Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA CANNAVARO

"Voglio rimanere a lungo nella famiglia Napoli"


'Voglio rimanere a lungo nella famiglia Napoli'
15/09/2010, 15:09

Dopo Walter Mazzarri, anche Paolo Cannavato ha rilasciato alcune dichiarazioni a Castelvolturno, a margine dell'allenamento alla vigilia della partita contro l'Utrech: "Proveremo a passare il turno, è il nostro obiettivo. E' un motivo d'orgoglio essere arrivati alla fase ai gironi. Ricordo la vittoria sullo Stoccarda in Coppa Uefa, avevo 8 anni, fu una sensazione bellissima. L'aspetto mentale è importantissimo, il gruppo è molto concentrato e vuole fare bene, evitando le amnesie difensive. I primi ad essere rammaricati siamo noi, ora cerchiamo risposte in campo. Dobbiamo disputare tanto partite, ma abbiamo una rosa all'altezza. Contratto? Io sono tranquillo, sono sempre stato bene qui e spero di rimanerci a lungo. Le responsabilità? Non mi hanno mai spaventato. Pensiamo all'Utrecht anche se i tifosi aspettano con ansia la partita contro il Liverpool. Faccio un appello ai tifosi: niente petardi, li vogliamo sempre vicini a noi".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©

Correlati

07/02/2008, 16:02

INNAMORARSI A NAPOLI