Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VIDEO - "FEBBRE A 90°"

VIDEO - Come fai a capire quando mancano 3 minuti?



VIDEO - Come fai a capire quando mancano 3 minuti?
09/12/2011, 13:12

Vista la “spinta cinematografica” dataci quest’oggi dalla Gazzetta dello Sport, autrice di un illustre paragone tra il Nottingham Forest campione d’Europa nel 1980 ed il Napoli attuale, vi proponiamo uno spezzone di un altro film, oltre a “Il maledetto United”, che ha segnato la storia del Cinema, almeno per quanto concerne le pellicole che riguardano il mondo del calcio.
Si tratta di una scena estremamente “romantica”, tratta da “Febbre a 90°” (Fever Pitch), un film del 1997 diretto da David Evans, tratto dall'omonimo romanzo di Nick Hornby.
Il film ha come protagonista Paul Ashworth, figlio di genitori separati, che vive nella periferia di Londra, e la struttura della narrazione è caratterizzata dall'alternarsi di scene della sua adolescenza e della sua vita da adulto.
Non serve dire che la passione per il calcio, in questo caso per l’Arsenal, è il tema trattato.
La frase che intendiamo farvi ascoltare è la seguente (ma potete ascoltarla guardando la scena del film, cliccando sull’apposito link):
"Forse è qualcosa che non puoi capire se non ci sei dentro, come fai a capire quando mancano 3 minuti alla fine e stai 2-1 in una semifinale... e ti guardi intorno e e vedi tutte quelle ...facce, migliaia di facce, stravolte, tirate per la paura, la speranza, la tensione: tutti completamente persi, senza nient'altro nella testa”…
“E poi il fischio dell'arbitro… e tutti che impazziscono. E, in quei minuti che seguono, tu sei al centro del mondo. Ed il fatto che per te è così importante, che il casino che hai fatto è stato un elemento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale. Perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori e, se tu non ci fossi stato, a chi fregherebbe niente del calcio? E la cosa stupenda è che tutto questo si ripete continuamente: c'è sempre un'altra stagione. Se perdi la finale di Coppa in Maggio, puoi sempre aspettare il terzo turno in Gennaio. E che male c'è in questo? Anzi, è piuttosto confortante se ci pensi”…

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©