Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA CONFERMA

Vidal, l'agente: "Col Napoli trattativa aperta"


Vidal, l'agente: 'Col Napoli trattativa aperta'
11/06/2011, 10:06

«Sì»: a volte basta poco, persino un monosillabo. E in quel soffio che arriva al cellulare dalla Spagna, Fernando Felicevich apre ufficialmente le danze. «Sì»: perché è inutile girarci intorno, ed è fastidioso pure sbilanciarsi più di tanto («le ho detto già tanto, mi capisca...»): ma in un’affermazione che circola ben dentro un mistero, c’è l’essenza del mercato. E sì, Arturo Vidal, 24 anni, è ritenuto dal Napoli l’uomo giusto per il posto giusto e nel blitz di giovedì a Barcellona, una toccata e fuga d’una giornata intera, Riccardo Bigon ha concentrato le energie per riuscire a spingersi al di là delle formalità e dunque per autorizzare Fernando Felicevich, procuratore d’un centrocampista che al Leverkusen hanno chiesto in tanti, Bayern Monaco innanzitutto, a ritenere possibile qualsiasi sviluppo: «Posso confermare che la trattativa aperta. L’incontro c’è stato».
PRESSING - Tutto qua: ma mica è poco. Perché in quel contatto fisico, c’è l’intenzione manifesta del Napoli di provarci, di rompere i propri argini, di arrivare sin dove gli altri non hanno osato, quel tetto di dodici milioni di euro utili per scongelare il Leverkusen. Si può fare, dunque: come sussurra il summit di Barcellona, come può solo confermare un manager che ne ha viste tante e che prima di stopparsi sulle dichiarazioni, spalanca le porte e le finestre attraverso un’indicazione inevitabile. «Certo che può venire a Napoli, la trattativa posso confermare che è aperta. Ma altro non aggiungerò. Stop». O meglio: stop & go. Perché in quella toccata e fuga di Bigon sulle ramblas, c’è la svolta sui programmi, c’è l’autografo sulla strategia, c’è la voglia matta di arrivare ad Arturo Vidal (24), di opzionarlo o comunque di regalarsi un vincolo morale, prima di accomodarsi al tavolo con il Bayer Leverkusen.
FONTE: CorrieredelloSport.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©