Sport / Motogp

Commenta Stampa

Vittorio Iannuzzo nella prova del Mondiale Supersport sul 'Misano World Circuit


Vittorio Iannuzzo nella prova del Mondiale Supersport sul 'Misano World Circuit
11/06/2012, 11:06

Gara avvincente, quella al “Misano World Circuit Marco Simoncelli” per Vittorio Iannuzzo. ‘Ian’ regala ai propri sostenitori il nono posto finale dopo una corsa entusiasmante dove ha ‘rishciato’ seriamente di sfiorare il podio. Partito in griglia dall’undicesima posizione, il pilota del Power Team by Suriano, in sella alla Triumph Daytona 675, ha recuperato subito posizioni arrivando fino al 4° posto. Con l'aumentare dei giri e l'aumentare del degrado delle gomme, ‘Ian’ è stato costretto a correre gli ultimi giri in difesa a causa della mancanza di trazione dovuta all' usura della gomma posteriore, perdendo terreno dal compagno di squadra e ritrovandosi in una bagarre con Tamburini e Morais. Fino a chiudere la gara al nono posto. Nonostante tutto, una giornata altamente positiva per il Power team by Suriano, che si conferma tra le formazioni protagoniste del campionato. Sul podio al terzo posto è salito Alex Baldoini compagno di squadra di Vittorio Iannuzzo che vince il duello tutto italiano con Roberto Tamburini. La pole è andata, invece, a pilota turco Kenan Sofuoglu.
“Week end abbastanza positivo – afferma Vittorio Iannuzzo - oggi (ieri ndr), sono andato molto vicino al podio. E’ stata una gara perfetta fino al 14° giro, negli ultimi ho avuto problemi di aderenza a causa dell’usura delle gomma ma, tutto sommato va bene cosi. Abbiamo confermato quello che si era visto nelle gare precedenti, siamo un team molto competitivo. Sono contento per metà, avrei voluto terminare più avanti e visti i primi due terzi di gara finirla con il mio compagno era un risultato alla portata. Rispetto a lui avevo un posteriore più morbido, soluzione che già avevamo sperimentato con buoni esiti nella giornata di venerdì. Invece la resa a 5-6 giri dalla fine è cambiata, costringendomi ad alzare sensibilmente il ritmo e consentendo a piloti sui quali avevo un grande vantaggio di rinvenire su di me. Ho chiuso comunque al nono posto guadagnando punti importanti per la mia classifica mondiale, dove ora occupo la decima piazza"

Gli fa eco il suo manager e uno dei suoi primi tifosi, Ciro Troncone, apparso al termine della gara soddisfatto per l’ottima prestazione di Iannuzzo, sorride mentre afferma: “E’ stata una bellissima gara molto coinvolgente e molto entusiasmante. Durante la corsa ho rischiato di diventato afono – ci scherza su Troncone - questo a dimostrazione che è stata una gara che ha coinvolto tanto e veramente tutti. Purtroppo, non è andata come abbiamo sperato e pensato finisse per tutta la metà gara ma, come ha già detto Vittorio l’importante è esserci e penso che adesso ci siamo”.

Supersport World Championship 2012
Misano Adriatico, Classifica Gara

01- Kenan Sofuoglu – Kawasaki DeltaFin Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – 22 giri in 36’44.023
02- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.228
03- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 20.597
04- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 21.800
05- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 26.357
06- Sheridan Morais – Kawasaki DeltaFin Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 26.935
07- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 33.183
08- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 34.587
09- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 36.853


Nono posto finale per Vittorio Iannuzzo, partito in undicesima posizione, nel sesto appuntamento stagionale del Mondiale Supersport, nonostante la perdita di aderenza negli ultimi giri, dovuta al deterioramento della gomma posteriore. Il GP di San Marino è stato aggiudicato dal pilota turco Kenan Sofuoglu, del team Kawasaki DeltaFin Lorenzini, il quale ha prevalso, in un appassionante e serrato testa-a-testa, sul francese Jules Cluzel (del team PTR Honda), in un duello protrattosi per tutta la gara. Il Power team by Suriano si conferma tra le formazioni protagoniste del campionato. Ottimo nono posto conquistato dall'irpino Vittorio Iannuzzo in gara uno, dopo essersi qualificato 15esimo in qualifica uno, e 11esimo in qualifica due, nella categoria Supersport. Sul podio al terzo posto è salito Alex Baldoini compagno di squadra di Vittorio Iannuzzo (Triumph Power Team by Suriano) che vince il duello tutto italiano con Roberto Tamburini (Honda Team Lorini). A fine gara soddisfazione a metà per il pilota irpino, Vittorio Iannuzzo: "Sono contento in parte e mi sono dovuto accontentare del nono posto dato che negli ultimi giri di gara ho avuto problemi di aderenza perché avevo le gomme finite".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©