Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL GAMPER

Verso la terra catalana tra sogni e brividi


Verso la terra catalana tra sogni e brividi
21/08/2011, 10:08

Neanche lo sciopero dei calciatori della Liga ha fermato i sogni dei tifosi azzurri. Il Trofeo Gamper si gioca. Per la precisione domani sera allo storico Camp Nou. Lì entreranno i giocatori del Napoli, vivendo le prime grandi emozioni europee. Niente a confronto con le emozioni che si proveranno nell'affrontare la corazzata blaugrana capitanata da mister Per Guardiola. Ad indossare quella maglia saranno in 11, ma fanno già più paura dei 100mila dello stadio di Barcellona.

IN VIAGGIO - Questa mattina, come conferma il sito ufficiale del Napoli, gli azzurri voleranno verso la Spagna, alla volta di Barcellona, dove domani la squadra affronterà i campioni d'Europa in carica. Non i campioni del mondo, come erroneamente ha detto Gokhan Inler in un'intervista. Quel titolo, almeno fino a questo inverno, spetta ancora all'Inter, in quanto vincente sul campo. Anche se, la vera squadra più forte al mondo lo svizzero se la ritroverà di fronte.

ASSENZE - Messi, Villa e compagni ci saranno tutti. O quasi. Già, perchè il Barcellona non difetta di assenze importanti. Mancherà sicuramente il neo acquisto Alexis Sanchez. L'ex attaccante dell'Udinese ha qualche problema muscolare. Ieri, intanto, si sono allenati a parte anche il capitano Charles Puyol e l'olandese Afellay. Anche loro potrebbero non far parte del match. Ma, siamo sicuri, Guardiola non avrà certo problemi di formazione.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©