Sport / Motorsport

Commenta Stampa

WSBK: Biaggi e Nakano velocissimi a Phillip Island


WSBK: Biaggi e Nakano velocissimi a Phillip Island
17/02/2009, 20:02

Ultimi test australiani prima del debutto mondiale per alcuni protagonisti della Superbike. Oltre a Regis Laconi (Ducati DFX), Tommy Hill (Honda Althea), Leon Haslam e Roberto Rolfo (Stiggy Honda), Makoto Tamada e Broc Parkes (Kawasaki), in pista ci sono anche i due centauri Aprilia, Max Biaggi e Shinya Nakano.

Dopo alcuni problemi di affidabilità prima (a Kyalami) e di prestazioni poi (Portimao), la nuova RSV4 ha girato davvero forte a Phillip Island.

Nonostante il gran caldo (50°C la temperatura dell’asfalto) che ha inevitabilmente condizionato i test, il quattro volte iridato della 250 ha completato 81 tornate facendo segnare un 1′33″4 di tutto rispetto.

 

Crono notevole se si considera che il romano ha girato con pneumatici Pirelli 2008 da gara e che Troy Bayliss in condizioni atmosferiche simili, aveva fatto segnare il miglior giro in gara in 1′33″714.

Molto bene anche il giapponese Nakano ad un solo decimo dal più blasonato compagno di squadra.

Mancherà purtroppo il confronto diretto con “Big” della Superbike, che sbarcheranno sulla splendida isola dell’oceania: il 21 ed il 22 sarà il turno di Michel Fabrizio e Noriyuki Haga (Ducati), Ben Spies e Tom Sykes (Yamaha), Carlos Checa, Jonathan Rea e Ryuichi Kiyonari (Honda), Max Neukirchner e Yukio Kagayama (Suzuki), Troy Corser e Ruben Xaus (BMW).

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©