Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Zamparini: "Beretta si deve dimettere"


Zamparini: 'Beretta si deve dimettere'
19/11/2011, 15:11

Anche il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, si unisce ai colleghi che chiedono un cambiamento in Lega Calcio. La richiesta della riforma dell'articolo 22 delle Noif, dopo le condanne del tribunale di Napoli ai danni di Lotito e dei fratelli Della Valle, non ha convinto tutti, anzi. "Lotito si sa muovere molto bene - e' la considerazione di Zamparini, in collegamento telefonico con Radio Radio -. Io mi batto da anni su questa questione di principio, ma il fatto che venga fatto tutto in fretta per favorire Lotito e' fuori dal normale. Io ho sempre sostenuto che l'articolo 22 vada modificato, ma solo ora vengono fuori queste contrapposizioni e anche Paolillo si chiede proprio questo: perche' occuparsene ora? Perche' riguarda Lotito?". Paolillo ha chiesto le dimissioni di Beretta. "Se avesse un po' di coraggio dovrebbe andarsene, uno non puo' aver preso un incarico da una grossa banca e prendere lo stipendio da noi - spiega Zamparini riferendosi a Beretta -. La lega di Serie A al momento non esiste ed e' ancora un'associazione di piccoli poteri, manca l'etica, anche nel nostro calcio serve un movimento". Quanto al capitolo Calciopoli, si va verso un tavolo politico per cercare di risolvere una vicenda che si trascina ormai da 5 anni, ma Zamparini ritiene che non sia questa la soluzione. "Sono tutte cose di facciata, ma quale tavolo di pace! La pace sta nel cuore, nei comportamenti di tutti i giorni, attorno ai tavoli si trovano persone che dicono cose in cui non credono".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©