Sport / Vari

Commenta Stampa

Vulcano Buono ko a Torre Annunziata


Vulcano Buono ko a Torre Annunziata
30/04/2012, 11:04

La Fiamma Torrese si impone per 3-0 e spegne matematicamente i sogni playoff delle bruniane Alessandra Pasciari: “Ci abbiamo provato fino alla fine dando il 110%, ma purtroppo non è bastato” Domani mattina torna l’appuntamento con “Giocando a Minivolley nel Vulcano”

Si infrange sul campo della Zeus Fiamma Torrese il sogno playoff del Vulcano Buono Nola. Le ragazze allenate da coach Guido Pasciari escono infatti sconfitte dall’anticipo della 25esima giornata del campionato di serie C e vedono allontanarsi matematicamente il terzo posto. Ad una giornata dal termine della regular season, restano infatti 5 i punti di distacco dal San Giuseppe Vesuviano che a questo punto si giocherà il tutto per tutto con il Tecnocompositi Scafati nel prossimo weekend.

Contro la seconda forza del campionato, non sono dunque bastati gli sforzi profusi da capitan Bernardi e compagne, costrette a fare i conti con una Fiamma Torrese decisa a far propria l’intera posta in palio per provare a lanciarsi in un ultimo assalto al primo posto del girone. Il 3-0 finale non tiene però conto dell’ottima partita giocata dalle bruniane che dopo aver combattuto quasi alla pari nel primo set chiuso con il parziale di 25-19, hanno dato il massimo nel secondo game nonostante l’infortunio del libero Tafuro e dell’improvviso malore occorso (senza conseguenze) alla centrale Trinchese. Il forcing delle ospiti costringe le più accreditate torresi ad uno sforzo extra che culmina in uno scoppiettante parziale di 27-25, sufficiente però per mettere la parola fine ai sogni playoff del Vulcano Buono al termine del secondo set. Le bruniane infatti, matematicamente fuori dai giochi, perdono fiducia subendo nella terza e conclusiva frazione un pesante e forse eccessivo 25-13.

Non c’è spazio per delusione e rammarico nel post partita di Torre Annunziata, perché come sottolineato dalla palleggiatrice bruniana Alessandra Pasciari, neanche la sconfitta con la Fiamma Torrese può cancellare quanto di straordinario fatto nel corso di questa stagione: “Ci abbiamo provato dando il 110% ma purtroppo non è bastato – dichiara Alessandra Pasciari – ci riproveremo la prossima stagione ripartendo da quanto di straordinario fatto quest’anno. Adesso però è giusto concentrarsi sull’ultima partita perché ci teniamo a congedarsi dai nostri tifosi con una bella vittoria contro la capolista Accademia Benevento”.

Questa mattina, infine, a partire dalle ore 9.30, presso la grande piazza centrale del centro servizi Vulcano Buono di Nola, torna la grande festa di “Giocando a Minivolley nel Vulcano”, l’entusiasmante circuito di minivolley ideato dal Nola Città dei Gigli a.s.d. in collaborazione con Vulcano Buono spa e McDonald’s.

Zeus Fiamma Torrese – Vulcano Buono Nola 3-0 (25-19; 27-25; 25-13) Zeus Fiamma Torrese: Inserra, Evacuo, Brillante, De Gennaro, Ninni, Avitabile (L), Spagnuolo (C), Autiero, Balsamo, Iozzino, Lauro, Russo. All. Salerno Vulcano Buono Nola: Bernardi (C), Tafuro (L), Strigaro (L), Caccavale, De Martino, Angelillo, Pasciari, Stokes, Rinaldi, Trinchese, De Giorgio, Di Petrillo, Irollo. All. Pasciari

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©