Archivio notizie

Israele: due palestinesi e due israeliani uccisi in attacchi incrociati
13/12/2018, 18:50

Ma la reazione israeliana non è finita qui

Israele: due palestinesi e due israeliani uccisi in attacchi incrociati

TEL AVIV (ISRAELE) - Giornata di sangue negli scontri tra israeliani e palestinesi. Nella notte soldati dell'esercito israeliano hanno ucciso due palestinesi accusati (come sempre senza prove, ndr) di attentati a danno di coloni israeliani. Due diversi commando li hanno cercati e uccisi, ufficialmente in un tentativo di fuga. Nelle operazioni, sono stati feriti gravemente anche due civili ...

La decisione senza preavviso

Cisgiordania: Israele demolisce una scuola per bimbi palestinesi

05/12/2018, 12:41 -
AL KHALILI (CISGIORDANIA) - Ancora una volta, l'esercito israeliano interviene contro i palestinesi. Questa mattina un bulldozer dell'esercito ha raso al suolo una scuola, che doveva aprire tra un paio di giorni, e che doveva servire quasi 200 bambini. La scuola si trova vicino la città di Al Khalili, nel nord di Israele. La zona è stata dichiarata zona militare chiusa e quindi l'accesso è permesso solo ai militari israeliani. Da notare che quella della scuola è quella che viene denominata "area C", che comprende il 60% della Cisgiordania e ...

Convocato Consiglio di Sicurezza dell'Onu per una menzogna

Usa accusa Iran: "Ha usato un missile nucleare a testata multipla"

04/12/2018, 10:03 -
WASHINGTON (USA) - Continua l'aggressione (per ora solo diplomatica) degli Stati Uniti contro l'Iran. Questa volta con l'accusa, rivolta all'Iran, di aver testato un MIRV, un missile a testata multipla. Sono missili utilizzati per trasportare armi nucleari: una volta in volo, si apre la copertura e le diverse testate vanno verso obiettivi diversi. Il test sarebbe avvenuto sabato primo dicembre, ma non si sa dove sarebbe avvenuto nè ci sono prove in questo senso. E poichè gli Usa hanno già attivato sanzioni control'Iran accusando senza prove Teheran di aver ...

Ci sono stati 25 morti e quasi 100 feriti

Siria: scoppia la guerra tra l'esercito turco e i loro alleati

19/11/2018, 09:18 -
DAMASCO (SIRIA) - Secondo il sedicente "Osservatorio dei diritti umani in Siria" (in realtà un ufficio a Londra gestito da un ex agente del servizio sefgreto britannico) sarebbero scoppiate delle sparatorie tra l'esercito turco che ha occupato il nord della Siria e un gruppo di loro alleati, chiamato Tajamo Chouhada al-Charkiya. Finora ci sono stati 25 morti e quasi un centinaio di feriti. In realtà, il problema è bellico: l'esercito turco vuole che le milizie (formate da estremisti islamici appartenenti ad Al Qaeda e all'ISIS oppure da mercenari) siano la prima ...

No al voto anticipato, il premier va avanti

Israele: Netanyahu diventa anche Ministro della Difesa

19/11/2018, 09:03 -
TEL AVIV (ISRAELE) - Il premier Benjamin Netanyahu va avanti per la sua strada, nonostante le dimissioni di Avigdor Lieberman dal ruolo di Ministro della Difesa e l'addio del suo partito, Israel Beitenou, alla maggioranza. Netanyahu ha assunto l'interim della Difesa, affermando che "sarebbe da irresponsabili" andare al voto anticipato. In realtà, adesso la maggioranza di Netanyahu è appesa al singolo voto e quindi dovrà stare attento alle leggi che farà, perchè ognuna di esse potrà mettere in pericolo la salute del suo governo. Il ...

Lo dice France Press, ma è un timore diffuso

Israele: pericolo elezioni dopo le dimissioni di Lieberman

16/11/2018, 17:57 -
TEL AVIV (ISRAELE) - In Israele si dovrebbe andare presto ad elezioni anticipate, dopo le dimissioni del Ministro della Difesa Avigdor Lieberman, uno degli esponenti più estremisti dell'attuale governo. Lo riferisce l'agenzia di stampa France Press, citando fonti del governo israeliano. In realtà, questo timore era su tutti i giornali israeliani, di solito messo tra le righe. Questo perchè il Governo Netanyahu ha una maggioranza risicata nella Knesset, il Parlamento israeliano. E quindi anche la decine di deputati del partito di Lieberman sono ...

Protesta contro governo che ha fermato gli attacchi a Gaza

Israele: si dimette il ministro della difesa Lieberman

14/11/2018, 14:17 -
TEL AVIV (ISRAELE) - Il Ministro della Difesa israeliano, Avigdor Lieberman si è dimesso dal suo dicastero in contrasto con la decisione del governo israeliano di interrompere gli attacchi sulla popolazione civile di Gaza. Lieberman l'ha spiegato nella conferenza stampa: "Quello che è successo ieri, il cessate il fuoco, è stato una resa al terrorismo. Non c'è altro significato". Le sue dimissioni rischiano di creare un problema di stabilità al governo Netanyahu. Infatti il governo israeliano ha una maggioranza estremamete risicata. E se ...

L'esercito denuncia il lancio di razzi Qassam, nessun danno

Gaza: continuano i bombardamenti aerei di Israele sui civili. 10 palestinesi morti

13/11/2018, 09:00 -
GAZA - Non cessano gli attacchi aerei israeliani sui civili a Gaza. Finora il bilancio è di 10 morti, di cui sette uccisi da una incursione di soldati ieri a Khan Younis. Quando i soldati sono stati intercettati da una pattuglia di miliziani di Hamas, hanno chiamato gli aerei in supporto ed è cominciato il bombardamento a tappeto. Nella notte i bombardamenti sono continuati, uccidendo altre tre persone. Ma il bilancio è provvisorio, dato che le bombe hanno distrutto molte abitazioni e potrebbero esserci persone sotto le macerie. Israele ha ...

Scattati poi bombardamenti con la scusa del lancio di razzi

Israele attacca Gaza, uccidendo 6 palestinesi

12/11/2018, 09:00 -
GAZA - Ancora una volta l'esercito israeliano attacca i civili palestinesi a Gaza. Una squadra di soldati è entrata a Khan Younis, poco a sud del muro che separa Gaza da Israele. Hanno ucciso sei palestinesi e in un comunicato hanno detto che uno dei sei era un comandante di Hamas (il che significa che gli altri cinque erano civili innocenti, altrimenti avrebbero detto i nomi anche degli altri, ndr). Inoltre, nel conflitto a fuoco che si è scatenato, è morto anche uno dei soldati israeliani. Dopo qualche ora, jet israeliani si sono sollevati in volo per ...

Sono oltre 2000 i palestinesi uccisi dall'inizio dell'anno

Israele bombarda Gaza: uccisi tre ragazzini tra i 12 e i 14 anni

29/10/2018, 10:04 -
GAZA - Continuano gli attacchi degli israeliani contro i civili a Gaza. Ieri un F-16 israeliano ha sganciato le sue bombe uccidendo tre ragazzi di età compresa tra i 12 e i 14 anni. Secondo Israele, i tre stavano piazzando una bomba a ridosso del muro che separa Gaza dal resto del mondo. Ma è chiaro che si tratta di una menzogna per giustificare il triplice omicidio. I tre ragazzi vanno ad aggiungersi alle 4 vittime dei cecchini di venerdì, quando i palestinesi per l'ennesima volta hanno manifestato vicino al muro che circonda Gaza per chiedere la propria ...

Altre notizie