Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA FURIA DEL PATRON

VIDEO - De Laurentiis: "Siete delle m..."



VIDEO - De Laurentiis: 'Siete delle m...'
28/07/2011, 01:07

Il presidente del Napoli De Laurentiis lascia inviperito gli studi di Sky e sbotta: «Siete delle merde....mi vergogno di essere italiano», in polemica sul calendario a suo giudizio «difficile» per il Napoli, che prima e dopo gli impegni europei affronterà Inter e Milan. E dire che la serata era cominciata in maniera apparentemente tranquilla, con le diramazioni della prima giornata di Serie A. Per Cavani e compagni primo match col Genoa al San Paolo. In diretta da Milano, studi Sky, Aurelio De Laurentiis commenta: «Partita abbordabile». Un secondo prima del sorteggio però aveva premesso: «Il calendario deve tutelare le squadre che giocano in Europa». Dopodiché, diramate anche la sesta e settima giornata, il patron azzurro ha lasciato tutti di stucco, abbandonando la platea. Il motivo? Era probabilmente scontento delle partite in calendario prima e dopo le sfide di Champions (ad esempio quella con l'Inter a San Siro alla sesta giornata). Mario Sconcerti, presente in studio, subito ha rivelato: «Era infastidito per gli impegni che la sua squadra dovrà affrontare in prossimità dei match di coppa». De Laurentiis ci è andato giù pesante: «Siete delle m..., voglio tornare a fare cinema», ha detto visibilmente alterato.
Inutile il tentativo del presidente del Cagliari Massimo Cellino di farlo tornare sui suoi passi. «Giochiamo in Europa e non siamo tutelati» ha precisato De Laurentiis. E ancora: «Mi vergogno di essere italiano», ha detto ai cronisti che lo hanno inseguito per circa cinque minuti lungo via Feltre a Milano, all'uscita dello studio dove si sta tenendo il sorteggio. «Penso di cambiare paese e cittadinanza» ha poi aggiunto De Laurentiis prima di fermare un ragazzo in scooter e farsi dare un passaggio per sfuggire ai cronisti che lo stavano inseguendo.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©