Cyber, scienza e gossip / Scienza

La missione ExoMars finanziata con 440 milioni
02/12/2016, 17:56

Nel 2019 l'astronauta Parmitano sulla Iss

La missione ExoMars finanziata con 440 milioni

ROMA - L'Esa (l'Agenzia spaziale europea) ha reso noti i programmi per i prossimi anni. La notizia più importante riguarda la missione ExoMars, per l'esplorazione di Marte. Nonostante i problemi avuti dalla sonda Schiapparelli, che hanno ridotto l'apporto di informazioni della recente missione marziana, l'Esa ha deciso di finanziare la missione, prevista per il 2020, con 440 milioni, di cui 100 ...

E' formato da 4 milioni di cifre

Scoperto un nuovo numero primo grazie al calcolo condiviso

01/12/2016, 19:12 -
Una delle sfide più importanti per i matematici è la scoperta di nuovi numeri primi, cioè quei numeri che sono divisibili solo per 1 e per se stessi. 2, 3, 5, 7, 13, 17 sono i primi numeri primi della serie. Quello trovato non è il più lungo in assoluto, è solo il settimo. Eppure è formato da 4 milioni di cifre. Per scriverlo servirebbe un libro con centinaia di pagine. Il più lungo in assoluto è formato da 22 milioni di cifre... Per trovarlo, si sono utilizzati dei computer collegati tra di loro mediante un ...

Fatto con scorie nucleari, ma i problemi sono tanti

Un diamante che genera energia, la novità del futuro?

30/11/2016, 12:02 -
Liberarsi dalle scorie nucleari e generare energia per migliaia di anni: due problemi risolti. E potrebbero essere risolti con una sola mossa. L'idea, dell'Università di Bristol, prevede di usare gas e materiali radioattivi per creare diamanti artificiali: da una parte si eliminerebbero sostanze pericolose; ma contemporaneamente, grazie alla struttura del diamante che concentrerebbe le radiazioni al suo interno, si potrebbero creare batterie dalla durata enorme. E' stato creato un prototipo con il nickel-63, un isotopo radioattivo del nickel con una emivita di 100 anni ...

Ma prima attraverserà più volte gli anelli

La sonda Cassini si prepara a tuffarsi su Saturno

28/11/2016, 11:36 -
Sta per iniziare l'ultima fase della missione della sonda Cassini, che dal 2004 gira intorno al pianeta Saturno per studiare i suoi satelliti. Negli ultimi mesi i tecnici hanno modificato l'orbita della sonda in modo da renderla molto ellittica. Questo le permetterà di entrare ed uscire almeno 20 volte nei prossimi 5 mesi dagli anelli. La sonda ha anche gli strumenti per raccogliere il pulviscolo presente all'interno degli anelli ed esaminarlo, mandando poi i risultati sulla Terra. Successivamente, l'orbita porterà la sonda sempre più vicina al ...

Il nuovo futuro degli smartphone

Batteria che si carica in pochi secondi senza perdere efficienza

23/11/2016, 16:30 -
Ricaricare la batteria del proprio smartphone in pochi secondi: questo potrebbe diventare realtà senza danneggiare l’efficienza della batteria. I progetti che da tempo hanno come obiettivo quello di accorciare i tempi di ricarica sono molti, lo dimostrano i continui progressi dei produttori di smartphone che insieme a brand specializzati nel campo dei semiconduttori come Qualcomm ogni anno diminuiscono i tempi di ricarica per arrivare al 100%. La più recente tecnologia permette di avere 5 ore di autonomia con solo 5 minuti di ricarica. Ancora, una percentuale di ...

Lei spera di poter resuscitare in futuro

Gb: autorizzato il congelamento di una 14enne morta

18/11/2016, 18:05 -
LONDRA (GRAN BRETAGNA) - Una ragazza di 14 anni ha chiesto al giudice del Tribunale di poter essere ibernata a tempo indefinito, per poter "resuscitare" quando sarà stata trovata una cura per il cancro. Infatti, la ragazza era malata terminale per questa malattia. Per la legge inglese, lei non ha la capacità legale per poter fare testamento, ha bisogno di un tutore legale. La madre intendeva assecondare la richiesta, il padre no. Quindi è stato necessario che il giudice decidesse chi dei due dovesse essere tutore legale e di conseguenza esecutore testamentario ...

Gli esperimenti sul motore elettromagnetico vanno avanti

Il motore spaziale "impossibile" potrebbe funzionare

17/11/2016, 18:55 -
Quando si parla di viaggi nello spazio con equipaggio, finora ci siamo mossi solo dalla Terra alla sua orbita o al massimo dalla Terra alla Luna. Ma è da anni che si parla di mandare un razzo con equipaggio su Marte. Ma, tra i vari problemi che ci sono, c'è quello della propulsione. Che motore mettere ad una navicella del genere? Un motore a reazione ha bisogno del carburante, cosa che appesantisce il mezzo. E più un mezzo è pesante, più è costoso mandarlo in orbita intorno alla Terra (primo passo per qualsiasi mezzo debba essere mandato ...

La fisica quantistica e la biologia

08/11/2016, 11:01 -
NAPOLI - Nell’ambito delle attività di divulgazione scientifica intraprese dalla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, il Comitato Scienza e Società, che dal 2008 si occupa di sviluppare un canale di comunicazione diretta tra l’Ente di Ricerca e il grande pubblico, organizza un incontro-dibattito dal titolo “La fisica quantistica e la biologia. Rivoluzioni scientifiche, resistenze culturali e senso comune”. L’evento si terrà lunedì 14 novembre, presso la Sala Conferenze della SZ, a partire dalle 17,30 e vedrà la presenza dello psichiatra Vittorino Andreoli, del biologo Paolo Bazzicalupo e del fisico Gennaro Miele. Nell’antichità, per dare senso ai fenomeni naturali ...

Dovrebbe essere un pianeta molto più grande della Terra

Astronomia: aumentano gli indizi sul "Pianeta Nove"

25/10/2016, 11:11 -
Quelli che erano indizi vaghi si stanno concretizzando sempre di più: c'è un pianeta nel nostro sistema solare che ancora non è stato scoperto. Viene chiamato "Pianeta Nove", per ora. Dovrebbe avere una massa pari a 10 volte la Terra e una distanza media di circa 90 miliardi di chilometri dal Sole. A quella distanza ovviamente il pianeta sarà una massa di ghiaccio. A confermare la presenza di questo pianeta è il comportamento di alcuni corpi celesti transnettunici (cioè che stanno oltre l'orbita del pianeta Nettuno). Le loro orbite sono ...

I retrorazzi sono stati spenti troppo presto

La sonda Schiapparelli precipita su Marte

20/10/2016, 18:05 -
La missione Exomars è iniziata col piede sbagliato. La sonda, una volta arrivata nell'orbita di Marte, doveva lanciare Schiapparelli, un lander, cioè un piccolo veicolo terrestre incaricato di esplorare il terreno. Purtroppo qualcosa è andato storto e il computer ha spento i retrorazzi troppo presto. Il risultato è che la sonda è precipitata a piombo, schiantandosi al suolo. In ogni caso, la missione non è fallita. La sonda Exomars sta trasmettendo i dati che sulla Terra vengono analizzati, sia per scoprire cosa è successo ...

Altre notizie

Cerca notizia