America - Notizie Dal Mondo - JulieNews

Dal mondo / America

L'avvocato di Trump: "Il presidente sapeva delle interferenze russe sul voto"
27/07/2018, 18:15

Cohen sta parlando con il procuratore speciale

L'avvocato di Trump: "Il presidente sapeva delle interferenze russe sul voto"

WASHINGTON (USA) - Secondo quanto riferisce la Cnn, Michael Cohen - l'avvocato del presidente statunitense che si è occupato di alcuni affari tra cui il pagamento della pornostar Stormy Daniels - starebbe rivelando ciò che sa sul cosiddetto Russiagate al procuratore speciale Robert Mueller. E in particolare avrebbe riferito che Donald Trump sapeva dell'incontro del figlio Donald jr. con un gruppo di ...

Pretende che la Ue non reagisca ai dazi già messi

Trump: "La Ue non cambia, metteremo dazi sulle auto"

25/07/2018, 09:36 -
WASHINGTON (USA) - Il Presidente statunitense Donald Trump va di nuovo all'attacco della Unione Europea. E lo fa alla vigilia dell'incontro col presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker. Parlando con i giornalisti ha affermato: "Ho detto all'Europa di cambiare ma non vogliono cambiare. Allora ok, metteremo i dazi sulle vostre auto. Quello che ci sta facendo la Ue è incredibile, quanto male...". Il punto è che a Trump non è andato giù che l'Unione Europea abbia reagito ai dazi che il presidente Usa ha messo sull'acciaio e l'alluminio ...

Anche il Segretario di Stato: "Siete come i mafiosi"

Trump aggredisce l'Iran: "Non minacciate o la pagherete"

23/07/2018, 09:58 -
WASHINGTON (USA) - Continua l'aggressione verbale di Donald Trump contro l'Iran. Questa volta con un tweet, scritto tutto in maiuscolo (e chi conosce la netiquette dei social network sa che il maiuscolo significa urlare) in cui scrive: "Non minacciare mai più gli Stati Uniti o ne pagherete le conseguenze, come pochi nella storia ne hanno sofferte prima. Non siamo un Paese che tollererà più le vostre stupide parole di violenza e morte. Fate attenzione". Il tweet è la risposta al discorso che il presidente iraniano Hassan Rouhani ha fatto domenica, in cui ha ...

Una delle due vittime è l'attentatore

Toronto: spara tra la folla, 2 morti e 14 feriti

23/07/2018, 09:20 -
TORONTO (CANADA) - Un uomo non ancora identificato ha commesso una strage per le strade di Toronto, la seconda città del Canada. L'uomo ha impugnato una pistola e l'ha usata per sparare a chiunque ha incontrato. Alla fine, l'uomo poi è morto in un conflitto a fuoco con la Polizia. Ma prima ha ferito almeno 15 persone. Una di esse, una donna, è morta poi in ospedale dove era stata ricoverata. Non si conoscono ancora le motivazioni del gesto e la Polizia finora non è stata in grado di confermare o smentire l'eventuale intento terroristico. La sparatoria ...

Continua l'attacco del presidente Usa contro l'Europa

Trump contro la Ue per la multa a Google: "Si sono approfittati di noi"

19/07/2018, 17:26 -
WASHINGTON (USA) - Il Presidente statunitense Donald Trump si scaglia di nuovo contro l'Unione Europea. Questa volta la scusa è la multa da 4,3 miliardi di euro che l'Antitrust europea ha comminato a Google, per abuso di posizione dominante con riferimento al software Android, usato sui telefonini. E Trump in un tweet, afferma: "Hanno davvero approfittato di noi, ma non durerà a lungo". In realtà, anche questo messaggio rientra nella guerra che Trump ha scatenato contro l'Unione Europea allo scopo di indebolirla. E' la stessa ragione che sta alle spalle della ...

Travolto dalle critiche

Trump rinnega se stesso: "Non credo ai russi, ma agli 007 statunitensi"

18/07/2018, 09:33 -
WASHINGTON (USA) - Appena arrivato a Washington, dopo l'incontro con Vladimir Putin, il presidente Donald Trump cerca di fare una precipitosa marcia indietro sulle sue dichiarazioni. E così sostiene che parlando, gli è rimasta in bocca una parola, che ha stravolto il senso della sua frase. E così lui non voleva dire che non si fida dei servizi segreti americani ma si fida della Russia, bensì l'esatto opposto: si fida dei rapporti degli 007 statunitensi sul fatto che la Russia hja interferito nelle elezioni presidenziali del 2016. Ma - ha subito aggiunto - sono ...

Trump ha screditato i servizi segreti statunitensi

Incontro Trump-Putin: forti polemiche negli Usa sul Russiagate

17/07/2018, 09:20 -
WASHINGTON (USA) - Non sono piaciute ai politici statunitensi le dichiarazioni rilasciate dal Presidente Donald Trump dopo il suo incontro con il presidente russo Vladimir Putin. In particolare Trump ha detto che Putin gli ha garantito che non ha interferito nelle elezioni statunitensi del 2016, e questo gli basta per credergli. E quando i giornalisti gli hanno fatto presente che i servizi segreti hanno trovato molte prove delle interferenze russe nelle elezioni politiche, il presidente ha detto che le indagini sono inaffidabili e che il Russiagate è una caccia alle streghe. Anche ...

"La Germania è sotto il controllo russo"

Trump: "I nostri alleati Nato devono pagarci di più"

11/07/2018, 10:36 -
BRUXELLES (BELGIO) - Il presidente statunitense Donald Trump è a Bruxelles, per una riunione della Nato, preceduta da un suo incontro con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. Oggetto degli incontri: la volontà di Trump di battere cassa agli alleati Nato per ottenere più spese in armi. Infatti, secondo Trump, i Paesi europei della Nato spendono solo l'1% del proprio Pil per la difesa, mentre secondo gli accordi dovrebbero spendere il 2%. Ed è esattamente questo che vuole Trump. A cominciare dalla Germania, la quale potrebbe aumentare ...

Ma questa volta c'è incertezza anche nel suo partito

Trump annuncia dazi sui prodotti alimentari cinesi

11/07/2018, 09:03 -
WASHINGTON (USA) - Il presidente statunitense Donald Trump annuncia nuovi dazi contro la Cina. Questa volta per 200 miliardi di dollari, più di quanto finora già deciso. Ad essere colpiti questa volta sono prodotti alimentari: tabacco, frutti di mare, cereali, frutta e verdura. E' la risposta all'ultima replica cinese di questa battaglia commerciale, iniziata da Trump, che aveva colpito molti prodotti agricoli statunitensi. Lo scopo di Trump resta sempre lo stesso: dimezzare da 375 a 200 miliardi di dollari l'emorragia di denaro che dagli Usa va verso la Cina con la ...

Gli Usa minacciano chi appoggia mozione di OMS

Trump dichiara guerra all'allattamento al seno

10/07/2018, 11:18 -
GINEVRA (SVIZZERA) - Sta destando rumore il resoconto, descritto sul New York Times, della riunione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità tenutasi a Ginevra a maggio scorso. Argomento della discussione era un documento a favore dell'allattamento al seno dei bambini e quindi promuoverne la diffusione. Gli Usa prima hanno tentato di intervenire limando il testo in maniera da depotenziarlo. Poi, visto che quetso non funzionava, sono passati alle minacce. Hanno minacciato di togliere finanziamenti e aiuti a qualunque Paese votasse a favore del documento. Una minaccia che ha avuto ...

Altre notizie

Cerca notizia