Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL GRADIMENTO

Zapata: "Napoli? Ci verrei di corsa"


.

Zapata: 'Napoli? Ci verrei di corsa'
24/06/2012, 11:06

"Il Napoli? Magari. Vi andrei di corsa", così ha risposto Cristian Zapata, ex difensore dell'Udinese ed ora in forza al Villarreal, al suo procuratore, Massimo Italiano che vive ed opera a Udine. Zapata, 25 anni, sposato, papà di una bambina, si trova in Colombia per trascorrere le vacanze. Ma aspetta notizie di mercato. Chiama in continuazione. Per i dirigenti del "sottomarino giallo" è tra quelli in lista di sbarco dopo la retrocessione nella seconda divisione spagnola. E Zapata, che ha un contratto che scade nel 2016, è in ansia. Vorrebbe conoscere il suo destino. Non piace solo al Napoli. Sulle sue tracce si sono fiondati club inglesi e negli ultimi giorni anche il Parma. "Ma Napoli sarebbe l'ideale per me", ha confidato per telefono. Conosce bene la formazione di Mazzarri per averla affrontata in Champions League. Fu lui ad essere prescelto per la conferenza stampa della vigilia nella gara d'andata al San Paolo. Ed il giorno dopo volle fare un giro in città per conoscere alcuni dei posti più famosi. Zapata ha già diversi amici nello spogliatoio del Napoli: gli ex compagni dell'Udinese (Inler, Dossena, De Sanctis), il connazionale Zuniga. E proprio a quest'ultimo avrebbe chiamato per sapere se c'erano novità sul proprio conto. Ma le ultime le ha apprese collegandosi ad Internet: il Napoli sarebbe sulle tracce di Pablo Armero, altro colombiano esploso allo stadio "Friuli". E Zapata ha cominciato a sognare. Ma per ora il Napoli non ha chiesto ufficialmente il jolly di difesa ai dirigenti del Villarreal. Ha solo preso in considerazione l'ipotesi di un trasferimento, intanto si è informato dell'ingaggio: rientra ampiamente nei parametri del club. Resiste qualche perplessità solo di natura caratteriale (accusa cali di concentrazione durante le gare) ma sulle qualità morali mettono la mano sul fuoco gli ex compagni e gli ex dirigenti ("un ragazzo serissimo", dicono). Zapata è prevalentemente un centrale, così come lo è Miranda dell'Atletico Madrid. E nelle ultime ore ci sarebbe stato un ritorno di fiamma per l'uruguaiano Diego Roberto Godin (26). Se il Napoli sta cercando uno di loro, evidentemente valuta l'ipotesi di far maturare Federico Fernandez altrove, altrimenti non si spiegherebbe. Intanto il difensore del Villarreal vanta già sei campionati italiani alle spalle, è ancora giovane (25 anni) ed è valutato meno del brasiliano, intorno ai sei milioni di euro (al Villarreal à costato quasi nove). Sempre nell'organico del "sottomarino giallo" c'è un altro difensore che lo staff tecnico partenopeo ha monitorato: Mateo Musacchio, 21 anni, in possesso di doppio passaporto.

Fonte: Corriere dello Sport

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©