Cronaca / Sesso

Roma: a 14 anni violentate da un giovane conosciuto in chat
03/11/2017, 18:05

Sono state arrestate due persone

Roma: a 14 anni violentate da un giovane conosciuto in chat

ROMA - I Carabinieri di Roma hanno arrestato due giovani - uno di 20 e uno di 21 anni - con l'accusa di violenza sessuale su due ragazze di 14 anni. I fatti risalgono ad un paio di mesi fa. Una delle due vittime aveva conosciuto il 21enne in chat. Una parola tira l'altra, i due fissano un appuntamento per vedersi di persona. E all'appuntamento, la 14enne si presenta con una coetanea. Ma qui arriva ...

I tre avevano anche girato dei filmati col cellulare

Catania: in tre stuprano una ragazza dopo la discoteca. Arrestati

03/10/2017, 09:36 -
CATANIA - Tre catanesi, di 34,36 e 23 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri per lo stupro di una ragazza di 25 anni avvenuto tra sabato e domenica. La ragazza era andata in discoteca e qui era stata avvicinata da uno dei tre, che dopo due chiacchiere le aveva offerto un passaggio a casa, che la ragazza aveva accettato. Ma una volta entrata in macchina, ha visto che c'erano gli altri due uomini, che le hanno impedito di fuggire. I tre l'ahnno portata in una zona disabitata in campagna e qui hanno abusato di lei, lasciandola poi ai margini della strada. Un passante l'ha ...

L'uomo offriva soldi a chi la violentava

Vende la figlia per filmare i rapporti sessuali, un immigrato lo fa arrestare

26/09/2017, 09:57 -
ROMA - Un uomo è stato arrestato dalla Polizia di Roma, con le accuse di violenza sessuale di gruppo, detenzione di materiale pedopornografico e di maltrattamenti. Tutto è cominciato quando al Commissariato di Monteverde si è presentato un immigrato, che ha raccontato di essere stato avvicinato da un italiano che gli ha offerto dei soldi per avere un incontro sessuale con una giovane ragazza. L'immigrato, che nel suo Paese è stato un detective, ha fatto finta di accettare, ma prima di andare all'appuntamento ha avvisato la Polizia. ...

Arrestato un italiano a Catania, un ricercato a Roma

Catania e Roma: altri due casi di violenza sessuale

19/09/2017, 09:38 -
ROMA - Continuano i casi di violenza sessuale in Italia. Il più grave a Roma, dove lunedì una turista tedesca è stata trovata nuda e legata a Villa Borghese. Soccorsa da un tassista, la donna ha riferito di essere stata aggredita e violentata da un ragazzo di circa 20 anni che aveva conosciuto poco prima. Ha dato una descrizione, specificando che parlava italiano, ma aveva la pelle molto chiara. La Polizia ha esaminato le immagini delle telecamere di sorveglianza intorno all'ora dle reato, per vedere di trovare la persona in questione. Un altro episodio ...

Si tratta di due studentesse americane

Due ragazze accusano: "Siamo state stuprate dai Carabinieri"

07/09/2017, 17:25 -
FIRENZE - Due studentesse americane hanno denunciato questa mattina alla Polizia di essere state stuprate da due Carabinieri. Secondo il loro racconto, avrebbero incontrato i due Carabinieri ieri sera in via Tornabuoni, nel centro storico cittadino. I due Carabinieri le avrebbero accompagnate a casa con la gazzella di servizio. Le ragazze hanno fatto entrare i militari in casa senza nessun timore, viste le divise che portavano. Ma in questo caso è stato un errore: una volta chiusa la porta, i due Carabinieri le hanno aggredite e violentate. La Polizia ha chiesto alle ...

La violenza è avvenuta nel residence del violentatore

Turista 27enne violenta in vacanza 19enne, arrestato

31/08/2017, 18:13 -
TAVIANO (LECCE) - Un 27enne di Latina è detenuto a Lecce con l'accusa di violenza sessuale. In base a quanto accertato, entrambi erano andati in vacanza in Salento con le rispettive comitive e si erano conosciuti nei giorni scorsi.All'alba del 30, il 27enne era andato nel residence dove abitava una ragazza della comitiva della 19enne, con cui aveva instaurato nei giorni precedenti. Non trovandola, ha cominciato a parlare con la 19enne. Improvvisamente, il ragazzo ha aggredito la ragazza e l'ha violentata. La ragazza l'ha immediatamente denunciato e i carabinieri l'hanno ...

La dinamica non è chiara, ma lo stupro è confermato

Jesolo: ragazza stuprata all'uscita della discoteca

28/08/2017, 10:30 -
JESOLO (VE) - Una ragazza 17enne di origine paraguaiana è stata violentata all'uscita di una discoteca a Jesolo, nota località balneare in provincia di Venezia. La ragazza aveva conosciuto in quella discoteca un 25enne vicentino di origine marocchina e, ad un certo punto, i due erqano usciti insieme. Dopo un certo pèeriodo, la ragazza è rientrata in stao confusionale. Immediatamente è stata chiamata un'ambulanza che l'ha portata in ospedale, dove i medici hanno confermato l'avvenuto stupro. Sono stati allertati i Carabinieri che hanno ...

E' stata adescata da uno del gruppo

15enne stuprata da 5 persone. 4 sono minorenni

02/08/2017, 10:34 -
BARI - Una ragazza di 15 anni è stata violentata ieri nella zona portuale di Bari da cinque persone, quattro delle quali minorenni. Secondo le informazioni raccolte dagli inquirenti, la ragazzza è stata adescata da uno dei minorenni che le ha offerto un gelato e l'ha invitata a fare due passi. Giunti in una zona più isolata, è stata costretta dai cinque ragazziad andare fuori dalla città vecchia e verso la zona portuale, disabitata a quell'ora di notte. Lì la ragazza è stata violentata e lasciata sul posto. Qualcuno ha ...

Tutte le vittime sono minorenni

Torino: pretendevano sesso in cambio di un posto in squadra. Allenatori arrestati

20/03/2017, 10:37 -
TORINO - Una squdra di calcio giovanile trasformata in una sorta di "terreno di caccia" sessuale da due allenatori, entrambi arrestati. La turpe vicenda ha visto un uomo di 20 anni ed uno di 50 accusati di reati quale la violenza sessuale su minori (con l'aggravante di essere in una posizione di "tutore" sportivo), la produzione e diffusione di materiale pedopornografico. I due si erano divisi i ruoli: il primo faceva sesso con i minorenni, il secondo registrava gli incontri sessuali su video. Chi non accettava di passare per il letto dell'allenatore, non aveva un posto in ...

Ha adescato centinaia di minori per avere rapporti sessuali

Reggio Emilia: arrestato pedofilo seriale

08/12/2016, 17:16 -
REGGIO EMILIA - Un uomo di 40 anni, di origine sudamericana, è stato arrestato dai Carabinieri di Reggio Emilia con l'accusa di numerosi rapporti sessuali con minori. L'uomo adescava i giovani su Facebook, ottenendo anche foto e video pedopornografici. Oppure si vestiva da donna e si affacciava dalla finestra, lanciando soldi agli alunni che uscivano da scuola, per poi convincerli a salire da lui per fare sesso con la "donna dei loro sogni". I Carabinieri hanno accertato almeno una trentina di incontri, ma si pensa che abbia adescato oltre un centinaio di minori. Non con ...

Altre notizie

Cerca notizia