Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Zazzaroni: "Il Napoli ora è troppo prevedibile"


Zazzaroni: 'Il Napoli ora è troppo prevedibile'
23/01/2012, 13:01

Ivan Zazzaroni parla a radio marte:
"Il Napoli non è ancora una big, è in champions e giustamente privilegia la competizione europea. Si è fatto tanto per arrivare per arrivare nell'Europa che conta, adesso bisogna onorarla sino alla fine magari perdendo qualche punto in campionato. Il Napoli contro il Siena ha prodotto molto, tanti gol sbagliati, il rigore e le parate di Pegolo. Le squadre medio piccole ormai hanno capito come giocano gli azzurri e chiudono tutti gli spazi, a questo si aggiunge la scarsa forma di alcuni calciatori e la squadra alla fine diventa prevedibile. Mazzarri ha ragione solo quando dice che la scorsa stagione è stata qualcosa di incredibile, sbaglia però quando parla del monte ingaggi perchè allora uno gli potrebbe rispondere guarda l'Udinese che è 12° nella classifica degli ingaggi. Il Napoli un pò sta deludendo, ma un pò è normale che paghi il doppio impegno e lo sforzo. Milan, Inter e Juve sono superiori come organico, tra gli azzurri io vedo alcuni ragazzi in difficoltà fisica. La partita di coppa Italia? E' un bene, la rosa dei nerazzurri in questo momento è ridotta e poi loro sono impegnati nella rincorsa a Juve e Milan. Il Napoli secondo me cambierà almeno 4-5 giocatori, scenderà in campo con Zuniga, Lavezzi, Cavani, Dzemaili e spero Vargas "

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©