Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mertens apre, si sblocca Lorenzo e chiude Dzemaili

Verona-Napoli finisce 0-3, finalmente Insigne


Verona-Napoli finisce 0-3, finalmente Insigne
12/01/2014, 17:23

VERONA - Un antagonismo storico quello che pone contro Verona e Napoli, fortunatamente solo dal punto di vista sportivo. Verona e Napoli sono sempre state ai vertici della classifica. Il Verona è la rivelazione di quest'anno viaggiando a grandi ritmi. Dopo il pari della Fiorentina contro il Torino nel lunch match mancava solo una vittoria azzurra per allungare. Benitez preferisce Pandev ad Insigne. Un inizio scoppiettante con due squadre che giocano a viso aperto. Al Napoli servono 27 minuti per piazzare il colpo vincente. Il solito Mertens fredda Rafael e porta gli azzurri in vantaggio. Il Rafael azzurro si rende protagonista di un paio di interventi decisivi. Nella ripresa a dettare il ritmo è il Verona che vuole il pareggio mentre la Juventus e la Roma stanno vincendo. Non bisogna perdere terreno. Dopo 5 minuti dal suo ingresso, Insigne sigla la sua prima rete della stagione grazie ad un bellissimo assist di Maggio. Siamo sul 2-0 per il Napoli ma la squadra di Benitez sa che non basta e deve farne un altro. Dopo soli quattro minuti arriva il 3-0 di Dzemail che chiude definitivamente i conti. Benitez concede spazio a Britos che rileva Higuain e Radosevic per Inler. Il Napoli mantiene, con questa vittoria, la scia di Roma, vincitrice per 4-0 contro il Genoa, e della Juventus , vincitrice in casa del Cagliari. Per poi allungare sulla Fiorentina di Montella. Adesso si guarda alla Coppa Italia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©