Cronaca

Agguato a San Giovanni a Teduccio, la Regione: "Lo Stato intervenga"
19/04/2019, 14:29

Agguato a San Giovanni a Teduccio, la Regione: "Lo Stato intervenga"

Gli assessori della Regione Campania all'Istruzione, Lucia Fortini, e alla Sicurezza, Franco Roberti, hanno partecipato ad una riunione organizzata nei locali della VI Municipalità del comune di Napoli a San Giovanni a Teduccio per parlare delle misure da intraprendere dopo il grave episodio di criminalità organizzata avvenuto dieci giorni fa davanti all'Istituto San Vittorino da Feltre.

Torre Annunziata, 5 kg di hashish nel bagagliaio: un arresto

19/04/2019, 09:59 -
I MILITARI DEL COMANDO PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA DI NAPOLI, A SEGUITO DI UN’ATTENTA E MIRATA ATTIVITÀ FINALIZZATA AL CONTRASTO DEI TRAFFICI ILLECITI DI SOSTANZE STUPEFACENTI, HANNO TRATTO IN ARRESTO UN PREGIUDICATO DI NOCERA SUPERIORE, TROVATO IN POSSESSO DI OLTRE 5 KG DI HASHISH. PIÙ IN PARTICOLARE, I FINANZIERI DELLA COMPAGNIA DI TORRE ANNUNZIATA, NEL CORSO DI UN’AUTONOMA ATTIVITÀ INFO-INVESTIGATIVA E DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, HANNO INTERCETTATO UN’AUTOMOBILE NEI PRESSI DEL CASELLO AUTOSTRADALE DI “TORRE ANNUNZIATA SUD”. NEL CORSO DEI PRELIMINARI ACCERTAMENTI DOCUMENTALI DI RITO NEI CONFRONTI DEL CONDUCENTE, I MILITARI SONO STATI INSOSPETTITI DALLA SUA INGIUSTIFICATA INSOFFERENZA E ...

Smaltimento selvaggio di pile, sanzioni per oltre 100mila euro

19/04/2019, 09:53 -
Proseguono su tutto il territorio regionale le attività di controllo ad opera dei reparti territoriali dei Carabinieri Forestali del Comando Legione “Campania” sullo smaltimento illecito delle pile.La campagna di controllo ha riguardato il sistema di raccolta delle pile esauste che, per effetto Decreto Legislativo 188/2008, prevede obblighi informativi e di ricezione del materiale esausto per i soggetti che commerciano pile e accumulatori portatili.I controlli hanno interessato oltre 300 realtà commerciali del territorio regionale metà delle quali, fra cui anche grossi centri commerciali facenti parte di importanti multinazionali, non sono risultate in regola con gli obblighi di Legge.Il totale delle sanzioni contestate ...

La vicenda scoperta per la stupidità dei clienti

Facevano prostituire la figlia 13enne: a processo i genitori e altri due uomini

18/04/2019, 18:51 -
PISA - ANcora una volta, assistiamo ad uno spettacolo indegno: marito e moglie che costringono la figlia 13enne ad avere rapporti sessuali a pagamento con due uomini anziani. I fatti risalgono al 2013, ma sono proseguiti almeno per due anni, fino a quando - nel 2015 - fu proprio uno dei clienti ad avvisare le forze dell'ordine di quello che succedeva in quanto i genitori della bambina la consegnavano ad un altro uomo. Da quel momento partono le indagini che permettono di accertare che anche chi aveva avvisato le forze dell'ordine aveva abusato della ragazzina. Per questo la ...

"Non è una urgenza, può aspettare"

Ha 102 anni: "Ecografia? Il 24 settembre 2020"

18/04/2019, 17:28 -
FABRIANO (ANCONA) - Ha dell'incredibile quello che è successo alla signora Bartocci, di Fabriano, in provincia di Ancona. La vicenda è raccontata dal Resto del Carlino, che ha intervistato la figlia della signora. La quale è andata al Cup di Fabriano a prenotare una ecografia addominale per la madre. La data è stata fissata al 24 settembre 2020, cioè tra un anno e mezzo. Niente da ridire, se non fosse che la signora in questione ha 102 anni. E, per quanto uno possa augurarle salute e lunga vita, statisticamente le aspettative da qui a 18 mesi non sono poi ...

Lui replica: "Siamo alla follia"

Armando Siri (Lega) è indagato per corruzione: una mazzetta da 30 mila euro

18/04/2019, 15:27 -
ROMA - Arriva un altro guaio giudiziario sulla Lega. Il sottosegretario Armando Siri è indagato per corruzione, accusato di aver ricevuto una mazzetta da 30 mila euro per appoggiare o caldeggiare emendamenti che avrebbero agevolato la possibilità per l'imprenditore Vito Nicastri di ottenere appalti nel settore dell'energia eolica. Il tutto con l'intermediazione di Paolo Arata, faccendiere, professore universitario ed ex deputato di Forza Italia. L'indagine nasce da una indagine condotta su Nicastri in Sicilia e trasferita a Roma per competenza territoriale. ...

Rapine nei supermecati di Cercola, arrestati 3 uomini

17/04/2019, 13:58 -
Il 10 aprile 2018 fecero irruzione in un supermercato e minacciarono il titolare riuscendo ad arraffare il denaro dalle casse, circa 1.600 euro. Otto giorni dopo rapinarono altro supermercato facendosi consegnare da una dipendente 1.400 euro. In quel caso rapinarono anche una cliente della borsa, contenente 70 euro e 2 telefonini. subito dopo tornarono nel supermercato, già preso di mira, il 10 aprile. rapinarono di nuovo l’incasso, 3.300 euro.In tutti i casi i malviventi erano armati di pistola e avevano il volto travisato ma i carabinieri della tenenza di Cercola li hanno identificati.Felice Corteggio, 23enne, Ciro Amato, 42enne, entrambi di San Giorgio a Cremano e Roberto Ascione, 38enne di via monte di dio, tutti già in ...

Ma in realtà non c'è nessuna prova contro di loro

Arrestate due persone per terrorismo: inneggiavano alla jihad

17/04/2019, 09:03 -
PALERMO - Due persone sono state arrestate questa mattina con l'accusa di istigazione e autoaddestramento al terrorismo. Si tratta di un palermitano, Giuseppe Frittita (che si era convertito all'Islam adottando il nome di Yusuf), residente a Bernareggio, in provincia di Monza; e di Ossama Ghafir, marocchino di 18 anni residente a Cerano, in provincia di Novara. I due sono stati intercettati a lungo, sia al telefono che al computer. E secondo i magistrati, in queste intercettazioni ci sono le prove del loro reato. In realtà, in base a quanto diffuso dalle agenzie di ...

L'episodio avvenuto l'agosto scorso

Stuprarono una 18enne: tre arrestati e tre denunciati

16/04/2019, 11:12 -
REGGIO CALABRIA - Tre ragazzi - due di 20 anni e uno di 21 anni - sono stati arrestati per ordine della Procura di Reggio Calabria con l'accusa di stupro nei confronti di una ragazza di 18 anni. I fatti risalgono allo scorso agosto, durante la Notte di San Lorenzo. I tre conobbero la ragazza in discoteca e la attirarono fuori con la scusa di andare in un altro locale. Dopo di che la portarono su una spiaggia e a turno abusarono di lei. I tre vennero visti da almeno una persona, che è stata anche minacciata da uno dei tre. La denuncia alle forze dell'ordine fu immediata, dato che la ...

L'episodio risale allo scorso capodanno

Distrussero un bosco per una grigliata: due studenti condannati a 13 milioni

16/04/2019, 10:37 -
COMO - Due studenti 20enni della provincia di Como hanno ricevuto un avviso di conclusione indagini (atto che di solito precede la richiesta di rinvio a giudizio) per l'accusa di incendio colposo. I due lo scorso 30 dicembre decisero di fare il barbecue all'aperto sul monte Berlinghiera, nella zona dell'Alto Lario. Ma agirono in maniera imprudente e le scintille da loro creati appiccarono un incendio che alla fine ha distrutto 110 ettari di bosco e che venne spento solo due settimane. Nel frattempo venne distrutto anche un agriturismo e morirono decine di ...

Altre notizie