Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

GUARDA YEBDA

VIDEO La conferenza di Hassan Yebda


.

VIDEO La conferenza di Hassan Yebda
07/09/2010, 18:09

Nel video la conferenza di Hassan Yebda all'interno di "Settimana Azzurra", in onda dal lunedì al venerdì su Telelibera(ore 20,15) e Julie Italia (ore 21,15)


Ore 13.34: Si conclude l'incontro tra Yebda e la stampa con il giocatore algerino che indossa la sua nuova maglia e si concede ai fotografi presenti.

Ore 13.31: Ci potrebbe essere la possibilità dell'esordio già domenica?: "Giocare subito? Se ci sono problemi per Pazienza ed è già assente Blasi, io sono a disposizione e giocherò per vincere. Poi si scherza sulla lingua italiana. "Sono molto felice di essere un giocatore del Napoli" dice Yebda in italiano quasi perfetto e, sull'applauso dei giornalisti presenti, termina la conferenza stampa.

Ore 13.27: Si torna a parlare di Yebda e del numero di maglia: "Avevo il 21 già in Francia. Zidane (franco-algerino come Yebda, ndr) è un simbolo per me, e alla Juventus aveva la maglia n°21. Altri idoli? Mi ispiro a Patrick Vieira, per il ruolo che ricopro".

Ore 13,25: Interviene il dg Fassone sull'acquisto di Yebda: "Aiuta nell'internazionalizzazione del Napoli. Yebda porta l'esperienza di campionato inglese e portoghese, e all'estero si parla di Napoli per il suo acquisto".

Ore 13.23: I giornalisti stuzzicano Yebda sulle attese nell'ambiente Napoli: "So che Napoli è una piazza molto esigente. Ma io mi sento un vincente e sono venuto qui per vincere, altrimenti avrei scelto un'altra destinazione. E' un'annata fondamentale della mia carriera, e mi impegnerò al massimo. Conosco alcuni giocatori del Napoli, e li ricordo quando ci ho giocato contro, col Benfica. Ho una valutazione molto alta della squadra".

Ore 13.22: Il discorso si sposta sulle condizioni fisiche del giocatore: "Non sono ancora al 100% della forma, perchè ho avuto problemi con il Benfica ed ho giocato poco. Ma sto provando a tornare in forma il prima possibile"

Ore 13.19: "Serie A? Per me - ammette Yebda - è uno dei campionati più importanti del mondo. C'è molta tattica rispetto agli altri, ed è molto più tecnico e fisico. Ho sentito della comunità algerina a Napoli. E' molto numerosa e so che mi sosterrà. Ai tifosi del Napoli dico che darò il massimo per questa squadra".

Ore 13.18: Si parla del ruolo di Yebda: "Mi piace posizionarmi nel mezzo del campo - spiega il nuovo acquisto azzurro -, magari davanti la difesa. Poi sono a disposizione dell'allenatore e starà a lui decidere se farmi giocare magari più avanti"

Ore 13.17: Parla Yebda: "C'è molta passione intorno al club. Sono qui solo da una settimana. E' un orgoglio essere in un grande club. Mi ricordo bene dei tifosi del Napoli, li ho visti nella serata quando ero al benfica. Farò il massimo per dare il meglio per la squadra".

Ore 13.15: Con Yebda c'è il direttore generale del Napoli, Fassone, ed un addetto alla traduzione in lingua francese. Foto di rito e poggiata sul tavolo la maglia azzurra con il numero 21 scelto dall'algerino

AGGIORNAMENTO 13.10: Con qualche minuto di ritardo arriva in sala stampa a Castelvolturno Hassan Yebda. L'algerino è, come da norma, accompagnato dall'ufficio stampa del Napoli. Taglio di capelli "moicano" (alla Hamsik) e sorriso sulle labbra.

Inizierà alle ore 13 la conferenza stampa di Hassan Yebda. Il centrocampista algerino parlerà a Castelvolturno per la prima volta da giocatore azzurro dinanzi ai giornalisti. L'ex mediano del Benfica aveva docuto rimandare la conferenza stampa la scorsa settimana casua la convocazione nella nazionale maggiore algerina per la sfida amichevole contro la Tanzania.

Commenta Stampa
di Dall'inviato a Castelvolturno, Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.