Dal mondo / Asia

Cina: morto il Premio Nobel per la Pace Liu Xiaobo
13/07/2017, 16:05

Era stato scarcerato perchè malato terminale di tumore

Cina: morto il Premio Nobel per la Pace Liu Xiaobo

PECHINO (CINA) - Liu Xiaobo, premio Nobel per la Pace nel 2010, è morto. Era stato scarcerato poche settimane fa in quanto malato terminale per un tumore al fegato. Nei giorni scorsi, i familiari avevano detto alla stampa occidentale di non credere alle dichiarazioni ufficiali delle autorità cinesi e dell'ospedale in cui era ricoverato Xiaobo; per cui non sappiamo se sia morto naturalmente ...

E' Farzaneh Sharafbafi, ingegnere aerospaziale

Iran: una donna a capo della più importante compagnia aerea

12/07/2017, 09:02 -
TEHERAN (IRAN) - Ancora una volta, i fatti smentiscono tutte le balle che vengono raccontate dai mass media occidentali sull'Iran. In particolare, viene smentita la storiella che in Iran le donne sono discriminate come in Arabia Saudita. Infatti Farzaneh Sharafbafi, ingegnere aerospaziale di 44 anni, sarà la prossima amministratrice delegata di Iran Air, la compagnia di bandiera iraniana. E' la prima donna iraniana ad occupare una posizione di tale livello. Per fare un paragone, in Italia non c'è mai stata una donna a capo di una compagnia aerea. Ma è la ...

Convocato il Consiglio di Sicurezza dell'Onu

Usa confermano: la Corea del Nord ha usato un missile intercontinentale

05/07/2017, 09:02 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Dopo le prime 24 ore in cui hanno sostenuto che si trattasse di un missile a medio raggio, alla fine anche gli Usa hanno dovuto ammettere che il lancio di ieri fatto dalla Corea del Nord riguarda un missile intercontinentale. Secondo le stime fatte, si tratta di un missile con una portata di 6700 Km. sufficienti a colpire l'Alaska; anche se ieri il missile è sprofondato in mare dopo circa 900 Km. Ma gli Usa non hanno modo di reagire. E così si sono limitati a convocare il Consiglio di Sicurezza dell'Onu, per discutere della Corea del Nord. E ...

Prevista per gli sposi l'obbligo di tessera del partito

Cina: carcere per chi stona durante l'inno nazionale

04/07/2017, 10:55 -
PECHINO (CINA) - Che la Cina non sia esattamente una democrazia non è una novità. Ma c'è una legge in discussione dove lo Stato promette di fare la faccia feroce contro i cittadini anche su cose che potrebbero sembrare trascurabili. Per esempio l'inno nazionale. Previsto l'arresto e la detenzione fino a 15 giorni per chiunque stoni durante l'inno nazionale, per esmepio. Oppure per chi lo suoni ad un funerale. Proibitissimo usarlo come musica durante gli spot. E guai a chi usi "posture religiose o importate dall'estero", come unire le mani in preghiera oppure ...

Giappone e Corea del Sud allarmate, Trump indifferente

La Corea del Nord annuncia: "Abbiamo testato missile intercontinentale"

04/07/2017, 09:26 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Il dittatore coreano Kim Jong-un ha deciso di fare gli auguri a modo suo agli Usa, che oggi festeggiano l'anniversario della dichiarazione di indipendenza. E l'ha fatto lanciando un missile che si è poi inabissato in mare dopo 930 chilometri di volo. Secondo gli Usa si tratta di un missile a medio raggio, ma la Tv coreana ha annunciato che si tratta di un nuovissimo Hwasong-14, un missile intercontinentale in grado di raggiungere obiettivi in Alaska. Se venisse confermata la notizia (il missile si è inabissato in mare, quindi è difficile ...

L'uomo è malato terminale per un cancro al fegato

Cina: scarcerato il dissidente e Premio Nobel Liu Xiaobo

26/06/2017, 10:46 -
PECHINO (CINA) - Liu Xiaobo, Premio Nobel per la pace nel 2010, è stato scarcerato dalle autorità cinesi. L'uomo era in carcere dal 2009, per aver aderito al manifesto "Charter 09", in cui si chiedeva una maggiore libertà e una maggior democrazia nel proprio Paese. Una scelta che per le autorità ha significato attentato alle istituzioni statali, con conseguente arresto e detenzione per tutti i sottoscrittori del manifesto. Ma la scarcerazione non è un atto di bontà. Liu Xiaobo è malato terminale per un tumore al fegato, una forma ...

Potrebbe essere stato un kamikaze

Kabul: autobomba nel quartiere delle ambasciate, 49 morti

31/05/2017, 09:10 -
KABUL (AFGHANISTAN) - Ancora un attentato a Kabul, ancora non rivendicato. Questa volta è stata una autobomba, che è esplosa a poca distanza dall'ambasciata francese e da quella tedesca. L'esplosione è avvenuta alle 8,25 ora locale, quando le strade sono molto affollate. E il risultato si è tragicamente visto: secondo le autorità di Polizia, finora sono stati conteggiati 49 morti e oltre 300 feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni, Ancora non si sa come l'autobomba sia stata collocata in zona che, a causa della delicatezza della situazione, ...

Questa volta si tratterebbe di uno Scud modificato

Corea del Nord: lanciato un nuovo missile nel Mar del Giappone

29/05/2017, 09:23 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Ancora una volta la Corea del Nord stuzzica i Paesi limitrofi lanciando un missile. Questa volta si tratta di uno Scud modificato (con una gittata tra i 300 e i 500 Km. che possono diventare 1000 nella versione "extended range"), che ha volato per 450 Km prima di inabissarsi nel Mar del Giappone. Immediata è stata la reazione della Corea del Sud, che ha chiesto di riunire il Consiglio di Sicurezza dell'Onu, e del Giappone. Gli Stati Uniti hanno risposto con un asciutto comunicato in cui hanno detto che sono a conoscenza del lancio e che anche il ...

La conferma l'ha data l'alpinista Tim Mosedale

Everest: una pezzo della cima si è sbriciolato e non esiste più

22/05/2017, 14:15 -
EVEREST - Un pezzo del monte Everest si è sbriciolato e non esiste più. A dirlo è stato Tim Mosedale, che ha recentemente scalato (per la sesta volta) la montagna più alta del mondo e ha postato su Twitter le foto. La parte in questione si chiama "Hillary Step", così chiamato in onore di Edmund Hillary, che nel 1953 arrivò per primo sulla vetta insieme a Tenzing Norgay; e si trova a 8790 metri di altitudine. Mosedale ha poi confermato al Guardian: "L'anno scorso io stesso ho scalato la cima, ma non avevamo la certezza che la parete ...

Si tratta di missili a medio-lungo raggio

Corea del Nord: ordinata la produzione di massa di missili nucleari

22/05/2017, 09:06 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - Il dittatore coreano Kim Jong-un ha ordinato la produzione di massa del missile Pukguksong-2, un missile a medio-lungo raggio che potrebbe portare anche una testata nucleare. Il missile dovrebbe avere una portata compresa tra i 1200 e i 3000 Km. insufficienti per ora a raggiungere il territorio statunitense, anche se potrebbe raggiungere alcune basi nell'Oceano Pacifico. Ma sicuramente può colpire il Giappone, che è uno dei nemici storici della Corea del Nord. Ma conta più il gesto. Che è una aperta sfida agli Stati Uniti. ...

Altre notizie