Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Zazzaroni: "Dopo Lavezzi? Destro e Ramirez"


Zazzaroni: 'Dopo Lavezzi? Destro e Ramirez'
11/06/2012, 16:06

Ivan Zazzaroni parla ai microfoni di Marte Sport Live: "Ho visto un'Italia attenta e motivata, ma la differenza con la Spagna è stata evidente. Del Bosque ieri ha sbagliato la formazione. Con De Rossi centrale, avrebbe dovuto mettere una prima punta di ruolo per metterlo in difficoltà. La Spagna si è resa pericolosa solo quando è entrato Torres. Meglio per noi. Nel secondo tempo abbiamo sofferto pur creando diverse palle gol. Il pari con i campioni del mondo è positivo, ma adesso bisogna battere con la Croazia. Mi sono piaciuti De Rossi nel primo tempo, Chiellini, Pirlo e Di Natale. Brutta prestazione per Motta, Maggio, Cassano e Balotelli. Giaccherini ha sofferto tanto contro Navas. Le parole di Giorgio Napolitano? E' stata una parentesi importante, un po' mi ha ricordato Pertini". Capitolo Napoli: "Jovetic è un giocatore tecnicamente molto forte e lo prenderei subito. Non sono un lavezziano, ma il Pocho poteva cambiare la partita. Se devo scegliere per il Napoli, prenderei Destro e Ramirez, due figure che non hai. Felipe Melo? E' il solito medianaccio, cercherei uno con un piede più di qualità".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©