Sport / Calcio

Commenta Stampa

Fumata bianca per Adriano, ma BB con più poteri

Vertice Galliani-Berlusconi, vince Barbara


Vertice Galliani-Berlusconi, vince Barbara
10/11/2013, 12:23

MILANO - L'autunno riserva sempre colori caldi nonostante si parli di una stagione mite. Nel vertice Gliani-Berlusconi possiamo parlare di fumata bainca. Adriano Galiani resterà ancora al comando del Milan sino alla prossima estate. Un semplice processo di transazione che vedrà Barbara sempre con maggiori poteri. Quello tra Galliani e Berlusconi è stato un vertice lungo tre ore e attesissimo, chiuso dal sorriso con cui l'ad ha lasciato la villa di Arcore, senza dare dettagli sui punti del compromesso con Berlusconi, ma sottolineando come il suo futuro sia ancora e sempre legato al Milan.
Solo apparenza visto che nel confronto fra i due soci ed amici ha visto uscire vincitrice Barbara Berlusconi. Tra lei e Galliani, Silvio Berlusconi ha scelto la figlia che da subito avrà deleghe più operative nella guida del club e che a fine stagione diventerà il punto di riferimento insieme a un nuovo gruppo di lavoro di cui farà quasi certamente parte Paolo Maldini insieme ad altre figure manageriali. I nomi sono quelli di un direttore sportivo, magari quel Pradé apprezzatissimo alla Fiorentina che per Barbara rappresenta un modello da imitare, e Fenucci, attuale ad della Roma.
Sarà un addio tranquillo e leggero anche se non indolore. Galliani avrebbe voluto mantenere lo stato delle cose come ad oggi e respingere l'attacco di Barbara Berlusconi, ma è stato impossibile. 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©