Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Vinicio:"Il campionato del Napoli è positivo"


Vinicio:'Il campionato del Napoli è positivo'
24/04/2010, 18:04

Nel corso di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda ogni sabato dalle 11.00 alle 12.30 su Radio Amore, è intervenuto l’ex attaccante ed allenatore azzurro, Luis Vinicio. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: Se il Napoli non dovesse andare in Champions sarebbe un fallimento? Credo che nel calcio bisogna salire un gradino alla volta, perché affrontando una salita troppo ripida si rischia di fare un tonfo molto doloroso. Se il Napoli non dovesse centrare la qualificazione in Champions, sarebbe comunque un campionato molto positivo. Oggi servono rose composte da 22 elementi? Certo, per affrontare tre competizioni servono rose ampie. Basti pensare a cosa sta succedendo ora all’Inter, oppure a quanto è accaduto quest’anno alla Fiorentina. Al Napoli sono mancati giocatori di esperienza? In una squadra composta in maggioranza da giovani, è necessario un leader in grado di guidare la squadra, soprattutto, a centrocampo. Il San Paolo? Io realizzerei uno stadio nuovo, perché l’impianto di Fuorigrotta sorge in una zona molto congestionata, ove mancano, ad esempio, i parcheggi. Sarebbe necessario realizzare un moderno impianto con tutti i comfort, come gli stadi europei. Il Napoli soffre con le piccole? Quando gli azzurri sono costretti a difendersi, il Napoli è agevolato perché può ripartire in contropiede. Invece, quando si affrontano squadre che si chiudono in difesa, emerge qualche manchevolezza degli azzurri. Zuniga? E’ un giocatore molto interessante, certo farlo giocare a destra nella sua posizione ideale, sarebbe la cosa migliore”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©