Dal mondo / Asia

Kirghizistan: precipita aereo sulle case, almeno 36 vittime
11:09

Probabilmente l'incidente causato dal maltempo

Kirghizistan: precipita aereo sulle case, almeno 36 vittime

DATCHA-SUU (KIRGHIZISTAN) - Grave incidente nella notte, quando un aereo da carico delle Turkish Airlines è precipitato a poca distanza dall'aeroporto di Bichkek, in Kirghizistan. L'aereo, forse a causa del maltempo che imperversava sulla zona, è precipitato sul villaggio di Datcha-Suu, a poca distanza dall'aeroporto. Nell'impatto, sono state distrutte almeno 35 case. Finora sono state trovate 36 ...

E' una statua in memoria delle "comfort woman"

La "ragazza di bronzo" crea tensioni tra Corea del Sud e Giappone

06/01/2017, 18:13 -
BUSAN (COREA DEL SUD) - Rischia di innescare una crisi diplomatica tra Corea del Sud e Giappone la diffusione delle statue di bronzo in ricordo delle 200 mila "comfort woman" (termine elegante per indicare le ragazze, spesso anche minorenni, che vennero catturate e violentate dai soldati giapponesi in appositi "centri" sparsi nei territori conquistati dal Giappone nella Seconda Guerra Mondiale) catturate e uccise prima e durante la Seconda Guerra Mondiale. E così sono sorte in diverse grandi città coreane statue come quella in foto, messe di solito davanti ...

Una dimostrazione della pericolosità dei social network

Rischio guerra tra Israele e Pakistan per una bufala

27/12/2016, 15:40 -
TEL AVIV-ISLAMABAD (ISRAELE-PAKISTAN) - Fino a dove possono arrivare le bufale? Possono scatenare una guerra. E l'ha dimostrato in questi giorni una bufala pubblicata sul sito Awdnews.com (un sito che pubblica notizie false) e rilanciata da più persone sui social network. Nella notizia si leggeva che il Ministro della Difesa israeliano Moshe Yaalon (peraltro non più in carica, è stato sostituito da Avigdor Liebermann) minacciava il Pakistan di un attacco nucleare se avesse mandato per qualsiasi ragione dei soldati in Siria. La notizia è falsa da cima a fondo: ...

E' il quarto test per l'Agni V

India: testato un missile per il trasporto di testate nucleari

26/12/2016, 10:25 -
NEW DELHI (INDIA) - L'India ha lanciato un nuovo missile Agni-V, capace di trasportare testate nucleari fino a 5000 Km. di distanza. Si tratta di un missile a tre stadi a propellente solido, che potrà colpire Paesi anche lontani. E' un'arma il cui sviluppo è iniziato una ventina di anni fa, ma che ha richiesto numerosi tentativiprima di arrivare ai test. Infatti questo è solo il quarto test per il missile. Una volta che il missile sarà operativo, anche l'india entrerà a far parte di quel ristretto club (insieme ad Usa, Russia, Cina, Israele, ...

Ma ci sono decine di dispersi

Terremoto 6,4 gradi Richter a Sumatra: almeno 25 morti

07/12/2016, 09:36 -
ISOLA DI SUMATRA - Un violento terremoto ha colpito l'Isola di Sumatra, nel Sud Est asiatico, verso le 6 di questa mattina (in Italia erano le 23 di ieri sera). E' stata calcolata una magnitudo di 6,4 della scala Richter, a 8 Km. di profondità, nella zona nord dell'isola. Il terremoto ha causato numero si crolli di edifici, uccidendo 25 persone. Ma ci sono decine di dispersi e alcuni villaggi non sono stati ancora raggiunti perchè le strade sono impraticabili. Quindi è difficile avere per ora una stima precisa delle vittime. La notizia positiva è ...

Muoiono lentamente di fame

Siberia: il riscaldamento climatico sta sterminando le renne

23/11/2016, 10:52 -
SIBERIA (RUSSIA) - Tra le specie che stanno rischiando di sparire a causa del riscaldamento climatico creato dall'uomo ora ci sono anche le renne. A dirlo è una ricerca sulla morte di massa delle renne: 20 mila nel 2006 e 60 mila nel 2013. Sono morte così oltre il 20% della popolazione globale delle renne. Una percentuale enorme. Ed è tutto a causa del riscaldamento dell'atmosfera. Infatti, di norma a novembre la tundra siberiana è già gelata e tutt'al più si hanno delle nevicate. Ma negli ultimi anni capitano anche delle piogge. E sia ...

La donna è arrivata in Afghanistan

Pakistan: scarcerata la donna fotografata da McCurry

10/11/2016, 19:05 -
KABUL (AFGHANISTAN) - Sharbat Bibi, la donna resa nota il tutto il mondo dalla foto di Ian McCurry pubblicata negli anni '80 su National Geographic, è stata scarcerata dalla prigione pachistana in cui era stata rinchiusa con l'accusa di aver cercato di corrompere alcuni funzionari pubblici per procurarsi documenti falsi. La donna, nata in Afghanistan, riuscì a scappare dal suo Paese per sfuggire alla guerra che i soldati russi avevano scatenato per sottomettere il suo Paese. Ma adesso, a distanza di tanti anni, il Pakistan l'ha costretta a ritornare in Afghanistan. Al suo ...

Chiuse le banche e i bancomat, la gente non ha soldi

India: ritirate le banconote da 500 e 1000 rupie. E' caos

09/11/2016, 12:28 -
NEW DELHI (INDIA) - Ha gettato il Paese nel caos la decisione del governo indiano di dichiarare fuori corso le banconote da 500 e da 1000 rupie (la moneta indiana è la rupia). Si tratta delle banconote di maggior taglio in circolazione e costituiscono oltre l'80% della massa monetaria circolante. Ma proprio perchè sono le banconote di più alto valore (anche se comunque la banconota da 1000 rupie vale più o meno 15 euro) vengono usate per creare tesoretti da nascondere al fisco. Il problema è che non sono solo i ricchi ad usare queste banconote ...

"Il giuramento è falso, non si può ripetere".

Hong Kong - arriva da Pechino la decisione di escludere gli indipendentisti dal parlamento locale

07/11/2016, 16:13 -
PECHINO - La Cina ha annullato l’elezione di due giovani parlamentari filo-indipendentisti per questioni di sicurezza nazionale.  Durante la cerimonia di giuramento dei membri del nuovo parlamento, tenuta il mese scorso:   Yau Wai-ching (25 anni) e Sixtus Leung soprannominato Baggio in onore del calciatore  italiano (30 anni)  si erano rifiutati di dichiarare la loro lealtà alla Cina e avevano esposto un cartello con la scritta “Hong Kong non è Cina”. La decisione, arrivata oggi 7 Novembre 2016 è stata accolta con ...

Per "correttezza" verso le zone dove non si può manifestare

Cina: il governo caccia gli indipendentisti dal Parlamento di Hong Kong

07/11/2016, 09:47 -
HONG KONG (CINA) - C'è poco da fare: la Cina si sforza di far finta di essere un Paese democratico, ma proprio non ci riesce. E' più forte di loro. E l'ha dimostrato anche ad Hong Kong, dove il governo ha estromesso dal parlamentino della ex colonia inglese i rappresentanti indipendentisti, regolarmente e democraticamente eletti. La loro colpa, secondo il governo, è essersi rifiutati di prestare il giuramento nelle forme previste dal governo stesso. Il che è vero: le persone in questione, che fanno parte di Occupy Central, un mese fa storpiarono le ...

Altre notizie

Cerca notizia