Asia - Notizie Dal Mondo - JulieNews

Dal mondo / Asia

Cina: la vedova del premio Nobel Liu Xiaobo autorizzata ad andare in Germania
10/07/2018, 10:45

La donna prigioniera da 10 anni

Cina: la vedova del premio Nobel Liu Xiaobo autorizzata ad andare in Germania

PECHINO (CINA) - Liu Xia, vedova del premio Nobel per la Pace e dissidente cinese Liu Xiaobo, ha lasciato Pechino con un aereo diretto in Germania. La donna era stata messa agli arresti domiciliari nel 2010, subito dopo il Premio Nobel assegnato al marito. Non era stata liberata neanche dopo la morte di Liu Xiaobo, morto l'anno scorso per un tumore al fegato. Negli ultimi tempi la vedova aveva mostrato i segni ...

Incontro di 40 minuti tra i due

Storica stretta di mano tra Trump e Kim Jong Un

12/06/2018, 09:29 -
SINGAPORE - Alle 9 di questa mattina (le 3 in Italia) il presidente statunitense Donald Trump e il dittatore nordcoreano Kim Jong Un si sono incontrati ufficalmente a Singapore, sull'isola di Sentosa. L'incontro è stato immortalato da fotografi e cineoperatori, nel patio dell'Hotel Capela. Poi i due si sono appartati per una quarantina di minuti, per un incontro privato. Dopo di che è iniziato l'incontro allargato a cui hanno partecipato le delegazioni dei due Paesi. Con il pesante diktat degli Usa, che hanno annunciato di volere la denuclearizzazione completa della ...

I due leader sono già arrivati in città

Domani l'incontro a Singapore tra Trump e Kim Jong Un

11/06/2018, 10:15 -
SINGAPORE - Manca meno di un giorno all'incontro - per molti versi storico - tra il presidente statunitense Donald Trump e il dittatore nordcoreano Kim Jong Un. Entrambi i protagonisti sono già sul posto: il primo proveniente dal G7 in Canada, il secondo arrivato dalla Corea del Nord con un 747 messo a disposizione dalla Cina. Secondo quanto detto da Trump ai giornalisti, il summit potrebbe durare fino a tre giorni. Del resto, gli argomenti da affrontare sono tanti e diversi. Il nucleare, certo; ma non è l'unico. La città di Singapore è stata blindata. ...

Il "branco" condannato dal Consiglio del villaggio

India: 16enne stuprata e bruciata viva davanti ai genitori

04/05/2018, 17:22 -
RAJAKENDUA (INDIA) - Ancora una volta, l'India è teatro di un nuovo caso di violenza su una ragazza. Questa volta è toccato ad una ragazza di 16 anni di Rajakendua, un villaggio nella regione Chatra. Un gruppo di quattro persone ha rapito la ragazza mentre era sola a casa, l'hanno portata in un luogo isolato e stuprata ripetutamente. Dopo l'episodio la ragazza ha denunciato al Consiglio del villaggio l'accaduto, indicando i colpevoli. Dopo un processo davanti ai maggiorenti del villaggio i quattro colpevoli sono stati condannati ad una multa equivalente a 625 euro a testa. ...

I due promettono un impegno per la denuclearizzazione

Incontro tra i leader delle due Coree: "Guerra finita"

27/04/2018, 16:49 -
PANMUNJOM (COREA DEL SUD) - Incontro storico tra Kim Jong-un, dittatore della Corea del Nord, e Moon Jae-in, presidente della Corea del Sud. Un incontro avvenuto alle 2.30 ora italiana, sulla linea che separa i due Paesi, con i due leader che sono passati più volte dal territorio della Corea del Nord a quella del Sud e viceversa. Poi l'incontro è proseguito in privato, con una delegazione ridotta da entrambe le parti. E alla fine è stato redatto un accordo che prevede come punto principale, l'impegno di denuclearizzare la penisola coreana. Un accordo quindi che ...

Inutili gli appelli del premier Modi

India: 11enne rapita, violentata e torturata prima di essere uccisa

16/04/2018, 09:43 -
NEW DELHI (INDIA) - Nonostante le leggi sempre più severe, che hanno portato addirittura all'arresto di un deputato colpevole di stupro su una bambina di 10 anni, in India l'epidemia di stupri ed omicidi di minorenni non si ferma. L'ultimo caso riguarda una bambina di 11 anni, rapita e uccisa nello Stato di Gujarat. In base all'autopsia è stato riscontrato che la bambina è stata ripetutamente violentata, dopo di che il criminale ha infierito su di lei con un coltello, torturandola per almeno 8 giorni. In totale il referto autoptico parla di 86 ferite ...

Protestano contro una sentenza razzista

India: 9 morti nella protesta dei Dalit e centinaia di feriti

03/04/2018, 11:06 -
NEW DELHI (INDIA) - Doveva essere una protesta determinata ma pacifica, quella dei Dalit in India, e invece è finita nel sangue a causa della violenta repressione della Polizia. La vicenda affonda le sue radici nel sistema delle caste che contraddistingue l'India. La casta inferiore è quella dei Dalit (una volta erano chiamati "paria") e da sempre sono vittima di soprusi da parte degli uomini delle caste superiori; soprusi che arrivano anche allo stupro e all'omicidio. Il tutto senza temere sanzioni da parte della legge, perchè anche i poliziotti sono parte ...

Colpiti la carne di maiale e i rottami di alluminio

La Cina aumenta le tasse sui prodotti Usa per ritorsione

02/04/2018, 09:18 -
PECHINO (CINA) - Il governo cinese reagisce ai dazi imposti dagli Stati Uniti. E lo fa imponendo una tassa del 25% su alcuni prodotti importati dagli Usa, come la carne di maiale e i rottami di alluminio. Inoltre, viene imposto un dazio del 15% su altri 120 prodotti I nuovi dazi avranno effetto immediatamente e possono creare problemi seri all'economia Usa. Infatti, nel 2017 gli Usa hanno esportato carne di maiale per oltre un miliardo; mentre l'insieme dei prodotti agricoli esportati raggiunge i 20 miliardi di dollari. Chissà se Trump è ancora convinto che le guerre ...

Il velivolo avrebbe preso fuoco prima di toccare terra

Nepal: si schianta aereo all'atterraggio, oltre 70 vittime

12/03/2018, 11:14 -
KATMANDU (NEPAL) - Un aereo da trasporto è precipitato oggi mentre era in fase di atterraggio nell'aeroporto internazionale di Katmandu, capitale del Nepal. L'aereo era partito da Dacca ed era in fase di atterraggio quando, secondo alcuni testimoni, è scoppiato un incendio a bordo. L'atterraggio è stato quindi sbilanciato e l'aereo, dopo aver toccato il suolo, è sbandato, finendo in un campetto di calcio adiacente alla pista. Immediati sono stati i soccorsi, che hanno tirato fuori sette pèersone, ustionate ma vive, che sono state portate in ospedale. Ora ...

Il messaggio è stato "inviato" tramite la Corea del Sud

Kim Jong Un apre a Trump: incontro previsto a maggio

09/03/2018, 17:17 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - A maggio ci potrebbe essere un incontro tra il presidente statunitense Donald Trump e il dittatore nordcoreano Kin Jong Un. Lo annuncia la Casa Bianca, anche se data e luogo dell'incontro saranno concordati in seguito. Tutto nasce dall'incontro, avvenuto alcuni giorni fa, tra una delegazione sudcoreana e il dittatore coreano a Pyongyang. In quella occasione, Kim Jong Un ha affidato ai sudcoreani l'incarico di trasmettere un suo messaggio con la richiesta di un incontro al presidente Usa. Messaggio che è stato accettato e quindi ha aperto la strada ...

Altre notizie

Cerca notizia