Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Vittoria e dominio Crg di Max Verstappen a Brandon


Vittoria e dominio Crg di Max Verstappen a Brandon
05/09/2013, 13:02

CRG-VERSTAPPEN. Per CRG e Max Verstappen l’assalto alla vittoria nel Mondiale di Brandon è iniziato subito alla grande con la conquista della pole position, poi è proseguito in un percorso perfetto costellato di 4 vittorie su 4 manches di qualificazione, quindi la vittoria in Prefinale e infine la vittoria in Finale, naturalmente con giro più veloce in gara. Insomma a Brandon è andata in scena la perfezione assoluta e un dominio ineccepibile!

TIENE E PALOU NELLA TOP-TEN. Ma tutta la squadra ufficiale CRG ha ottenuto un bel risultato complessivo, che tuttavia avrebbe potuto essere ancor più completo se solo un po’ di sfortuna non ci avesse messo lo “zampino”. Nella top ten sono comunque entrati Felice Tiene (CRG-Parilla), con un 7.mo posto che al pilota italiano va però un po’ stretto dopo aver confermato ancora una volta le sue qualità nella sua bella gara della Prefinale, così come il giovane spagnolo Alex Palou (CRG-Parilla), 10.mo in Finale dopo essersi rivelato fra i più veloci nelle manches di qualificazione. In Finale si è fatto valere anche il finlandese Niclas Nylund (CRG-BMB), 17.mo sul traguardo e autore di una rimonta capolavoro in Prefinale: da ultimo ha recuperato fino al 12.mo posto a suon di giri veloci.
Chi non ha potuto prendersi le soddisfazioni che avrebbe meritato questa volta è stato Jordon Lennox-Lamb (CRG-Bmb), veramente sfortunato sul circuito di casa per non aver potuto prendere il via in Finale per essere stato messo fuori pista in un incidente in Prefinale quando si trovava nelle primissime posizioni. Un vero peccato per il pilota inglese che fino a quel momento si era rivelato fra i più veloci in assoluto e assolutamente in grado di ambire al podio.
IN KFJ BRILLA TILLETT. Nella concomitante prova della CIK-FIA Super Cup International della KF Junior, ottima la prova offerta dal giovanissimo Archie Tillett (CRG-BMB), alla sua prima partecipazione in una gara internazionale e subito competitivo. Dopo essersi piazzato quarto assoluto al termine delle manches di qualificazione, il pilota inglese ha conquistato il 13.mo posto recuperando bene dalla Prefinale che aveva concluso solamente 19.mo per un incidente in partenza.

PRONTI A UN ALTRO MONDIALE. La seconda e ultima prova del Campionato del Mondo KF si disputerà sabato 23 novembre in Bahrain, ma ora l’attenzione si sposta quasi subito su un altro appuntamento del Campionato del Mondo, quella delle due categorie con il cambio KZ e KZ2, in programma in Francia a Varennes il 22 settembre. In gara per la squadra ufficiale CRG saranno ancora Max Verstappen, Jordon Lennox-Lamb, Felice Tiene, quindi Jonathan Thonon, Fabian Federer e Jorrit Pex. Davide Forè sarà in gara con il team polacco DTK. In KZ2 ci sarà anche Giovanni Martinez. Insomma, un altro squadrone d’attacco per un altro Campionato del Mondo di grande prestigio e anche di grande tradizione per la storia e il palmarès della CRG. 
LE INTERVISTE. Euan Jeffery, team manager CRG: “Siamo veramente soddisfatti per la bella vittoria di Max Verstappen, davvero impressionanti le sue prestazioni. E’ stato fenomenale il suo weekend, e si è confermato sempre di più il pilota da battere. In Finale, dopo un avvio in cui aveva i rivali ancora vicini, ha preso il ritmo di gara e ha fatto corsa a sé. Per quanto riguarda Felice Tiene e Alex Palou, hanno disputato anche loro un buon weekend ma hanno accusato qualche difficoltà tecnica nella performance dei motori che ancora dobbiamo risolvere, così come per Jordon Lennox che però non ha potuto disputare la Finale a causa di un incidente in Prefinale, senza averne colpa. Niclas Nylund è andato bene, ha disputato una gran Prefinale. In KF Junior un ottimo pilota si è rivelato Archie Tillett, rallentato solamente da un incidente in Prefinale. Comunque usciamo da Brandon con il primo posto nella classifica del Campionato del Mondo KF, ed è una bella soddisfazione.”

Max Verstappen: “In Finale sono stati difficili i primi giri, ho preferito non forzare l’andatura per non creare stress ai pneumatici. Poi dietro di me c’è stata battaglia e ho potuto prendere un po’ di vantaggio, che via via è aumentato sempre di più perché da metà gara ho anche potuto aumentare la velocità. Il telaio CRG è stato perfetto, non ho fatto quasi nessuna variazione fin da venerdì. La combinazione del telaio con i motori TM preparati da GFR è perfetta. Sono entusiasta, ma non dobbiamo dimenticare che ancora ci sarà un’altra tappa in Bahrain prima di poter festeggiare il Campionato del Mondo KF.” 

Campionato del Mondo KF dopo la prima prova:
1. Verstappen (CRG/Tm) punti 25; 2. Nielsen (Kosmic/Tm) 20; 3. Hanley (Art GP/Tm) 13; 4. Stupenkov (Energy/Tm) 13; 5. Stroll (Zanardi/Tm) 11; 6. Hansen (Tony Kart/Vortex) 10; 7. Tiene (CRG/Parilla) 9; 8. Hiltbrand (LH/Tm) 8; 9. Boccolacci (Energy/Tm) 7; 10. Palou (CRG/Parilla) 6; 11. Basz (Tony Kart/Vortex) 5; 12. Joyner (Zanardi/Tm) 4; 13. Russell (Kosmic/Tm) 3; 14. Romanov (Energy/Tm) 2; 15. Besancenez (Tony Kart/Tm) 1. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.