Cyber, scienza e gossip / Scienza

Un programma Google vince 60-0 contro i maestri di "Go"
05/01/2017, 18:04

E' la nuova versione di Deepmind

Un programma Google vince 60-0 contro i maestri di "Go"

Nel gennaio 2016 destò scalpore il fatto che un algoritmo, chiamato Alphago, sviluppato dalla Deepmind (acquistata da Google), fosse riuscito a battere prima Fan Hui e poi Lee Sedol (rispettivamente campione europeo di origine cinese e campione sudcoreano) a Go, un antico gioco cinese. Molto più scalpore fa oggi sapere che tra il 29 dicembre e il 4 gennaio i migliori giocatori del mondo sono ...

E' una scoperta dell'università di Harvard

Costruita la radio più piccola del mondo con due atomi

28/12/2016, 10:43 -
HARVARD (USA) - In un articolo pubblicato sulla rivista Physical Review Applied, si dà conto di una scoperta rivoluzionaria. Quando si costruisce una radio, si creano due parti: quella che raccoglie le onde elettromagnetiche e le trasforma in suoni; e quella che amplifica e diffonde i suoni. Per la prima volta la prima parte è stata rimpicciolita a livelli veramente minimi, grazie a due atomi di azoto racchiusi in un diamante. I due atomi sono in grado di recepire le onde elettromagnetiche trasformandoli in impulsi luminosi; un convertitore poi trasforma questi impulsi ...

Testato su 5800 persone, solo 23 casi di malattia

Oms: "Il vaccino contro Ebola funziona perfettamente"

23/12/2016, 18:05 -
Secondo quanto accertato dall'Oms, come riporta un articolo uscito su Lancet, è stato messo a punto un vaccino in Canada contro Ebola. Un vaccino che - superati i normali controlli in laboratorio - è stato testato in Guinea a partire dal 2014 su 5800 persone che avevano avuto i loro parenti colpiti da Ebola. Una parte di loro è stato vaccinato subito, gli altri dopo tre settimane dal momento in cui il loro parente era stato colpito. Nel primo gruppo nessuno si è ammalato, mentre nel secondo gruppo sono stati riscontrati 23 casi, tutti poi guariti. Le ricerche ...

Prezzi dei pannelli bassi e utilizzo esteso

Il fotovoltaico è diventato più economico del carbone

19/12/2016, 10:11 -
Come era prevedibile, l'energia solare ha un costo sempre più basso. I pannelli fotovoltaici sono sempre più efficienti ed hanno un costo sempre inferiore; cosa che fa scendere il costo per chilowattora. E non stiamo considerando eventuali sussidi pubblici (che pure spesso ci sono), parliamo del costo nudo e puro. E così Bloomberg New Energy Finance (che non è certo considerabile come un'organizzazione di parte) ci fa sapere che in alcuni Paesi il costo dell'energia da fotovoltaico è veramente ridottissima: in Cile si è arrivati addirittura ...

Una scoperta fatta sulle scimmie

Il cervello si "appisola" anche quando siamo svegli

07/12/2016, 11:26 -
Anche quando siamo svegli ci sono i neuroni che a gruppi si "addormentano", per poi risvegliarsi quando serve. E' una scoperta fatta dall'Università di Stanford pubblicata su Science. Sono state esaminate delle scimmie, per scoprire il funzionamento delle loro cellule cerebrali. E così si è scoperto questo fatto. E' come se ogni neurone avesse un interruttore che si accende quando serve e si spegne nei momenti in cui non serve. Il perchè di questo sistema forse risiede in una sorta di modalità di risparmio energetico del cervello. Bisogna ...

Nel 2019 l'astronauta Parmitano sulla Iss

La missione ExoMars finanziata con 440 milioni

02/12/2016, 17:56 -
ROMA - L'Esa (l'Agenzia spaziale europea) ha reso noti i programmi per i prossimi anni. La notizia più importante riguarda la missione ExoMars, per l'esplorazione di Marte. Nonostante i problemi avuti dalla sonda Schiapparelli, che hanno ridotto l'apporto di informazioni della recente missione marziana, l'Esa ha deciso di finanziare la missione, prevista per il 2020, con 440 milioni, di cui 100 provenienti dai propri bilanci e 167 dall'Italia. Anche in questo caso, l'Italia avrà una presenza predominante. Un'altra notizia che interessa l'Italia riguarda ...

E' formato da 4 milioni di cifre

Scoperto un nuovo numero primo grazie al calcolo condiviso

01/12/2016, 19:12 -
Una delle sfide più importanti per i matematici è la scoperta di nuovi numeri primi, cioè quei numeri che sono divisibili solo per 1 e per se stessi. 2, 3, 5, 7, 13, 17 sono i primi numeri primi della serie. Quello trovato non è il più lungo in assoluto, è solo il settimo. Eppure è formato da 4 milioni di cifre. Per scriverlo servirebbe un libro con centinaia di pagine. Il più lungo in assoluto è formato da 22 milioni di cifre... Per trovarlo, si sono utilizzati dei computer collegati tra di loro mediante un ...

Fatto con scorie nucleari, ma i problemi sono tanti

Un diamante che genera energia, la novità del futuro?

30/11/2016, 12:02 -
Liberarsi dalle scorie nucleari e generare energia per migliaia di anni: due problemi risolti. E potrebbero essere risolti con una sola mossa. L'idea, dell'Università di Bristol, prevede di usare gas e materiali radioattivi per creare diamanti artificiali: da una parte si eliminerebbero sostanze pericolose; ma contemporaneamente, grazie alla struttura del diamante che concentrerebbe le radiazioni al suo interno, si potrebbero creare batterie dalla durata enorme. E' stato creato un prototipo con il nickel-63, un isotopo radioattivo del nickel con una emivita di 100 anni ...

Ma prima attraverserà più volte gli anelli

La sonda Cassini si prepara a tuffarsi su Saturno

28/11/2016, 11:36 -
Sta per iniziare l'ultima fase della missione della sonda Cassini, che dal 2004 gira intorno al pianeta Saturno per studiare i suoi satelliti. Negli ultimi mesi i tecnici hanno modificato l'orbita della sonda in modo da renderla molto ellittica. Questo le permetterà di entrare ed uscire almeno 20 volte nei prossimi 5 mesi dagli anelli. La sonda ha anche gli strumenti per raccogliere il pulviscolo presente all'interno degli anelli ed esaminarlo, mandando poi i risultati sulla Terra. Successivamente, l'orbita porterà la sonda sempre più vicina al ...

Il nuovo futuro degli smartphone

Batteria che si carica in pochi secondi senza perdere efficienza

23/11/2016, 16:30 -
Ricaricare la batteria del proprio smartphone in pochi secondi: questo potrebbe diventare realtà senza danneggiare l’efficienza della batteria. I progetti che da tempo hanno come obiettivo quello di accorciare i tempi di ricarica sono molti, lo dimostrano i continui progressi dei produttori di smartphone che insieme a brand specializzati nel campo dei semiconduttori come Qualcomm ogni anno diminuiscono i tempi di ricarica per arrivare al 100%. La più recente tecnologia permette di avere 5 ore di autonomia con solo 5 minuti di ricarica. Ancora, una percentuale di ...

Altre notizie

Cerca notizia