Sport / Pallavolo

Commenta Stampa

Vulcano Buono, si torna in campo


Vulcano Buono, si torna in campo
12/04/2013, 10:31

 

Le bruniane di coach Franco saranno impegnate domani (ore 19.30) sul campo della Trincar Villaricca

Alessandra Pasciari :«Vogliamo tornare al successo per chiudere in bellezza la stagione»

Piccole Pesti inarrestabili: battono la Fiamma Torrese e volano ai quarti del campionato under 18

 

Tornano in campo le ragazze del Vulcano Buono Nola. Domani alle 19.30 sul difficile campo della Trincar Villaricca, capitan Bernardi e compagne andranno a caccia di un successo che manca da quasi un mese. Con il sogno playoff destinato a restare tale anche per questa stagione, il team allenato da coach Giorgio Franco, nonostante le tante assenze per infortunio (Giacobbe, Sellitto, Angelillo e De Giorgio) proverà ad invertire il trend negativo intrapreso nelle ultime giornate per riprendersi il quinto posto in classifica ora occupato dall'Ottavima Napoli e soprattutto per chiudere in bellezza la regular season.

A suonare la carica alla vigilia della trasferta di Villaricca, è Alessandra Pasciari: «Vogliamo assolutamente tornare al successo perché è nostra intenzione chiudere nel migliore dei modi questa stagione – ha dichiarato la palleggiatrice bruniana -. Purtroppo non siamo al top della condizione a causa di tanti infortuni, ma non possiamo certo nasconderci dietro alla sfortuna perché sarebbe un vero peccato mollare completamente. Dobbiamo continuare a dare il massimo – ha concluso Alessandra Pasciari - per rispetto della società che ha fatto e farà grandi sacrifici per garantirci il massimo supporto di qui al termine del campionato».

Intanto prosegue il momento d'oro delle “Piccole Pesti” dell'under 16 targata McDonald's. Per niente sazie dai successi ottenuti nel campionato provinciale under 16 ed in quello di C under, le splendide atlete allenate da coach Guido Pasciari si sono qualificate per i quarti di finale del campionato provinciale under 18 eliminando la forte Fiamma Torrese. Nonostante la giovanissima età, ma evidentemente in grande fiducia, il gruppo classe '97-'98 bruniano, dopo aver ceduto in casa delle torresi per 3-2, si è abbondantemente rifatto nella serata di ieri alla “VolleyHouseBruno” in occasione del ritorno imponendosi con il netto punteggio di 3-0. L'ennesima impresa stagionale che proietta le “Piccole Pesti” nelle fasi finali anche di questo difficilissimo campionato giovanile che, come sottolineato da coach Guido Pasciari, non era precisamente l'obiettivo di questa stagione: «Mi ripeterei dicendo che sono sorpreso da queste ragazze – ammette Pasciari – ma la sostanza è questa. Il campionato under 18 così come quello di C under è stato un esperimento, quasi un'eresia vista la giovanissima età delle ragazze che però hanno dimostrato sul campo tutt'altro. Adesso dobbiamo restare calmi e con i piedi ben piantati per terra anche se al momento non posso esimermi dal complimentarmi con queste splendide ragazze». 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©