Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA TESTIMONIANZA

"Vi racconto lo schifo dietro al caos biglietti"


'Vi racconto lo schifo dietro al caos biglietti'
12/10/2011, 15:10

Sono tante le mail e le segnalazioni che ci stanno arrivando in queste ore sul caos biglietti. Tifosi inferociti, nauseati e delusi da comportamenti inqualificabili di ricevitorie, società, forze dell'ordine e ahinoi, tifosi stessi del Napoli. Ma partiamo con ordine. Abbiamo raccolto la testimonianza di P.C. 26 anni, studente napoletano, il quale ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito a questo ennesimo caos biglietti: "Ho notato che un gruppo di tifosi, di cui logicamente non faccio il nome, appena arrivati al bottegnino dove io ero in fila da moltissimo tempo hanno avuto i cancelli spalancati del botteghino, chiuso fino a 30 secondi prima. Botteghino, bisgona sottolinearlo, che era ancora stranamente chiuso dato che l'orario di apertura doveva essere alle 9.00, mentre la ricevitoria ha aperto alle 9.30. L'unico poliziotto presente ha soltanto osservato il tutto senza muovere un dito. Personalmente, posso dirvi che questo è il male minore, c'è dell'altro: le ricevitorie autorizzate non hanno emesso biglietti dei settori superiori, senza dare spiegazioni in merito. Credo che il motivo sia che tutte le agenzie, edicole e sale tabacchi hanno preso innumerevoli prenotazioni (non autorizzate) alzando il prezzo del biglietto anche di 5 euro. Addirittura un edicolante di una piazza importante all'Arenella mi ha specificato che tutto ciò avviene con la compiacenza di Azzurro Service, impedendo la normale vendita a chi si trovava addirittura in fila dall'alba. Quando mi ha ribadito che i biglietti delle curve erano finiti gli ho chiesto, tra l'ironico e lo stizzito, come fosse possibile che erano finiti biglietti in realtà mai messi in vendita!".
Il tifoso di cui sopra ha anche scritto una lettera alla Ssc Napoli che noi di Pensieroazzurro alleghiamo alle sue dichiarazioni, per dare risalto ad una vicenda tanto triste quanto ormai nota a tutti. Nella speranza che qualcosa cambi, perchè i veri tifosi non meritano un simile trattamento:

Gentile Sscn,
In occasione degli eventi di champions nonchè delle partite di cartello del nostro campionato, sto riscontrando notevoli difficoltà nell'acquisto dei biglietti dovute sia al cattivo funzionamento dei terminali della lottomatica, sia alla lentezza dei vari operatori preposti, sia per queste assurde divisioni giornaliere relative ai vari settori,anche se questa con il Bayern è stata la prima volta.
Ma il vero problema,oltre il solito bagarinaggio,oggi peraltro in via di estinzione, è questa nuova usanza di agenzie di viaggi, giornalai, rivenditori autorizzati e non, che sfruttando i canali ufficiali (azzurro service compreso) offrono un servizio di prelazione ad un costo maggiorato ai loro clienti, facendo risparmiare loro file e eventuali sbattimenti che noi tifosi VERI dobbiamo sopportare facendo sacrifici x seguire la nostra squadra del cuore.
Dispiaciuto x tali eventi mi viene solo da dire che questa città non crescerà mai, se anche dalle "piccole" cose si riesce a trovare un modo x "truffare" e mettersi al di sopra delle persone normali.....!
Aspetto Una Risposta
Distinti Saluti P.C.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©