Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Volkswagen è il Gruppo automobilistico più sostenibile al mondo


Volkswagen è il Gruppo automobilistico più sostenibile al mondo
18/09/2013, 12:43

Per la prima volta, il Gruppo Volkswagen è stato riconosciuto come Industry Group Leader del settore automobilistico e della componentistica, nell’annuale classifica mondiale dell’indice sulla sostenibilità Dow Jones (DJSI).
L’analisi ha preso in considerazione le performance economiche, ambientali e di sostenibilità sociale di 31 aziende automobilistiche, di cui sette europee, attraverso criteri di valutazione quali la strategia di difesa ambientale e climatica, la gestione dell’innovazione e la responsabilità sociale d’impresa.Martin Winterkorn, Presidente del Gruppo Volkswagen ha commentato: “Questo riconoscimento è una vera pietra miliare sul nostro cammino per diventare leader nella mobilità sostenibile. Ci impegneremo costantemente perché il Gruppo rimanga sempre il Costruttore più sostenibile al mondo”.Bernd Osterloh, Presidente del Consiglio Sindacale Generale del Gruppo Volkswagen ha dichiarato: “Questa onorificenza testimonia i nostri rapidi progressi nell’indirizzare l’intero Gruppo a un uso efficiente delle risorse e delle energie. Senza dubbio questo successo è attribuibile a tutto il team; continueremo a focalizzarci su una gestione sempre più sostenibile”.Per gli investitori finanziari, l’indice Dow Jones sulla sostenibilità è il più importante riferimento per misurare le performance delle aziende. Grazie ai miglioramenti in tutte le aree, il Gruppo è salito al primo posto ed è stato incluso nei prestigiosi indici sia a livello mondiale (DJSI World) sia a livello europeo (DJSI Europe).Gli esperti della RobecoSAM, Società che effettua la revisione degli indici Dow Jones sulla sostenibilità, hanno motivato la loro decisione di premiare con 89 punti su 100 il Gruppo Volkswagen - collocatosi al primo posto - grazie ai risultati conseguiti con enorme sforzo per migliorare il consumo di carburante e al conseguente obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2, e all’impegno vincolante degli obiettivi di sostenibilità nell’ambito della Strategia 2018. Il Gruppo ha inoltre ottenuto un punteggio pieno in diverse aree di giudizio quali il sistema di gestione ambientale, la gestione dei rischi e il coinvolgimento dei Collaboratori.Congiuntamente al nuovo posizionamento nell’indice Dow Jones sulla Sostenibilità, il Gruppo Volkswagen ha raggiunto un risultato significativo anche nel Carbon Disclosure Project (CDP - Organizzazione internazionale no-profit che offre ad aziende e Paesiun sistema globale per rilevare, misurare, gestire e condividere informazioni cruciali sull’ambiente). Da quanto si evince dal CDP Global 500 Climate Change - Report 2013, pubblicato di recente, il Gruppo Volkswagen è stato incluso per la prima volta in entrambe le classifiche Performance Leadership e Disclosure Leadership. Il report analizza le iniziative di contromisura ai cambiamenti del clima realizzate dalle più grandi aziende del mondo.L’attribuzione della “A” nella Perfomance Band con 99 punti su 100, conferma che la qualità dei dati sull’ambiente pubblicati dal Gruppo Volkswagen è riconosciuta come esemplare e allo stesso tempo tra le migliori. Quest’anno il Gruppo Volkswagen è stato uno dei firmatari di un programma sul cambiamento climatico che, secondo il report CDP, è stato sostenuto da 722 investitori con una somma di 87 miliardi di Dollari rendendo trasparenti, e quindi verificabili, un numero significativo di informazioni sulle misure di protezione ambientale.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©