Archivio notizie

TUMORI E CHEMIOTERAPIA
16:26

RISCHIO INFARTO PER UN PAZIENTE SU TRE

TUMORI E CHEMIOTERAPIA

Gli effetti negativi sul cuore e sui vasi prodotti dai trattamenti anti-cancro interessano un paziente su tre, ma è un fenomeno ancora molto sottovalutato. La collaborazione tra oncologi e cardiologi ha portato però a grandi progressi in questo campo negli ultimi dieci anni. E l’Italia fa scuola nel mondo, come dimostrano anche i risultati di un lavoro di cui si parlerà a Napoli ...

Sit in dei precari del Policlinico: l'appello al Presidente De Luca-video

12:03 -
Continua la manifestazione dei precari del II Policlinico di Napoli: turni di lavoro e mansioni da dipendenti ma con servizio a partita iva per 200 professionisti della sanità pubblica in forza al noto nosocomio partenopeo. Il movimento Dinfna, fondato da Viviana Strazzullo e Antonino Iaccarino, sta combattendo affinchè arrivi la stabilizzazione attesa da tanti precari che da 20 anni prestano servizio senza alcuna tutela contrattuale. In settimana i medici precari hanno organizzato un sit in davanti al Palazzo della Regione a Santa Lucia per ricordare al Presidente della Regione Campania De Luca di rispettare in breve tempo l'intesa avvenuta con le organizzazioni sindacali Cgil,Cisl, Uil per il superamento del precariato nel settore ...

14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza medico

Il sindacato lancia l'allarme: 45 mila medici in pensione entro il 2023

09/02/2018, 18:12 -
ROMA - Il segretario nazionale della Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg) Silvestro Scotti lancia l'allarme: nei prossimi 5 anni ci saranno 45 mila medici che andranno in pensione, che diventeranno 80 mila nei prossimi 10. Un vero e proprio esodo, che rischia di lasciare milioni di persone senza assistenza medica (la Fimmg calcola 14 milioni di persone entro il 2023). Un problema serio aggravato dal fatto che secondo Scotti le nuove assunzioni sono poco più di 1000 l'anno; quindi largamente insufficienti. Quindi la questione diventa prettamente ...

Risultati positivi su 75 bambini in tutto il mondo

Leucemia: per la prima volta usata in Italia la terapia genica per salvare un bambino

01/02/2018, 19:16 -
ROMA - Per la prima volta è stata utilizzata una nuova terapia - che è ancora a livello sperimentale - in Italia per curare la leucemia infantile. Il paziente è un bambino di 4 anni ricoverato all'Ospedale Bambino Gesù di Roma per leucemia linfoblastica acuta, una forma di leucemia spesso mortale. Ed era anche difficile da trattare, finora. Ma adesso, con la nuova terapia, ci sono risultati incoraggianti. Si tratta di una terapia basata sulla manipolazione genetica: si prelevano i globuli bianchi del paziente, li si modifica geneticamente facendo ...

Equipe medica guidata dal prof. Tortoriello

Operazione all'avanguardia all'Ospedale del Mare -video

29/01/2018, 12:05 -
PONTICELLI - Niente più viaggi fuori regione per ottenere cure mediche all'avanguardia. L'ospedale del mare, presidio dell'Asl Napoli1, si candida ad essere un punto di riferimento per una sanità di eccellenza non solo della Campania. Grazie a moderne tecnologie, presenti nel nostro Paese solo a Genova, il reparto di Otorinolaringoiatria della struttura di Ponticelli è uno dei più moderni d'Italia. In appena due mesi di attività sono stati eseguiti già quindici casi di cancro alla laringe. Uno di questi ha riguardato un paziente 62enne ...

Costi elevati e risultati deludenti

Anche la Pfizer annuncia lo stop alla ricerca su Parkinson e Alzheimer

08/01/2018, 13:40 -
Dopo la Merck, anche la Pfizer annuncia di chiudere con la sperimentazione sul morbo di Parkinson e dell'Alzheimer. Si tratta di due delle più importanti case farmaceutiche del mondo che danno l'addio alla speranza di una cura per decine di migliaia di persone. Il punto è che si conoscono gli effetti di queste malattie, ma non le cause prime. Quindi quello che è stato ottenuto sono stati solo farmaci che sono intervenuti sugli effetti, riducendone l'evidenza (per esempio si riducono le "assenze" dovute all'Alzheimer oppure i tremori dovuti al Parkinson) per ...

Tragedia del Santobono, tante responsabilitá

L'appello dell'avv. Pisani presidente NoiConsumatori

30/12/2017, 17:19 -
L’appello di Pisani: “solidarietà alla famiglia della vittima ed ai medici in trincea, ma immediata riforma della sanità pediatrica. Non c’è un colpevole, ma la responsabilità di quanto accade ogni giorno è chiaramente a carico dell’inadeguato e non proporzionato sistemaSanitario pediatrico. Dopo la moda delle barelle per i pazienti adulti negli ospedali campani, la vergogna si estende anche ai piccoli ammalati. Ogni giorno arrivano al pronto soccorso del Santobono centinaia di bambini che spesso non trovano posto e per cure ...

Tre bollini rosa all'Istituo oncologico napoletano

Il Miistero premia il Pascale

05/12/2017, 13:11 -
<Una prestazione sanitaria di livello elevato, un’alta competenza specialistica coniugata all’attenzione alla paziente e al suo benessere complessivo declinata al femminile>, sono queste le motivazioni che ONDA, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, ha premiato con il massimo del punteggio, tre bollini rosa, l’Istituto dei tumori di Napoli. La cerimonia si è svolta questa mattina a Roma al Ministero della Salute. Il premio è stato ritirato dal direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi, dai direttori sanitari e amministrativo, Rosa ...

Alla Compagnia delle Opere di Napoli si parla di sanità digitale - Video

27/11/2017, 18:30 -
NAPOLI - Terzo appuntamento promosso dalla Compagnia delle Opere di Napoli, un caffè in compagnia. Il tema scelta per l’occasione questa volta è la digitalizzazione della sanità, un processo necessario e non più rinviabile. La riorganizzazione della rete assistenziale del Servizio Sanitario Pubblico è oggi una priorità non soltanto per le Regioni che sono coinvolte in un piano di rientro finanziario, ma più in generale per tutte le amministrazioni che devono conciliare la crescente domanda di salute con i vincoli di bilancio esistenti. In questo contesto che vede la chiusura di presidi sanitari, la loro trasformazione, il potenziamento delle cure primarie e l’articolazione della rete ...

Duro atto di accusa in risposta al Movimento 5 Stelle

Ue: "I no vax sono responsabili morali della morte di diversi bambini"

23/11/2017, 16:56 -
BRUXELLES (BELGIO) - "I no vax hanno la responsabilità morale della morte di diversi bambini". Non ha usato mezzi termini il Commissario europeo alla Sanità, Vytenis Andriukatis, nel rispondere ad una interrogazione del Movimento 5 Stelle durante la presentazione dello situazione della sanità in Italia. E ha aggiunto: "Le famiglie che seguono le raccomandazioni dei movimenti no-vax sono costrette a seppellire i loro bambini". Successivamente Andriukatis ha sostenuto pienamente l'iniziativa del governo italiano, affermando che è il governo che deve supplire ai ...

Altre notizie

Cerca notizia