Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Zaccaria: Mazzarri ha paura di lanciare i giovani


Zaccaria: Mazzarri ha paura di lanciare i giovani
26/05/2012, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Mario Zaccaria, direttore regionale ANSA: “Lavezzi? Ho l’impressione che De Laurentiis stia mettendo in pratica una tattica che porti a stancare il giocatore. E’ difficile trovare un club che metti sul tavolo 31milioni di euro, neanche il Psg lo farà. L’Inter si è tutelata prendendo Palacio per cui comincio ad avere il sospetto che questa sia una tattica del numero uno azzurro. È vero che la campagna acquisti deve ancora cominciare ma a quella cifra è difficile arrivarci. Insigne mi pare un ottimo calciatore. È importante avere anche un pizzico di coraggio in più. Alcuni allenatori però hanno paura di lanciare i giovani e Mazzarri rientra in questi tecnici. Facendo un paragone, Insigne chiede di essere trattato come Pandev piuttosto che come Vargas e credo che questa richiesta debba essere presa in considerazione. Insigne è tecnicamente migliore di Cannavaro. Gli basta mettere in pratica una giocata per essere osannato dal pubblico. Per Cannavaro, invece, pur essendo napoletano, era più complicato farsi amare dai tifosi. Il Napoli a giugno dovrà prendere in difesa dei titolari e non delle riserve. Serve gente che abbia già esperienza. Mazzarri credo si sia riveduto della sua idea di avere una rosa corta. Pensare di disputare un campionato, la Champions e la coppa Italia, avendo a disposizione solo tre centrocampisti mi pare assurdo”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©