Cronaca / Cronaca

Trecentosessanta chilogrammi di prodotti ittici sono stati sequestrati
03/12/2016, 16:18

Trecentosessanta chilogrammi di prodotti ittici sono stati sequestrati

Trecentosessanta chilogrammi di prodotti ittici sono stati sequestrati a Napoli; denunciati 12 venditori abusivi a Coroglio, Nisida, Pianura, Soccavo, S. Giovanni, Ponticelli, Poggioreale e Scampia.    I carabinieri della Compagnia Stella e della Motovedetta, con l'ausilio di personale dell'Asl di Napoli, servizio veterinario, hanno messo in atto una serie di controlli. I commercianti risponderanno di ...

II Edizione Modulo Jean Monnet

Unipegaso, Accoglienza migranti: Lotta al terrorismo

03/12/2016, 10:16 -
La paura del terrorismo è al primo posto tra le angosce che dominano l’immaginario collettivo. Un italiano su due sperimenta un grande senso di insicurezza e precarietà legato alle guerre e agli attentanti. L'Unione europea si appresta, poi, a sottolineare ogni volta che l'Italia, secondo il regolamento di Dublino, ha la responsabilità di accogliere i richiedenti asilo perchè è il Paese di primo ingresso. All'Università Telematica Pegaso prende vita, da tutte queste riflessioni, il grande Convegno "La Condizione Giuridica dello ...

Ha problemi respiratori

Stephen Hawking ricoverato all'ospedale Gemelli di Roma

02/12/2016, 18:32 -
ROMA - Stephen Hawking, il 74enne astrofisico affetto da Sla, è ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma. Ha accusato problemi respiratori, purtroppo normali considerando sia la malattia che l'età. In ogni caso, non sembra nulla di grave e potrebbe essere dimesso presto. Hawking era a Roma per partecipare all'assemblea plenaria della Pontificia accademia delle scienze, durante la quale ha incontrato anche Papa Bergoglio. E proprio durante lo svolgimento dei lavori dell'assemblea, Hawking ha accusato i disturbi di cui si parlava. Ovviamente ha preferito non ...

“C’è chi dice no”, il sindaco De Magistris a Nola -video

02/12/2016, 16:17 -
NOLA - “C’è chi dice no”: è toccato a Luigi De Magistris, sindaco di Napoli e della Città Metropolitana, chiudere il ciclo di incontri sul Referendum tenuti sul territorio dell’area metropolitana, nel vesuviano e nel nolano in modo particolare, organizzati dal consigliere della Città Metropolitana, Francesco Iovino. Appuntamento, ieri sera, a Villa Minieri, in quel di Nola, dove in tanti, tra simpatizzanti e attivisti del movimento di De Magistris, si sono ritrovati per ascoltare le ragioni del “No”.

Parola a Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia

IL FATTO DEL GIORNO - Immigrazione e terrorismo, una sfida senza paura

02/12/2016, 15:40 -
Gli italiani hanno paura dei migranti e non perchè siano a loro ostili a prescindere, ma perchè percepiscono una cattiva gestione dell'emergenza. Viviamo tempi inquieti tra ferocia e paura. Sono gli anni degli attacchi terroristici che paralizzano l'Europa e il Mondo. Si provano a scuotere le coscienze, a partire dalla nostra, a infondere coraggio e la sola cosa per vincere la paura è promuovere la giustizia, come sostiene Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia, la più alta autorità istituzionale del nostro paese sul fronte Antimafia e ...

Referendum 4 dicembre 2016: variazioni al servizio di trasporto ANM

02/12/2016, 15:33 -
Napoli - ANM informa che la partecipazione di parte del personale aziendale alle consultazioni referendarie di domenica 4 dicembre come presidenti, scrutatori e rappresentanti di lista (facoltà prevista dalla normativa vigente), ha richiesto una rimodulazione del servizio ordinario su gomma. Pertanto da sabato 3 a lunedì 5 dicembre bus e filobus circoleranno a regime ridotto per consentire come di diritto i riposi compensativi al personale impegnato nei seggi. Il programma delle variazioni nel dettaglio è consultabile sui profili twitter e facebook aziendali e al link del http://www.anm.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2081&Itemid=111 Domenica 4 dicembre  l’orario ...

Ingegnere ucciso, indagato il fratello

02/12/2016, 09:53 -
NAPOLI - Per l'uccisione dell'ingegnere Vittorio Materazzo, avvenuta nei giorni scorsi a Napoli, la Procura della Repubblica ha iscritto nel registro degli indagati il fratello Luca. Sulla vicenda indagano gli agenti della polizia di Stato.    Fonti investigative fanno notare che si tratta di un atto dovuto in vista degli esami medico legali sul cadavere della vittima che saranno eseguiti nei prossimi giorni.    Intanto, questa mattina gli agenti della squadra mobile della questura di Napoli, su disposizione della Procura, hanno perquisito l'abitazione dell'uomo.

E' una delle più grandi d'Italia

Esplode raffineria a Pavia, non ci sono feriti

01/12/2016, 17:33 -
SANNAZZARO DE' BURGUNDI (PAVIA) - Verso le 16 una grossa esplosione ha interessato la raffineria dell'Eni di Sannazzaro de' Burgundi, in provincia di Pavia. Nessuno è rimasto ferito, tranne un operaio che è caduto fuggendo e ha riportato una lieve lesione al ginocchio. Malori invece nel vicino centro abitato e a Ferrera Erbognone a causa della paura dell'esplosione che è stata definita come una gigantesca palla di fuoco. Sul posto sono stati fatti convergere numerose squadre di vigili del fuoco e alcune ambulanze a titolo precauzionale. I vigili di ...

#90Avis, presentate oggi alla Camera le iniziative

01/12/2016, 15:43 -
90 anni di ordinaria solidarietà. Con questo titolo, accompagnato dall'hashtag #90AVIS, è stato presentato questa mattina a Montecitorio - in coincidenza con la giornata mondiale contro l'AIDS - il programma di eventi e iniziative per il novantesimo anniversario di AVIS, Associazione Volontari Italiani Sangue.   "Il nostro percorso è iniziato nel 1927 - ha ricordato il presidente nazionale, Vincenzo Saturni - dopo che il dott. Vittorio Formentano pubblicò sulla stampa un invito a donare il sangue. A quell'appello risposero in 17 e da allora abbiamo compiuto grandi passi, superando quota 1.300.000 soci. Tutti indistintamente accomunati dai valori che da sempre contraddistinguono la nostra Associazione: ...

#3 dicembre GIORNATA INTERNAZIONE DELLE PERSONE CON DISABILITA'

01/12/2016, 15:25 -
NAPOLI - La fruizione culturale e sociale dei beni culturali di Napoli è un diritto di tutti, compresi i cittadini con disabilità. Alla piena realizzazione di questo principio intende contribuire la rete territoriale MediNet – il cui capofila è il gruppo di imprese sociali Gesco, che la promuove con Coordinamento Internazionale Enti Locali Mediterranei Cielm, l’associazione culturale Flora, la casa di produzione Figli del Bronx e l’associazione Vesuvio – attraverso l’iniziativa “Fruire cultura per costruire insieme un comune spazio sociale”, che vede la collaborazione di alcuni dei maggiori istituti scolastici napoletani (Galiani, Cuoco Campanella, Garibaldi, Villari, ...

Altre notizie

Cerca notizia