Cronaca

Rovigo: Asl assume "non obiettori" per la fecondazione assistita
18:09

Altrimenti mancano le biologhe, sono tutti obiettori

Rovigo: Asl assume "non obiettori" per la fecondazione assistita

TRECENTA (ROVIGO) - L'Asl di Trecenta, in provincia di Rovigo, ha deciso di assumere due biologhe nel Centro si procreazione medicalmente assistita, alla precisa condizione che non facciano obiezione di coscienza. La postilla è stata necessaria perchè tutte le biologhe del centro hanno dichiarato di fare obiezione di coscienza e quindi il centro non può seguire le proprie pazionti. Certo, ...

SANITA'-NAPOLI. DE CRISTOFARO (SINISTRA ITALIANA): "AL LORETO MARE VICENDA SCONCERTANTE. OCCORRE FERMEZZA"

17:45 -
"Sconcertante. Solo in questo modo può essere descritto il quadro emerso dall'inchiesta che ha portato alla luce di operatori sanitari, medici, infermieri e amministrativi dell'Ospedale Loreto Mare di Napoli, i quali, invece di svolgere regolarmente il proprio lavoro, si occupavano di faccende private. Comportamenti vergognosi e intollerabili che vanno condannati e puniti con fermezza".   Lo afferma in una nota il senatore di Sinistra Italiana Peppe De Cristofaro, che aggiunge: "A colpire però, è anche il numero delle persone coinvolte, ben 94 tra arrestati e indagati. Una vicenda davvero allarmante". "L'inchiesta - conclude - è l'ulteriore conferma che tra le priorità dell'agenda politica deve essere messa ...

Sono quelli accusati di omicidio preterintenzionale

Caso Cucchi: tre dei Carabinieri a processo sospesi dal servizio

16:58 -
ROMA - Tre dei cinque Carabinieri che sono stati rinviati a processo per la morte di Stefano Cucchi hanno ricevuto la sanzione disciplinare della sospensione dal servizio, con stipendio ridotto. Si tratta dei Carabinieri scelti Alessio Di Bernardo e Raffaele D'Alessandro e del vicebrigadiere Francesco Tedesco, cioè i tre che sono accusati di omicidio preterintenzionale. Per gli altri due invece, accusati di falso e calunnia, non c'è stato alcun provvedimento disciplinare. La notizia è stata commentata così da Ilaria Cucchi su Facebook: ...

MORTI BIANCHE NEL 2016: SONO 1.018 GLI INFORTUNI MORTALI DA GENNAIO A DICEMBRE

16:54 -
Il 2016 si è concluso con un considerevole numero di morti bianche in Italia, come si può constatare dall’ultima analisi condotta dall’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro di Vega Engineering sulla base di dati INAIL: da Gennaio a Dicembre 2016 sono state 749 le vittime in occasione di lavoro e 269 quelle in itinere. Dal confronto con l’anno 2015 emerge una costante tendenza alla diminuzione di vittime. L’anno precedente si era infatti concluso con 878 casi di incidenti mortali in occasione di lavoro, ben 129 casi in più del 2016, pari ad una riduzione del 14,7%. Analizzando la situazione da un punto di vista territoriale, si può constatare che l’Emilia Romagna ha concluso l’anno ...

Lectio magistralis con il procuratore

La responsabilità del medico tra medicina difensiva e difesa della professione -video

15:55 -
NAPOLI - Qual è la responsabilità del medico tra medicina difensiva e difesa della professione è il tema della lectio magistralis che il Procuratore Franco Roberti ha tenuto nell'Aula Azzurra del Suor Orsola Benincasa. Un evento che rientra nell'ambito delle attività didattiche della seconda edizione del Master in Management, coordinamento e gestione delle risorse umane nelle strutture sanitarie.      Il procuratore si è poi soffermato sugli ultimi episodi di cronaca dal raid contro la pasticceria Poppella ai furbetti del ...

Al telefono Franco Moxedano e Ermanno Russo

L'Inciucio - Loreto Mare, torna lo spettro dei furbetti del cartellino - Video

15:33 -
NAPOLI - Novantaquattro indagati, cinquantacinque arrestati. E' questo il bilancio di due anni di indagini che hanno portato oggi ad una maxi operazione dei Carabinieri nei confronti di medici e personale assenteista dell'ospedale 'Loreto Mare' di Napoli. A inchiodare i dipendenti del nosocomio napoletano, le immagini riprese con telecamere nascoste dagli investigatori, che hanno potuto così immortalare e inchiodare i 'furbetti del badge', arrestandoli per truffa ai danni di Ente pubblico e falsa attestazione di presenza. Tra i 55 arrestati anche un neurologo, un ginecologo, ...

INCIUCIO - 'Furbetti del cartellino' al Loreto Mare: cosa fare

13:37 -
NAPOLI - Sono 55 gli arrestati tra medici, infermieri e impiegati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari rei di aver timbrato il cartellino e far altro invece di andare a lavoro all'Ospedale Loreto Mare. Nonostante il governo si stia impegnando con leggi e decreti per eliminare questo fenomeno, purtroppo diffuso in Italia, continuano episodi del genere. Abbiamo chiesto un commento su quanto si può fare a due esponenti politici.  

Calano i contenziosi, bene avvio giustizia telematica

TAR Campania, la cerimonia d'apertura dell'anno giudiziario 2017 - Video

Presenti le massime autorità pubbliche della Campania

12:30 -
NAPOLI - «Nel 2016 nonostante un leggero calo del numero di magistrati, si è registrato un aumentato del carico di ricorsi evasi che sono passati da 29mila a meno di 24mila, proseguendo una tendenza che caratterizza il Tribunale amministrativo da tanti anni». Così il presidente del Tar Campania, Salvatore Veneziano, a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2017 del tribunale ...

Acerra, lunedì 27 febbraio alla presenza dell'Ass. Regionale Fortini e del Sindaco Lettieri, apre il primo asilo nido comunale

11:58 -
La Città di Acerra avrà il suo primo asilo nido comunale, un servizio educativo e sociale, luogo di accoglienza e di cura, di gioco e di apprendimento attivo. Sarà inaugurato lunedì 27 febbraio 2017, alle ore 10, il primo asilo nido comunale di Acerra, situato in via Dei Sanniti n. 223, località Gaudello di Acerra. L’asilo nido comunale, intervento che si pone come aiuto alle donne lavoratrici per supportarle nel ruolo genitoriale, è stato realizzato grazie alla ristrutturazione e riconversione del precedente plesso Cri-Gaudello, operazione finanziata con fondi del Programma Operativo FESR 2007/2013 e dell’utilizzo efficace del PAC (Piano azione e Coesione), ed ospiterà 30 piccoli alunni. Alla ...

Fin'ora sono 94 le persone indagate

Assenteismo all'ospedale Loreto Mare: 55 gli arresti

10:43 -
NAPOLI- Un’indagine durata due anni. Da ore e ore di filmati, intercettazioni e oltre 500 servizi di osservazione e pedinamento è emersa una situazione sconcertante: migliaia di episodi di assenteismo all’ospedale Loreto Mare di Napoli. Gli arresti ammontano per ora a 55 dipendenti anche se sono 94 le persone indagate, tra cui un neurologo, un ginecologo, nove tecnici di radiologia, diciotto infermieri professionali, sei impiegati amministrativi, nove tecnici manutentori e undici operatori socio sanitari. Sin dall’inizio dell’indagine è emersa una prassi ...

Altre notizie