Archivio notizie

"L'amico Preside Ubaldo" di Giuseppe Improta
08/11/2018, 15:45

"L'amico Preside Ubaldo" di Giuseppe Improta

Un libro che è un racconto di vita di una generazione che sembra tanto lontana e diversa da quella attuale, ma che in realtà non lo è. Una storia di grande dignità, di una generazione di giovani del cosiddetto dissenso cattolico (il Gruppo del vico), impegnato a Ponticelli, periferia napoletana, dopo il ‘68, nell’affermazione del concetto dell’autonomia delle ...

"Il Ragno e la Farfalla", il nuovo libro di Vito Faenza

08/11/2018, 15:42 -
Un libro in cui si intrecciano storia e finzione per raccontare l’universo criminale campano. Un testo che narra il senso di libertà di una farfalla ingabbiata in una ragnatela, in un sistema illegale e spietato. “Il Ragno e la Farfalla” è l’ultimo romanzo del cronista Vito Faenza. La voce narrante è quella di un capo camorra che si confessa con un giornalista negli ultimi giorni di vita. Una confessione nella quale si mescolano retroscena di delitti per i quali non è stato mai inquisito, fino ai luoghi dove sono state sepolte alcune vittime di lupara bianca, affinché: “Le madri possano avere una tomba sulla quale poter piangere”. A prendere forma i ricordi di un cronista che ha ...

SPECIALE - "Con la Costituzione nel cuore", Carlo Smuraglia si racconta

24/10/2018, 14:31 -
Tutto ha inizio l’8 Settembre 1943. L’annuncio dell’armistizio con le forze alleate da parte del generale Badoglio pone fine a una fase della storia d’Italia. L’esercito è allo sbando, il Re e la Regina fuggono da Roma per raggiungere Brindisi e mettersi in salvo. Le armate tedesche presenti in Italia approfittano del caos per occupare tutti i centri nevralgici del Paese, soffocando sul nascere i pochi tentativi di resistenza posti in atto da reparti dell’esercito italiano. Tra i soldati che riescono a sfuggire ai tedeschi, molti si rifugiano in montagna formando i primi nuclei del movimento partigiano. Quella non fu una disfatta, ma il momento della scelta in cui l’Italia si ribellò ai ...

A Napoli la VI edizione del premio 'Quaderni Ibero Americani'

23/10/2018, 16:33 -
E’ tutto pronto per la VI edizione del premio letterario “Quaderni Ibero Americani”, che si svolgerà a Napoli il prossimo 31 ottobre (ore 18), all’Hotel Excelsior.La manifestazione, promossa dalla più antica e prestigiosa rivista italiana di ispanistica “Quaderni Ibero Americani” e da Ámbito cultural de El Corte Inglés, è curata da Patricia Martelli, con il sostegno dell’Hotel Excelsior e Argenio Napoli - Fornitore Real Casa Borbonica e con il patrocinio del Comune di Napoli.La rivista, crocevia dell’ispanismo italiano ed europeo, si avvale di una ‘rete’ formata da 45 Università nel mondo. Nel corso degli anni, ha ospitato interventi e scritti di alcuni ...

Speciale - Stato e Religione, il libro di Fina e Ferrari

19/10/2018, 17:05 -
Appunti critici al radicalismo laico e proposte programmatiche per un rinnovamento spirituale e politico

"Ti chiamo tra un minuto" di Leandro Del Gaudio

04/10/2018, 15:47 -
Un vortice di storie che si intrecciano, all’inizio come impazzite e poi man mano con un senso finito. Un girotondo di personaggi dalle facce sfocate, dai lineamenti oscurati, i cui pensieri vengono fuori trascinando il lettore in una realtà in continuo movimento, fatta di inchieste, dubbi, ricostruzioni di eventi attraverso testimonianze e fonti. “Ti chiamo tra un minuto” di Leandro Del Gaudio, edito Rogiosi, è il romanzo di vicende giudiziarie e avvenimenti criminosi che vive Adriano, cronista di giudiziaria a Napoli. A lui spetta affrontare tre casi: il suicidio di un influente uomo politico cittadino, l’inchiesta calciopoli e l’omicidio di un ex boss della camorra in un quartiere nobile della ...

"Veleni e verità" di Francesco Testa e Giulia Fera

06/08/2018, 16:21 -
In qualunque forma essa sia, la diversità non esiste. Nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo si legge: “Tutti gli uomini nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”. La diversità di cultura, di carattere, di gusti, di attitudini e di ingegno sono, dunque, l’espressione evidente della nostra uguaglianza e sta a noi trovare un equilibrio tra i diversi valori e vivere insieme nonostante le diversità. Da questa premessa lo psicologo e psicoterapeuta Francesco Testa insieme con la psicopedagogista Giulia Fera scrivono il libro a quattro mani “Veleni e Verità” ...

"Matricola Zero Zero Uno" di Nicola Graziano al Gambrinus

26/07/2018, 15:16 -
L’uomo folle è un malato mentale, è uno stolto, uno che degenera, un violento. Quanti appellativi esistono per descrivere la “diversità” sinonimo, di questi tempi, di pericolosità, incrementando il divario tra i diritti dell’uomo proclamati e quelli garantiti. Eppure la follia è capace di cambiare il mondo, di guardare attraverso nuove prospettive, di essere incompresi rivoluzionari. Nicola Graziano, magistrato del Tribunale di Napoli Nord, racconta il posto dei condannati a morire da matricola, la 001, nell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa. La sua esperienza tra i folli la racchiude in un libro, Matricola Zero Zero Uno, appunto, edito da Giapeto, che ha presentato al Gran ...

La presentazione venerdì 15 giugno al Pan di Napoli

I Segreti di Matilde: il nuovo romanzo di Aldo Di Mauro

13/06/2018, 18:10 -
“I segreti di Matilde”, il nuovo romanzo di Aldo di Mauro edito da “Homo Scrivens”, è pronto per la presentazione di venerdì 15 giugno alle 17.30 al PAN Palazzo delle Arti di Napoli. Un libro che offre al lettore la possibilità di tracciare le forme di esseri vittime di antiche desolazioni interiori. Per i seguaci dell'apprezzato scrittore partenopeo, come si confermerà durante l'incontro moderato dal giornalista Giuseppe Giorgio con l'editore Aldo Putignano, la professoressa Giuseppina Scognamiglio (Docente di Letteratura Teatrale ...

"Veleni e verità": il nuovo romanzo di Testa-Fera -Video

25/05/2018, 17:13 -
NAPOLI - ‘Veleni è verità’ è un libro che parte dal raccontare un microcosmo, la storia d’amore tra Greta e Tommaso, e finisce per trovarsi in un macrocosmo di relazioni che portano all’accettazione dell’altro. Ed è proprio questo il messaggio del libro: non esiste e non deve esistere la diversità in ogni sua forma.    Un romanzo, presentato nel Salone del libro e dell’editoria, rivolto principalmente ai ragazzi e che tratta tematiche attuali. 

Altre notizie

Cerca notizia