Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Volkswagen Group Italia è Automotive Partner del Festival del Centenario dell’Arena di Verona


Volkswagen Group Italia è Automotive Partner del Festival  del Centenario dell’Arena di Verona
10/06/2013, 11:21

Nell’anno del Centenario del Festival lirico, Volkswagen Group Italia conferma il proprio impegno come Automotive Partner a sostegno della Fondazione Arena di Verona. In occasione di questa importante celebrazione, l’Azienda rinnova il proprio contributo a favore della promozione e diffusione della cultura operistica nel mondo.
La lirica racchiude in sé le più alte rappresentazioni dell’arte quali la musica, il canto, il teatro e si rivolge a un pubblico molto diversificato, ma sicuramente attento ed esigente. Allo stesso modo la Società veronese, attraverso i marchi automobilistici che rappresenta (Volkswagen, Audi, SEAT, ŠKODA e Volkswagen Veicoli Commerciali)
propone un’ampia gamma di modelli in grado di soddisfare molteplici esigenze e di assicurare la soluzione di mobilità preferita.
“Grazie alla proficua e consolidata sinergia con la Fondazione Arena, Volkswagen Group Italia manifesta il proprio sostegno a un evento di portata internazionale,
patrimonio immenso per cultura, storia e turismo. Questa collaborazione conferma inoltre il forte legame con Verona, città che ospita la nostra sede da quasi 40 anni” ha dichiarato Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia.
Per la stagione 2013, in programma dal 14 giugno all’8 settembre e dedicata al compositore Giuseppe Verdi in occasione del bicentenario della sua nascita, sei grandi opere verdiane e tre serate di Gala andranno in scena nel celebre anfiteatro scaligero.
A dare il via alla prestigiosa rassegna lirica sarà il nuovo allestimento di Aida, seguito dal dramma di Nabucco (dal 15 giugno), dalla trilogia popolare composta da La Traviata (dal 22 giugno), Il Trovatore (dal 6 luglio), Rigoletto (dal 9 agosto), e Messa da Requiem (13 luglio), per poi ritrovare Aida (dal 10 agosto), proposta in una rievocazione storica del 1913.
1Ad arricchire ulteriormente il Festival saranno il Gala del 17 luglio, intitolato a Verdi, e
gli appuntamenti del 15 e 20 agosto, che vedranno come interprete il M° Plácido Domingo, Direttore Artistico Onorario del Festival.
A chiudere la Stagione Lirica sarà Roméo et Juliette (dal 31 agosto), opera veronese per eccellenza.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©