Cronaca / Curiosità

L'albero di Natale del Comune di Roma, alias "Spelacchio"
08/12/2017, 17:41

Veramente poco gradevole visivamente

L'albero di Natale del Comune di Roma, alias "Spelacchio"

ROMA - Per il secondo anno di seguito, la scelta dell'albero di Natale da parte del Comune di Roma desta polemiche. E il motivo è lo stesso dell'anno scorso: un albero di Natale esteticamente poco gradevole, per usare un eufemismo. Come si vede dalla foto, ha i rami decisamente poco rigogliosi. Alcuni l'hanno chiamato "Spelacchio", da quello che ho letto. In ogni caso, ha un aspetto ...

Si tratta di un fotomontaggio di una nota foto di Aldo Moro

Salvini imbavagliato su Facebook: "Questa è violenza"

04/12/2017, 11:00 -
A Salvini piace pubblicare su Facebook fake news e insulti contro i migranti, ma guai se qualcuno usa lo stesso mezzo per sfotterlo. Infatti si è arrabbiato moltissimo quando un utente di Facebook, un certo "Vento Ribelle", ha postato sul profilo del leader della Lega Nord un fotomontaggio di una nota foto di Aldo Moro rapito dalle Brigate Rosse, dove l'allora presidente della Dc viene sostituito da un Matteo Salvini imbavagliato. La replica di Salvini è stata dura: "Questa è vera violenza. Non mi fanno paura, mi danno ancora più forza. Andiamo a ...

Calano le nascite anche tra gli stranieri

Nel 2016 nascite in calo: solo 473 mila (-12 mila rispetto al 2015)

28/11/2017, 10:49 -
ROMA - Non sono dati positivi quelli del rapporto dell'Istat intitolato "Natalita' e fecondità della popolazione residente - anno 2016". L'anno scorso infatti sono nati in Italia 473 mila bambini, 12 mila in meno del 2015. E siamo ben lontani dai dati del 2008, quando nacquero in Italia quasi 600 mila bambini. Tra le cause, secondo il rapporto, la sempre minore propensione a fare figli e l'aumento dell'età media delle donne. Tra i 473 mila nuovi nati, sono circa 100 mila quelli che hanno un genitore straniero e meno di 70 mila quelli che hanno entrambi i ...

Il Tamagochi arriva sullo smartphone a 20 anni dalla sua nascita

27/11/2017, 14:39 -
Il Tamagotchi è stato un successo degli anni '90: un ciondolo portachiavi con uno schermo su cui c'era un "animaletto" virtuale che bisognava curare, far mangiare, far riposare. Chi non lo faceva, vedeva il proprio animaletto "morire", sia pure virtualmente. Oddio, ricordo una ragazza che conoscevo che ha pianto (e non per finta) quando le è morto uno di questi "animaletti"; ma a parte questi eccessi era un gioco divertente. Oggi il Tamagotchi ha una nuova spinta propulsiva con "My Tamagotchi Forever", una app per smartphone per una maggiore interazione degli utenti. Gli "animaletti" hanno una loro città, Tamatown, e vivono lì. E non si esclude che possano essere sviluppate anche interazioni a realtà aumentata ...

Presentato il dossier “Ecosistema rischio 2017”

Campania, case in aree a rischio in 7 Comuni su 10 -video

Scuole o ospedali in aree a rischio nell’11% dei casi

23/11/2017, 12:07 -
NAPOLI - Una Campania sempre più fragile e insicura, incurante dell’eccessivo consumo di suolo e del problema del dissesto idrogeologico mentre i cambiamenti climatici amplificano gli effetti di frane e alluvioni. Numeri e dati aggiornati sul rischio idrogeologico in Campania sono stati presentati da Legambiente nel dossier “Ecosistema Rischio 2017”, l’indagine sulle attività ...

"Sei solo il ricordo della violenza che ho subito" scrive

Belluno: cerca la madre, ma lei non la vuole vedere

17/11/2017, 18:22 -
FALCADE (BELLUNO) - Purtroppo il lieto fine è roba che sta solamente nelle favole, ma nella vita reale è estremamente raro. Se ne è accorta a sue spese Luisa Velluti, 29 anni, di Falcade, in provincia di Belluno. La ragazza è stata adottata alla nascita, quindi non conosce la sua vera famiglia. Ma da quattro anni ha cominciato a cercare la madre, per conoscerla. Prima ha cheisto informazioni al Tribunale, ma la madre aveva fatto togliere ogni dato che la riguardasse dal fascicolo per l'adozione. Allora ha lanciato appelli pubblici, chiedendo ed ottenendo l'aiuto ...

La diffusione arriva da un troll russo

La donna musulmana che cammina tra i cadaveri di Londra? Un fake russo

15/11/2017, 11:23 -
In occasione dell'attentato sul ponte di Westminster a Londra del 22 marzo scorso, tra le tante foto diffuse dai razzisti per dimostrare la "malvagità" dei musulmani, ce n'era una che mostrava una donna con l'hijab (il velo islamico che copre i capelli e scende sul collo, lasciando scoperto il viso) che cammina tra i cadaveri dell'attentato mentre parla al telefonino. L'autore dello scatto (il 28enne Jamie Lorriman) aveva detto che la ragazza era palesemente traumatizzata. Ma la versione che si era affermata era quella di una donna indifferente alla sorte della persone che ...

Errori madornali anche su domande semplici

Un sondaggio conferma: gli studenti italiani sono asini in geografia

10/11/2017, 18:25 -
Oggi su Repubblica c'è il risultato di un sondaggio di Skuola.net fatto su un campione di 1500 studenti. Materia: geografia. Quanto ne sanno gli studenti italiani in questa materia? I risultati dicono che ne sanno pochissimo. Ed è interessante visto la recente sentenza del Tar che ha bloccatol'iniziativa del governo Renzi di far insegnare la geografia ai professori di italiano. Prendiamo qualche esempio. Solo il 51% degli studenti sa che le regioni sono 20 (il 36% risponde che sono 21, per esempio). E solo il 43% sa che Pordenone è una provincia del ...

Papa Francesco: "no alla vendita di sigarette in Vaticano"

09/11/2017, 15:58 -
Il fumo provoca 7 milioni di morti l'anno nel mondo ovvero determina più decessi di alcool, aids, droga ed incidenti messi insieme. Circa il 30% di tutti i tumori è correlato al consumo di tabacco che è anche il principale responsabile del cancro al polmone. Uno scenario dinanzi al quale l'Oms ha assunto una chiara posizione invitando tutti gli stati ad attuare una politica di controllo magari innalzando il prezzo delle sigarette o aumentando le tasse sul tabacco. Il primo a raccogliere quest'invito è a sorpresa Papa Francesco: dal 2018 , infatti, in Vaticano sarà vietata la vendita di sigarette a dipendenti, religiosi e diplomatici. Come spiega il portavoce della Santa Sede Greg Burke "Il Vaticano non può ...

In ginocchio il Clan Mallardo: maxi operazione della Polizia alle prime luci dell'alba

07/11/2017, 13:32 -
Maxi operazione da parte degli agenti di Polizia della squadra mobile di Napoli e Firenze che stanno eseguendo misure cautelari nei confronti di 19 persone appartenenti al Clan Mallardo ed ai cosidetti scissionisti, accusate a vario titolo di associazione di stampo mafioso, riciclaggio, intestazione fittizia di beni e violazione della normativa sulle armi. Tra i destinatari di tali provvedimenti giudiziari anche il capoclan Francesco Mallardo e suo cognato Antimo Liccardo, dipendente del Comune di Giugliano in Campania, Firenza ed altre province toscane. Sequestrati in via preventiva beni per un valore di 50milioni di euro tra immobili, veicoli, società operanti in vari settori e rapporti bancari.

Altre notizie