Sport / Vari

Commenta Stampa

XXII “Città di Cava de’ Tirreni”, apertura dalle forti emozioni


XXII “Città di Cava de’ Tirreni”, apertura dalle forti emozioni
08/06/2011, 15:06

Grande spettacolo allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa) per la Cerimonia di Apertura del XXII Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”. Ospite d’onore il calciatore Raffaele Palladino, che ha letto il Giuramento. L’Arcivescovo Orazio Soricelli ha “benedetto” le 68 squadre in gara fino al 12 giugno nelle categorie Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini e Primi Calci. Il cantante Germano Parisi tra i protagonisti della serata, trasmessa in diretta tv satellitare. Giocate le 34 partite della 1ª giornata. Nella gara inaugurale il Genoa ha superato 3-2 la Cavese (Allievi). Questa mattina visita guidata all’Abbazia della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni


Spettacolare “fischio d’inizio” per la XXII edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”, scattata ieri, martedì 7 giugno, con le partite della 1ª giornata e la Cerimonia di Apertura allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa).


A dare ufficialmente il via alla competizione, alla quale partecipano 68 formazioni di Italia e Danimarca, è stata la lettura del Giuramento da parte del “testimonial” Raffaele Palladino. «E’ un onore ed un piacere essere qui tra tanti bambini e ragazzi, che esprimono i valori più autentici e genuini dello sport ed in questo caso del calcio. Mi rivedo in loro, dal momento che anch’io ad inizio carriera ho calcato i campi del “Città di Cava de’ Tirreni”. Auguro a tutti di disputare un grande torneo, ma soprattutto di vivere una splendida esperienza umana», ha dichiarato l’attaccante del Parma, preso letteralmente d’assalto dai piccoli “fans” a caccia di foto ed autografi.


La serata, brillantemente presentata dal giornalista Nunzio Siani, si è aperta con l’esecuzione live dell’inno del Torneo, intitolato “Energia”, da parte del cantautore salernitano Germano Parisi, che ha anche proposto al foltissimo pubblico assiepato sulle gradinate del “Lamberti” il suo nuovo brano “Una notte ancora”.


Le tante personalità ed i numerosi addetti ai lavori presenti allo stadio, tra cui il patron della Cavese, Pino Spatola, l’allenatore Guido Ugolotti e gli affermati calciatori cavesi Andrea Rispoli e Raffaele Schiavi, oltre agli spettatori collegati via satellite da tutta Europa e dal Nord Africa grazie alla diretta televisiva sull’emittente Telecolore, hanno poi “gustato” le suggestive esibizioni dei “Pistonieri Archibugieri Santa Maria del Rovo” e degli Sbandieratori e Musici “Città Regia”, valide espressioni dell’universo folkloristico cavese.


Spazio in seguito alla tradizionale e multicolore sfilata dei circa 1300 atleti delle 68 formazioni partecipanti, suddivise nelle categorie Allievi - Trofeo “D’Amico”, Giovanissimi – Trofeo “Gino Avella”, Esordienti – Trofeo “Pasqualino Lodato”, Pulcini - Trofeo “Marco Luciano” e Primi Calci - Trofeo “Catello Mari”. Ad aprire il corteo la squadra danese del Copenaghen, seguita dal Genoa, dalla Lazio e da tutte le altre formazioni che fino a domenica 12 giugno saranno impegnate sugli 11 campi di gioco del Torneo tra Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore (Sa) e Nocera Superiore (Sa).


La solenne “benedizione” ai partecipanti al XXII “Città di Cava de’ Tirreni” è stata impartita da Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, che ha augurato ai “calciatori in erba” di vivere un torneo all’insegna della solidarietà e della lealtà, valori ancor più sentiti in un momento così negativo per il calcio italiano, sconvolto dal nuovo scandalo scommesse. Al fianco dell’Arcivescovo il Consigliere provinciale Alessandro Schillaci e l’Assessore comunale al Turismo, Folklore, Sport e Spettacolo, Carmine Adinolfi, a testimonianza del sostegno e della vicinanza delle istituzioni alla manifestazione organizzata dal Comitato Promotore presieduto da Giovanni Bisogno.


La presenza degli alunni della Scuola Media “A. Balzico” di Cava de’ Tirreni, protagonisti di una coreografia volta a celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ha ulteriormente arricchito la serata di grande festa ed aggregazione vissuta al “Simonetta Lamberti” e conclusasi con un apprezzato spettacolo pirotecnico.


Ma ieri è stata anche e soprattutto una giornata di calcio giocato, con le partite del 1° turno delle varie categorie. Emozioni a ripetizione nella gara inaugurale della kermesse, Genoa-Cavese per la categoria Allievi, arbitrata da Silvio Baratta di Salerno (CAN B) e terminata 3-2 per i liguri, allenati da Luca Chiappino. Nell’altro match del girone A il Sorrento è stato sconfitto 2-1 dalla Paganese, che ha sostituito in extremis la formazione bulgara del Vekta, impossibilitata per ragioni tecniche a raggiungere la città metelliana in tempo utile per l’avvio del Torneo. Nel girone B prestigioso successo per gli allievi della Salernitana, che hanno battuto 2-0 i “colleghi” della Lazio, mentre la Nocerina e la Rappresentativa FIGC Campania hanno pareggiato 1-1. Tra i Giovanissimi da segnalare le vittorie della Salernitana sull’Aversa Normanna (2-0) e della Nocerina sul Copenaghen (2-0). In parità (1-1) sono finite, invece, le gare Juve Stabia-Avellino e Cavese-Rappresentativa FIGC Salerno.


Oggi e domani si completerà la fase eliminatoria. Venerdì 10 e sabato 11 sarà la volta dei quarti di finale (per le categorie Pulcini e Primi Calci) e delle semifinali, mentre domenica 12 giugno si svolgeranno le finali delle varie categorie, le premiazioni e la Cerimonia di Chiusura.


Non solo calcio, però, in questa XXII edizione del “Città di Cava de’ Tirreni”. Questa mattina, mercoledì 8 giugno, un’ampia delegazione delle squadre, guidata dagli atleti di Lazio, Genoa e Copenaghen, si è recata in visita presso l’Abbazia della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni in occasione del Millenario della sua fondazione. Domani mattina, poi, giovedì 9 giugno, alle ore 10.00, appuntamento al Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni per un incontro e scambio di saluti tra l’Amministrazione comunale ed i tanti atleti e dirigenti presenti in questi giorni nella città metelliana.


Si ricorda, infine, che i risultati in tempo reale, le news, le foto, il calendario e tutte le altre info sull’edizione 2011 sono consultabili sul sito web www.torneointernazionaledicava.it, realizzato dall’agenzia di comunicazione MTN Company.


I RISULTATI DELLA 1ª GIORNATA


Allievi – Trofeo D’Amico

Girone A: Genoa-Cavese 3-2; Paganese-Sorrento 2-1.

Girone B: Salernitana-Lazio 2-0; Rappr. FIGC Campania-Nocerina 1-1.

Giovanissimi – Trofeo Gino Avella

Girone A: Nocerina-Copenaghen 2-0; Cavese-Rappr. FIGC Salerno 1-1.

Girone B: Salernitana-Aversa Normanna 2-0; Juve Stabia-Avellino 1-1.

Esordienti – Trofeo Pasqualino Lodato

Girone A: Alba Cavese–Virtus Nocera 6-2; Real Lions-Comunale Fisciano 6-0.
Girone B: Picentia–Caivano 1-0; Piccolo Stadio–Damiano Promotion 1-5.
Girone C: Cava 2000–F. Della Monica 2-1; Città di Volla-Campanile 0-1.
Girone D: Assocalciocampania-Sporting Castel S. Giorgio 2–0; New Mary Rosy–Sant’Antonio Terzigno 3-0.
Pulcini – Trofeo Marco Luciano

Girone A: San Martino–Di Giorgio 7-1; Sporting Castel S. Giorgio-AssocalcioSalerno 0-9.
Girone B: Piccolo Stadio–Santa Lucia 5-1; Calcio Caivano–S. Nicola Cisterna 2-5.
Girone C: Cava 2000–Città di Cardito 1-5; Cava Soccer–Genitori Insieme 8-2.
Girone D: Assocalciocampania–Virtus Nocera 0–1; Sant’Alfonso Pagani–Boys Savoia 2000 4-4.
Girone E: Alba Cavese–Di Puccio 3-2; River Angri–Nuova Bertoni 0-7.
Primi Calci – Trofeo Catello Mari

Girone A: Cava 2000–Città di Cardito 0-4; Sporting Castel S. Giorgio–Polisportiva Nikè 3-4.

Girone B: Alba Cavese–Genitori Insieme 5-2; Calcio Caivano–AssocalcioSalerno 6-3.

Girone C: San Martino–Di Giorgio 4–0; Damiano Promotion–Piccolo Stadio 0-0.

Girone D: Cava Soccer–New Mary Rosy 0-4; Assocalciocampania–Picentia 1-7.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©