Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA TREZEGUET

"Volevo il Napoli, ma Mazzarri non mi ha voluto"


'Volevo il Napoli, ma Mazzarri non mi ha voluto'
20/04/2012, 12:04

David Trezeguet poteva fare le fortune del Napoli. L'attaccante francese, in un'intervista a Sky Sport 24, rivela che l'esperienza in azzurro fu bloccata da Mazzarri che disse no ad un suo arrivo nel club partenopeo: «Io al Napoli era un'idea bella, poteva essere un esperienza positiva per me, per la piazza, per gli obiettivi del Napoli che giocava la Champions. Con la mia esperienza pensavo di poter portare qualcosa in più, ma l'allenatore non voleva».
SU CONTE - «Conte è uno che conosce bene la società e la mentalità juventina - ha poi detto Trezeguet commentando la grande stagione bianconera - sta lavorando bene, penso che la Juve con il tempo raggiungerà i suoi traguardi che sono quelli delle vittorie importanti che hanno sempre fatto parte della sua storia. Già quest'anno ci sono vicini. Il Milan sicuramente ha più esperieenza e ha individualità importanti però la Juve quest'anno ha forse più voglia dei rossoneri e questo può incidere molto».
LA SPERANZA - Trezeguet ovviamente fa il tifo per la Juve: «Mi auguro che la Juve vinca questo scudetto che è importante per i tifosi e la società».
DEL PIERO - Poi un messaggio a Del Piero, con cui ha condiviso tante vittorie: «Del piero è stato una persona importante per me, ha fatto la storia della Juve e continua a essere un giocatore importante. È stato sempre decisivo nelle partite che ha giocato. Non so se sarà l'ultimo anno alla Juve ma è stato sicuramente la bandiera più importante della storia di questa società».
LA GARA DI ADDIO - Infine una promessa: tornerà a Torino per un'ultima emozionante partita con la maglia della Juve: «È un sogno per me tornare alla Juve, già mi avevano chiesto se volevo fare una partita d'addio, ho parlato con Agnelli. Mi piacerebbe fare questa partita di addio, spero ci sarà il momento di tornare in Italia per salutare i tifosi juventini, questo l'ho promesso, me l'ha promesso la Juve, e lo farò». I tifosi bianconeri lo aspettano. Quelli azzurri lo rimpiangono.
FONTE: CORRIEREDELLOSPORT.IT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©