Cronaca

Prostituzione a Torre: richiesta di rimozione di un cartello
12:16

Prostituzione a Torre: richiesta di rimozione di un cartello

TORRE ANNUNZIATA - Divieto di fermata per contrattare prestazioni sessuali, questo è l'insolito cartello che i cittadini di Torre Annunziata hanno visto sbucare da più di sei mesi su un suolo privato, in Via Sant'Antonio. Un cartello che vede protagonista una donna succinta vicino ad un palo aspettare eventuali clienti e che ha destato molte polemiche. Per l'Acigay e i radicali italiani questo ...

Contrabbando, sequestrati 6mila pacchetti di bionde

11:15 -
Nel corso di due distinti interventi nella zona orientale del capoluogo campano i carabinieri della compagnia di poggioreale hanno arrestato 2 contrabbandieri che tenevano in casa oltre 6.000 pacchetti di sigarette di contrabbando, senza il sigillo del monopolio di Stato, in attesa della consegna ai venditori al dettaglio.   Il primo sequestro ha comportato l’arresto di rosaria lama, una 38enne di via botteghelle già nota alle ffoo per reati contro il patrimonio. Nella stanza accanto alla cucina, coperti da lenzuola, una serie di scatoloni contenenti in totale 3.500 pacchetti di “bionde” di varie marche. Il secondo sequestro ha portato all’arresto di pietro sciallo, un 42enne di via al Chiaro di Luna già ...

"Natale con noi": al Centro Sociale di Salerno la festa dell'Anffas

11:12 -
SALERNO - Una festa per scambiarsi auguri ma anche per rinnovare il valore di famiglia e di comunità. E’ questo il senso di “Natale con noi”, l’evento promosso dall’Anffas Onlus di Salerno, l’associazione di famiglie di persone con disabilità intellettiva e relazionale, che si svolgerà martedì 13 dicembre a partire dalle 20.00 presso il Centro Sociale in via Cantarella a Salerno.   La serata, presentata dalla giornalista Ilaria Cuomo, si aprirà con l’esibizione dei ragazzi con disabilità de "La Girandola" in “Quelli che…ci credono”. Verranno proposte canzoni, filmati, monologhi, ...

Nalbero apre al pubblico

11:02 -
   Tutto pronto su Nalbero, la grande struttura che caratterizza il Natale 2016 alla Rotonda Diaz, sul lungomare di Napoli. Finiti gli ultimi ritocchi dei lavori di allestimento, sabato alle 10 Nalbero verrà aperto al pubblico e resterà aperto fino alla mezzanotte: la chiusura a tarda sera è infatti prevista dal venerdì alla domenica e nei giorni festivi, mentre dal lunedì al giovedì Nalbero chiuderà alle 22.    “Stiamo chiudendo gli ultimi ritocchi – spiega Pasquale Aumenta, patron di Italstage e ideatore e realizzatore di Nalbero – per offrire ai visitatori il miglior spettacolo possibile, e fare in modo che possano godersi questa struttura che rappresenta la ...

Garante detenuti Campania: convegno su minori

10:33 -
"Il tema dei minori ha assunto negli ultimi tempi particolare rilevanza nel territorio campano, sia per il fenomeno delle baby gang, sia per il generale abbassamento dell'età punibile di coloro che commettono reati". Su questo tema verterà il convegno organizzato dalla Garante dei detenuti, Adriana Tocco dal titolo "L'universo minorile: nuova criminalità, strumenti di contrasto, speranze di recupero" e che avrà luogo lunedì 12 dicembre dalle ore 9,30 alla Sala consiliare del Consiglio regionale della Campania. Le ragione del convegno saranno esposte dal Garante regionale dei diritti dei detenuti, i saluti istituzionali affidati a Rosetta D'Amelio, presidente del consiglio regionale della Campania, Giuseppe ...

Napoli, 13 dicembre sciopero del trasporto pubblico

10:14 -
Napoli - ANM informa che martedì 13 dicembre 2016, le Organizzazioni Sindacali FILTCGIL-FITCISL-UILTRASPORTI-UGLTRASPORTI- FAISACISAL-ORSA-USB hanno indetto uno Sciopero del Trasporto Pubblico Locale di 4 ore. L’eventuale interruzione del servizio sarà gestita a garanzia dei servizi minimi secondo le seguenti modalità: Linee bus tram e filobus: lo sciopero è previsto dalle ore 09:30 alle ore 13:30. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero. Metro Linea 1: ultima corsa da Piscinola alle ore 09.14 e da Garibaldi alle ore 09.18. Il servizio riprende con la prima corsa da Piscinola ...

Ressa con studenti, docente in ospedale

09:37 -
CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI) - E' sfociato in un corpo a corpo tra professori e studenti il tentativo di occupazione del Liceo classico 'Plinio Seniore' di Castellammare di Stabia (Napoli): ne ha fatto le spese la vicepreside, Giovanna Domestico, che è finita in ospedale.    I fatti risalgono a questa mattina: davanti ai portoni del liceo gli studenti, che in maggioranza avevano firmato a favore della protesta, hanno trovato ad attenderli gli insegnanti che hanno formato un cordone per impedire ai ragazzi di occupare l'istituto.

Il padrone sta morendo, il cane va a dargli l'ultimo saluto in ospedale

09/12/2016, 18:43 -
STATI UNITI - Il signor Ryan Jessen è andato in ospedale perchè affetto da una forte emicrania. Gli sono state fatte le analisi necessarie e si è verificata l'esistenza di una emorragia intraventricolare. Una situazione non curabile per cui i medici hanno dato al paziente solo un mese di vita, più o meno. Allora i parenti hanno deciso di organizzare una sorta di festa d'addio. Una festa a cui ha potuto partecipare anche il boxer di Jessen, Molly. Come si vede dal filmato, si avvicina al padrone molto perplessa: non riesce a capire perchè non la accarezzi, come era solito fare quando stava bene. 

Rigettata la richiesta di archiviazione

Bologna: continuano le indagini sul figlio di Erdogan

09/12/2016, 17:49 -
BOLOGNA - No all'archiviazione, sì ad ulteriori indagini. E' questa la decisione del Gip di Bologna, che doveva decidere sulla richiesta di archiviazione per Bilal Erdogan, il figlio del presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Nell'ordinanza di rigetto, il Gip ha invitato il Pm ad interrogare colui che denunciò Erdogan per riciclaggio, Murat Hakan Uzan, ed acquisire eventuali documenti in suo possesso. Uzan è un imprenditore turco ed è uno dei tanti che è dovuto scappare dal suo Paese (vive infatti in Francia) a causa delle sue idee politiche ...

“Un errore non nominare un perito al momento dell'autopsia”

Caso Fortuna, mamma non crede a violenze sessuali -video

La bimba è stata lanciata nel vuoto dall'ottavo piano

09/12/2016, 17:19 -
NAPOLI - “Ogni volta che vengo qui non riesco a dormire, perché devo vedere gli assassini di mia figlia”. A parlare è Domenica Guardato, la mamma della piccola Fortuna Loffredo, la bimba lanciata nel vuoto il 24 giugno del 2014 dall’ottavo piano di una palazzina del Parco Verde di Caivano. Nell’aula 116 del Tribunale di Napoli si è svolta la quarta udienza del processo. ...

Altre notizie

Cerca notizia