Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Zazzaroni: "A Parma conterà soprattutto la testa"


Zazzaroni: 'A Parma conterà soprattutto la testa'
01/03/2012, 13:03

Ivan Zazzaroni parla a radio marte:
"Conoscevo Lucio Dalla da anni, sono molto addolarato, era un grande, ci mancherà."
Cambiando discorso, ieri è scesa in campo la nazionale
"Non ho visto una bella squadra, c'è bisogno di gente come Di Natale, Balotelli oppure Rossi. A mio parere la prestazione è stata brutta. Maggio è sprecato quando gioca da terzino basso, lui si esprime al massimo quando gioca più avanti."
Il Napoli gioca a Parma
"L'avversario è battibile, basta scendere in campo con la testa giusta cosa che spesso il Napoli non ha fatto in occasioni simili. Vincere a Parma vorrebbe dire mandare un segnale, dire a tutti che il Napoli è tornato. Servirà prestare massima attenzione alla velocità di Biabiany e Giovinco. Anche il pareggio potrebbe essere un risultato positivo, ma ripeto, vincere vorrebbe dire per il Napoli trasformarsi nella favorita al terzo posto."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©