Cultura e tempo libero / Letteratura

Caserta, Giulia Fera e Francesco Testa presentano "Aironi di carta"
21/06/2017, 08:52

Caserta, Giulia Fera e Francesco Testa presentano "Aironi di carta"

Giovedì 22 giugno, alle ore 17.00, il Centro culturale Sant’Agostino in via Mazzini n.16 ospiterà la presentazione del romanzo psico-pedagogico/antropologico “Aironi di carta”, scritto da Giulia Fera e Francesco Testa (Graus Editore, collana Coralli). Un romanzo ricco di personaggi che intrecciano le loro storie lungo un percorso di liberazione dalla sensazione di sconfitta e dai ...

'Chi è pigroman campa cent'anni': il libro di Mariano Bruno

09/06/2017, 09:45 -
NAPOLI - Un vero e proprio decalogo del perfetto pigro: da quale deve essere il suo outfit, alle ricette che preferisce. L'elogio della pigrizia diventa, nel libro autobiografia di Mariano Bruno 'Chi è pigroman campa cent'anni', la virtù dei vizi capitali.Un volume che è stato presentato al Caffè Gambrinus e che racconta avventure, consigli e favole di un supereroe da divano. Perchè come sottolineato dal comico di Made in Sud la pigrizia serve a chi nella società d'oggi cerca di andare sempre di fretta e non godersi la vita.  

Stefano Bartezzaghi al Grand Hotel Parker’s di Napoli presenta il suo ultimo volume

08/06/2017, 13:06 -
Dal mese di maggio sulla facciata del Grand Hotel Parker’s è esposta un’istallazione contemporanea della misura di 93 metri quadrati: un maxi cruciverba che ripercorre in un celato percorso narrativo, alcune delle fasi più importanti vissute dallo storico hotel, sinonimo di ospitalità a Napoli sin dal 1870. L’installazione, nata da un’intuizione del direttore Antonio Maiorino che ne ha personalmente costruito lo schema combinando definizioni e soluzioni, ha fortemente destato la curiosità e l’interesse di Stefano Bartezzaghi che ha così scelto il Grand Hotel Parker’s per la presentazione del suo ultimo libro “Parole in gioco” (Edizioni Bompiani): un viaggio nel ...

AL VIA GLI APPUNTAMENTI INTERNAZIONALI DA IOCISTO LIBRERIA

06/06/2017, 11:38 -
Al via nel mese di Giugno un programma particolare che la libreria IOCISTO riserva ai suoi lettori. Un mese tutto rivolto alla letteratura in lingua,dedicato al contatto diretto dei lettori con gli autori stranieri, attraverso incontri con prestigiosi scrittori e creazione di gruppi di lettura in lingua originale. Si apre l’8 giugno, alle 18, con Médecins sans frontières col libro di Valerio La Martire “Intoccabili” sull’epidemia di ebola, per proseguire il 12 giugno con l’imperdibile appuntamento firmacopie di “Il valzer dell’impiccato” con Jeffery Deaver. Il terzo atteso appuntamento del 22 giugno vedrà l’incontro con i finalisti del Libro d’Europa ...

Presentato il libro di Testa e Fera

'Aironi di carta': dagli abusi alla rinascita come un'ardea cinerea

31/05/2017, 11:52 -
NAPOLI - La famiglia è da sempre il luogo dove il bambino cresce e si forma. Diventa grande imitando gli adulti. Ma purtroppo a volte all'interno di questo contesto possono esserci grandi problemi e sofferenze. Così come la storia di Rosaria giovane adolescente abusata protagonista del libro 'Aironi di carta' che trova la forza di reagire grazie all'aiuto di una struttura di accoglienza e alla scrittura vero incontro tra sé e i suoi pensieri.     Ridare alla famiglia una centralità nel progetto educativo del proprio figlio è ...

L'intervista ai due autori

Sovietici vs americani: possibile un muro a Napoli? -video

18/05/2017, 13:39 -
Napoli 1943. Alla fine della guerra si fa avanti l'idea di costruire un muro che divida la città partenopea. Da una parte i sovietici, dall'altra gli americani. Sullo sfondo, la storia della famiglia di Alfonso tra menzogne e realtà. Questa la trama del libro 'Il muro di Napoli' scritto a quattro mani da Giovanni Calvino e Giovanni Parisi.     Un volume, mai come adesso attuale, che parla di divisioni e contrasti in una città come Napoli che amalgama ogni tipo di differenza rendendo impossibile la costruzione di un muro.

Al via 'Campania felix', il festival di letteratura per ragazzi

15/05/2017, 12:48 -
Due opere inedite di narrativa per ragazzi a confronto, 1200 giovani di 30 scuole diverse come giurati, un solo vincitore che vedrà la pubblicazione a cura della casa editrice Medusa. Tutto questo è 'Campania felix, il festival della letteratura per ragazzi e giovani' in programma dal 18 al 20 maggio a Nola. Il festival, unico nel suo genere in Campania, voluto dall'associazione obiettivo III millennio, Fondazione Premio Cimitile e il Comune di Nola, è stato presentato nella sede della città metropolitana di Napoli.     Nell'arco dei tre giorni sono previsti incontri con autori come Federico Moccia, Ermanno Corsi, Massimo Milone e Danilo Iervolino. Un festival che ha l'intento di avvicinare i giovani studenti ...

Diego Guida è tra i giurati del Premio Strega

06/05/2017, 14:13 -
L'editore Diego Guida è stato nominato tra gli "Amici della domenica". A lui spetterà il compito di individuare i finalisti e il vincitore del Premio Strega, il più prestigioso riconoscimento letterario italiano.

Curatore del volume è Alessandro Sansoni

'Passione politica': la destra di Mazzone raccontata in un libro -video

30/04/2017, 21:41 -
NAPOLI - Un'autobiografia per ripercorrere dall'interno la storia della destra napoletana e italiana. I ricordi di Antonio Mazzone e la sua carriera politica, iniziata quando aveva appena 16 anni, sono da esempio per una destra come quella italiana che fatica a trovare un'identità. Una destra che si differenzia da quella passata dove spiccava il Movimento Sociale Italiano di cui Mazzone faceva parte.   Curatore del libro 'Passione politica', presentato presso la sede del Circolo Posillipo di Napoli, è Alessandro Sansoni.

'Rigore per la Juve' diventa un libro

19/04/2017, 16:42 -
Quando è nato Il calcio? Antichi testi narrano che le prime pedate ad una sfera sono state date in Cina nel 25° secolo avanti Cristo; la disciplina si affermò successivamente in Giappone, Grecia, Roma, presso i Maya e i Fiorentini. Il 26 ottobre del 1863, con l’istituzione della Football Association, nacque la storia del calcio moderno. Le ricerche effettuate in questi ultimi lustri da Richard Tunderbrite hanno permesso all’intraprendente reporter di scoprire, nel Santuario della dea Eupalla a Betlemme, che i fatti si svolsero in tutt’altro modo. Fu il Padreterno, infatti, e non i nipotini di Mao ad inventare il soccer. Egli, per salvare dalla noia Adamo e dalle lusinghe del serpente Eva, creò prima il calcio, ...

Altre notizie