Sport / Vari

Commenta Stampa

Vulcano Buono, a Cava per spiccare il volo


Vulcano Buono, a Cava per spiccare il volo
09/12/2011, 13:12

Reduci da tre vittorie consecutive, domani (ore 18.30) le bruniane proveranno a violare il campo della Tramontina  Rosamaria Tafuro: “Bisogna continuare a vincere per restare aggrappati alle zone alte della classifica”

Archiviato il back to back casalingo (con Villaricca e D’Amico) con due nette vittorie, le ragazze del Vulcano Buono Nola saranno impegnate, domani pomeriggio alle ore 18.30, sull’ostico campo della Tramontina Cava dei Tirreni in un match valido per la nona giornata del campionato di serie C (Girone B). In classifica le due squadre sono separate da 4 lunghezze con il Vulcano Buono in quarta posizione a quota 17 punti e la Tramontina qualche gradino più in basso con 13.

Promossa per forza maggiore da riserva di lusso a titolare inamovibile, il libero Rosamaria Napolitano attende con fiducia la sfida di Cava Dei Tirreni: “Siamo finalmente riuscite ad inanellare una buona serie di risultati che ci hanno consentito di scalare la classifica – commenta la Tafuro – ma sappiamo che bisogna continuare con questo spartito per restare aggrappati alle zone alte della classifica. Dopo la D’Amico ci tocca affrontare l’altra squadra di Cava dei Tirreni che, in quanto a valori tecnici, non è assolutamente seconda a nessuno. Dovremo prestare massima attenzione alla voglia di riscatto delle avversarie, reduci da due sconfitte consecutive. A mio avviso bisognerà prendere come parametro la loro vittoria con lo Scafati perché come in quella circostanza la Tramontina, dinanzi al proprio pubblico, - conclude il libero del Vulcano Buono Nola - proverà in tutti i modi a fermare la nostra rincorsa alla zona playoff”.

Dopo una settimana di completo riposo, lo staff medico ha comunicato a coach Guido Pasciari i tempi di recupero del libero Mara Napolitano. A causa della forte botta all’addome rimediata sette giorni fa in allenamento, la giocatrice cresciuta nel vivaio nolano, dovrà riposare per almeno 20 giorni a causa di una leggera infrazione ad una costola che non le permetterà di riprendere la normale attività fisica prima del nuovo anno.

Buone notizie arrivano intanto dal fronte under 16. Le “Piccole Pesti” griffate McDonald’s, nella serata di ieri, hanno infatti violato il PalaDennerlein di Barra regolando con un netto 3-0 le parietà del Centro Ester Napoli in una sfida valida per la sesta giornata del campionato di I Divisione giovanile. Risultato schiacciante frutto di una partita pressoché dominata con i parziali di 16-25, 19-25, 9-25. Con questo prestigioso ed importante successo le “Piccole Pesti” bruniane balzano, in coabitazione con l’Ediltutto Pomigliano d’Arco, al primo posto in classifica con 12 punti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©