Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Zamparini:"Napoli e Palermo non forti in politica"


Zamparini:'Napoli e Palermo non forti in politica'
14/01/2011, 13:01

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, nel corso di marte sport live, ha lanciato accuse molto pesanti nei confronti del mondo del calcio.
"Secondo l'indagine fatta sugli errori arbitrali il Palermo adesso sarebbe molto più in alto. Speriamo si tratti solo di sfortuna.
Nonostante sia un avversario, sul campo, ho molto affetto per il Napoli, solo felice che le cose gli vadano bene. Sono felice anche per Cavani, gli voglio bene come un figlio. Ripeto, non sono pentito di averlo ceduto. Mi auguro che Napoli e Palermo continuino su questa strada e che possano fare grandi cose. Mazzarri, che io volevo 4 anni fa, sta facendo grandi cose con la squadra azzurra. Non so se il Napoli potrà vincere lo scudetto, per ottenere certi risultati serve essere forti non solo sul campo ma anche nella politica e Napoli e Palermo non sono ancora a certi livelli. Nel calcio si ragiona ancora che vale di più chi pesa di più."
Infine una parola sul mercato.
"Maccarone non si muove ma perchè nessuno mi ha mai fatto una richiesta per lui. Amauri non può tornare a Palermo, alla Juve lui guadagna esattamente il triplo di quanto prendeva a Palermo. Se torna e decide di guadagnare quanto guadagnava prima allora va bene."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©