Dal mondo

Russiagate: l'Fbi indaga il genero di Trump
26/05/2017, 17:16

Ha dovuto interrompere il viaggio presidenziale al G7

Russiagate: l'Fbi indaga il genero di Trump

WASHINGTON (USA) - Nonostante tutto, Donald Trump non è riuscito a fermare l'indagine sul cosiddetto Russiagate. E secondo uno scoop del Washington Post e di Nbc News, adesso l'Fbi punta in alto, a Jared Kushner, il marito di Ivanka Trump. In particolare, sotto osservazione sono alcuni incontro avuti con alcuni altissimi dirigenti di banche russe. Kushner non è indagato ufficialmente, e comunque i ...

La Polizia è alla ricerca dei colpevoli

Egitto: assalto ad un bus di cristiani. 35 morti

26/05/2017, 16:34 -
MENYAH (EGITTO) - Ancora una volta, c'è stata una strage di innocenti. Questa volta in Egitto, a Menyah, 250 Km dal Cairo. Almeno una decina di persone su tre automobili hanno sbarrato la strada ad un convoglio di pellegrini di religione cristiana copta. Sono saliti a bordo di uno dei mezzi e hanno aperto il fuoco sulle persone. Ci sarebbero 35 morti e decine di feriti, ma il bilancio è ancora provvisorio. Poi gli assalitori sono scappati via, facendo perdere le proprie tracce. Non c'è stata alcuna rivendicazione per l'attentato. La Polizia e l'esercito hanno ...

Una clinica irlandese cerca una nuova figura

Cercasi "coccolatore di gatti": l'annuncio di lavoro che fa impazzire

25/05/2017, 19:25 -
DUBLINO (IRLANDA) - C'è una clinica di Dulino, la "just Cats" ("Solo gatti", un nome che è un programma), che cerca una nuova figura professionale: il coccolatore di gatti. L'annuncio è chiaro: "Conti i gatti prima di addormentarti? Nutri i gatti randagi nel luogo in cui vivi? Coccolarli ti fa stare bene?: se la risposta è si, non rimane che candidarsi per questo lavoro full-time". E poi aggiunge: "Si cercano persone con mani gentili in grado di pettinare e accarezzare i gatti per lunghi periodi di tempo. Occorre una propensione naturale verso questo tipo di ...

Forse è stata la lettera bomba

Grecia: attentato contro l'ex premier Papademos, ferito

25/05/2017, 18:31 -
ATENE (GRECIA) - Lucas Papademos, ex premier greco, è rimasto ferito in un attentato nella sua auto nel centro di Atene. C'è stata una esplosione nella sua auto, forse a causa di una lettera bomba. Papdemos, 69 anni, è rimasto ferito ad una gamba, ma non è in gravi condizioni. Le schegge hanno ferito anche l'autista, anche lui in maniera lieve. Papademos è stato governatore della Banca centrale greca e da lì divenne premier l'11 novembre 2011. Il suo governo, formato da tecnici, durò fino al 16 maggio 2012. Fu anche vicepresidente ...

Si è scoperto che Abedi era passato per Libia e Turchia

May: "Troppe fughe di notizie dagli Usa su attentato Manchester"

25/05/2017, 17:37 -
MANCHESTER (INGHILTERRA) - Continuano le indagini sull'attentato di Manchester che martedì sera ha provocato 22 morti. Si è appreso per esempio che Abedi era stato di recente in Libia e che era tornato poi in Inghilterra attraverso la Turchia e la Germania (non ci sono voli diretti tra la Libia e i Paesi europei). Per questo sono state interessate le autorità tedesche per verificare se ha avuto rapporti con qualcuno durante il suo passaggio in quel Paese. Inoltre un testimone avrebbe riferito che Salman Abedi ha agito per vendetta per l'uccisione di un suo amico, avvenuta ...

Cinque feriti da arma da fuoco, uno è un ambulante

Brasile: proteste contro il presidente, la Polizia spara sulla folla

25/05/2017, 16:46 -
BRASILIA (BRASILE) - La situazione in Brasile sta decisamente sfuggendo di mano. Da quando è stata diffusa una intercettazione telefonica in cui l'attuale presidente Michel Temer dà il suo consenso al pagamento di una tangente, la popolazione brasiliana - che già non gli personava di aver preso il posto di Djilma Roussef, dopo il suo impeachment - ha cominciato a protestare. E questa mattina abbiamo avuto circa 100 mila persone che sono scese in strada per protestare contro il presidente. I 5000 poliziotti schierati per fermarli prima hanno provato a disperdere la folla ...

Ma l'opposizione continua a protestare

Venezuela: a luglio l'elezione dell'assemblea costituente

24/05/2017, 11:00 -
CARACAS (VENEZUELA) - Tibisay Lucena, la responsabile del Comitato nazionale elettorale, ha annunciato che a fine luglio si terranno nel Paese le elezioni per l'Asemblea Costituente che dovrebbe modificare la Costituzione. Invece le elezioni per i sindaci e i governatori delle regioni (previsto inizialmente per dicembre scorso e spostato a giugno per il referendum costituzionale contro il presidente Nicolas Maduro, poi annullato dalla Corte Suprema) verrà ulteriormente spostao al 10 dicembre prossimo. Una decisione duramente contestata da Henrique Capriles, ex candidato ...

I laureandi se ne sono andati quando ha preso la parola

Usa: il vicepresidente Mike Pence contestato a Notre Dame

23/05/2017, 10:18 -
SOUTH BEND (INDIANA, USA) - Prima contestazione per Mike Pence, vice presidente Usa, da quando occupa il suo ruolo istituzionale. Era andato alla cerimonia della consegna delle lauree all'università di Notre Dame, in Indiana. Ma quando il preside della facoltà gli ha dato la parola, centinaia di laureandi si sono alzati e se ne sono andati. Pence si è "vendicato", sostenendo nel suo discorso che la libertà di parola nelle università è in declino e che una volta nelle università veniva data parola anche quando non si era d'accordo con ...

Visita al Vaticano e poi incontri con Mattarella e Gentiloni

Trump a Roma: la capitale è in stato di allarme

23/05/2017, 09:41 -
ROMA - Il presidente statunitense Donald Trump sarà a Roma oggi pomeriggio verso le 18.30, proveniente direttamente da Israele. La visita nella capitale prevede un incontro domani mattina con Papa Francesco; poi con il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, e con il Segretario per i rapporti con gli Stati, Paul Richard Gallagher; a seguito visita della Cappella Sistina e della Basilica di San Pietro. Poi incontro di 30 minuti col Presidnete della Repubblica Sergio Mattarella e subito dopo col Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Alle 13.30 è prevista la ...

L'attentatore sarebbe morto nell'esplosione

Manchester: attentato al concerto, 22 morti e 59 feriti

23/05/2017, 09:05 -
MANCHESTER (LONDRA) - C'era un concerto di Ariana Grande, ieri sera a Manchester. Il pubblico era formato per lo più da giovani. Alle 22.30, proprio alla fine dell'ultima delle canzoni del concerto, una forte esplosione (qualche testimone dice due) ha devastato l'area, scatenando un fuggi fuggi generale. Purtroppo, non tutti l'hanno scampata. Alla fine, sono stati trovati 22 cadaveri, mentre altre 59 persone sono state ferite. Secondo le prime informazioni, la bomba era formata da esplosivo avvolto da chiodi, per renderla più letale. Gli investigatori sono convinti che ...

Altre notizie