Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA CANNAVARO

"Vogliamo vendicarci, ma l'Inter è forte"


'Vogliamo vendicarci, ma l'Inter è forte'
24/01/2012, 13:01

Paolo Cannavaro, capitano del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa sulla partita contro l'Inter di domani sera. E non solo:

SULLA SFIDA DI COPPA ITALIA

"L’Inter è una squadra importante e di grande tradizione, ma ci ha eliminato due volte negli ultimi anni e quindi speriamo di vendicarci. Inoltre, c’è in palio la semifinale della Coppa Italia"…

SULLA STATISTICA STIPENDI-PIAZZAMENTO IN CLASSIFICA
"Se ci sentiamo da settimo posto? Sono statistiche, solo numeri… Noi giochiamo per arrivare molto più in alto del settimo posto. L’anno scorso eravamo la nona squadra, almeno secondo la stessa statistica, ma poi siamo arrivati terzi".

SUI PROBLEMI DIFENSIVI
"Nelle ultime partite abbiamo sempre subito gol, mentre prima non li subivamo quasi mai, ma noi lavoriamo sempre allo stesso modo. Dobbiamo fare tutti meglio nella fase difensiva, non solo noi difensori. Dobbiamo essere tutti un po’ più attenti".

SULL'ANDAMENTO IN CAMPIONATO E SULLA COPPA
"I due pareggi non ci devono condizionare, so che abbiamo fatto due punti con Bologna e Siena, ma questa è la Serie A: gli avversari cambiano per te e ti mettono in difficoltà. Se Goran l’avesse buttata dentro… Non dobbiamo essere sotto tiro solo perché è mancata la vittoria. L’anno scorso abbiamo vinto tante gare nei minuti finali, mentre quest’anno veniamo puniti al primo errore che commettiamo. Cosa mi sento di garantire ai tifosi? Abbiamo sempre corso e lottato, ora vogliamo passare il turno, ma è tutto fuorché scontato: non dimentichiamoci chi è l’Inter! Qualificarsi significherebbe arrivare quasi alla fine della competizione, daremo il massimo".

SULL'INTER DI RANIERI
"La risalita dell’Inter? Tutti hanno avuto difficoltà, ma i neroazzurri, così come la Roma, si sono ripresi".

SUL "PESO" DELLA CHAMPIONS E SUGLI OBIETTIVI STAGIONALI
"La Champions? Certo che ci ha condizionato un po’, basti pensare che tutti pensavano che avremmo fatto al massimo un punto e ne abbiamo fatti undici"!
"Quale obiettivo, se raggiunto, mi farebbe dire che la stagione è stata positiva? In Champions abbiamo fatto benissimo, ora centrare la semifinale di Coppa Italia sarebbe importantissimo, è un trofeo che ci fa gola"…

SULLA POSSIBILITA' DI CAMBIARE MODULO
"La difesa a 4? Il modo in cui giochiamo nei finali di gara, quando andiamo all’arrembaggio, non può essere il modo in cui giocare le partite fin dal fischio iniziale. Sarebbe impensabile, siamo troppo scoperti"!

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©