Dal mondo / Asia

Kabul: autobomba nel quartiere delle ambasciate, 49 morti
31/05/2017, 09:10

Potrebbe essere stato un kamikaze

Kabul: autobomba nel quartiere delle ambasciate, 49 morti

KABUL (AFGHANISTAN) - Ancora un attentato a Kabul, ancora non rivendicato. Questa volta è stata una autobomba, che è esplosa a poca distanza dall'ambasciata francese e da quella tedesca. L'esplosione è avvenuta alle 8,25 ora locale, quando le strade sono molto affollate. E il risultato si è tragicamente visto: secondo le autorità di Polizia, finora sono stati conteggiati 49 morti e ...

Questa volta si tratterebbe di uno Scud modificato

Corea del Nord: lanciato un nuovo missile nel Mar del Giappone

29/05/2017, 09:23 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Ancora una volta la Corea del Nord stuzzica i Paesi limitrofi lanciando un missile. Questa volta si tratta di uno Scud modificato (con una gittata tra i 300 e i 500 Km. che possono diventare 1000 nella versione "extended range"), che ha volato per 450 Km prima di inabissarsi nel Mar del Giappone. Immediata è stata la reazione della Corea del Sud, che ha chiesto di riunire il Consiglio di Sicurezza dell'Onu, e del Giappone. Gli Stati Uniti hanno risposto con un asciutto comunicato in cui hanno detto che sono a conoscenza del lancio e che anche il ...

La conferma l'ha data l'alpinista Tim Mosedale

Everest: una pezzo della cima si è sbriciolato e non esiste più

22/05/2017, 14:15 -
EVEREST - Un pezzo del monte Everest si è sbriciolato e non esiste più. A dirlo è stato Tim Mosedale, che ha recentemente scalato (per la sesta volta) la montagna più alta del mondo e ha postato su Twitter le foto. La parte in questione si chiama "Hillary Step", così chiamato in onore di Edmund Hillary, che nel 1953 arrivò per primo sulla vetta insieme a Tenzing Norgay; e si trova a 8790 metri di altitudine. Mosedale ha poi confermato al Guardian: "L'anno scorso io stesso ho scalato la cima, ma non avevamo la certezza che la parete ...

Si tratta di missili a medio-lungo raggio

Corea del Nord: ordinata la produzione di massa di missili nucleari

22/05/2017, 09:06 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Il dittatore coreano Kim Jong-un ha ordinato la produzione di massa del missile Pukguksong-2, un missile a medio-lungo raggio che potrebbe portare anche una testata nucleare. Il missile dovrebbe avere una portata compresa tra i 1200 e i 3000 Km. insufficienti per ora a raggiungere il territorio statunitense, anche se potrebbe raggiungere alcune basi nell'Oceano Pacifico. Ma sicuramente può colpire il Giappone, che è uno dei nemici storici della Corea del Nord. Ma conta più il gesto. Che è una aperta sfida agli Stati Uniti. ...

La zona è stata evacuata

Afghanistan: attacco alla Tv di Stato, dipendenti in ostaggio

17/05/2017, 10:42 -
JALALABAD (AFGHANISTAN) - Un gruppo di persone armate ha assaltato questa mattina la sede della Tv di Stato (Rta) a Jalalabad. A darne notizia è stata un'altra Tv, la Tolo. I testimoni presenti hanno riferito di aver udito colpi di arma da fuoco, ma non è chiaro quante siano le persone all'interno del palazzo. Le persone che normalmente lavorano nell'edificio sono una quarantina, ma parecchi sono riusciti a scappare. Non tutti però; alcune persone sono rimaste in mano agli assaltatori come ostaggio. Secondo quanto è stato ricostruito finora, uno degli assaltatori ...

Il presidente convoca l'intero Senato alla Casa Bianca

Trump manda un sottomarino nucleare in appoggio alla portaerei in Corea del Nord

25/04/2017, 09:01 -
WASHINGTON (USA) - Il presidente statunitense Donald Trump rafforza la squadra navale della portaerei Carl Vinson con il sottomarino nucleare Michigan. I sottomarini nucleari possono restare in immersione mesi, senza mai emergere, e quindi sono l'ideale per attacchi improvvisi senza essere avvistati. Il sottomarino è armato con siluri e missili Tomahawk, quindi è ideale sia per colpire eventuali navi o sottomarini che vogliano colpire la portaerei, sia per colpire bersagli sulla terraferma. Intanto con un annuncio a sorpresa, Trump ha convocato l'intero Senato (100 ...

Varato il progetto per puntare sull'energia pulita

L'India nuovo gigante nel settore dell'energia fotovoltaica

18/04/2017, 11:41 -
NEW DELHI (INDIA) - Dopo che nel novembre scorso l'India ha inaugurato la più grande centrale fotovoltaica del mondo, adesso il governo ha varato un piano che punta a rendere l'India un Paese "green" per quanto riguarda l'energia. Impresa non facile, considerando che si tratta di un Paese che ha quasi un miliardo di abitanti. Sono stati previsti due importanti step: raggiungere i 110 Gw prodotti dal solare e 60 Gw da eolico entro il 2022 (per avere un riferimento, l'Italia produce 20 Gw tra eolico, solare, geotermico ed idroelettrico); e raggiungere il 40% del fabbisogno ...

La Cina cerca di mediare tra le due parti

Gli Usa pronti a bombardare la Corea del Nord, che minaccia ritorsioni

14/04/2017, 16:11 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Secondo la Nbc, gli Usa si starebbero preparando a bombardare la Corea del Nord nel caso in cui Pyongyang facesse un nuovo test missilistico. La squadra navale che si muove con la portaerei Carl Vinsons si è posizionata a 500 Km. dalle coste coreane, ampiamente entro il limite dei missili Tomahawk che possono colpire a 1500 Km. E di navi in grado di lanciare questi missili, nella squadra navale, ce ne sono ben sette. Ognuna delle quali ha anche il radar Aegis, il più potente radar montato su una nave, e un sistema antimissile per sventare ...

Calano negli Usa, ma solo per questioni legali

Cina: secondo Amnesty International oltre 800 esecuzioni segrete

11/04/2017, 10:36 -
PECHINO (CINA) - Pesante denuncia quella di Amnesty International contro la Cina: secondo la Ong, ogni anno avverrebbero centinaia o forse migliaia di esecuzioni senza che nessuno ne sappia niente. Solo tra il 2014 e il 2016, a fronte di 85 esecuzioni ufficiali e registrate nel registro giudiziario online, Amnesty ha potuto trovare le prove di 935 esecuzioni. Senza contare quelle di cui non si è trovata traccia. Tra queste, l'esecuzione di 11 cittadini stranieri arrestati per traffico di droga, di cui i giornali hanno parlato ma di cui non c'è traccia negli atti ufficiali. ...

Continuano le minacce reciproche tra i due Stati

Corea del Nord contro Usa: "Via la portaerei o reagiremo"

11/04/2017, 09:03 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Il governo della Corea del Nord ha reagito alla decisione degli Usa di mandare in quelle acque la squadra navale guidata dalla portaerei Carl Vinson con durezza, minacciando "catastrofiche conseguenze". Una dichiarazione che segue quella di ieri, in cui l'agenzia di stampa Korean Central News Agency (KCNA) riportava le dichiarazioni del governo, sul fatto che la decisione di dotarsi di armi nucleari è una giusta difesa per evitare attacchi come quelli che gli Usa hanno sferrato contro la Siria. La situazione della Corea del Nord sarà al ...

Altre notizie