Dal mondo / Asia

India: 11enne rapita, violentata e torturata prima di essere uccisa
16/04/2018, 09:43

Inutili gli appelli del premier Modi

India: 11enne rapita, violentata e torturata prima di essere uccisa

NEW DELHI (INDIA) - Nonostante le leggi sempre più severe, che hanno portato addirittura all'arresto di un deputato colpevole di stupro su una bambina di 10 anni, in India l'epidemia di stupri ed omicidi di minorenni non si ferma. L'ultimo caso riguarda una bambina di 11 anni, rapita e uccisa nello Stato di Gujarat. In base all'autopsia è stato riscontrato che la bambina è stata ...

Protestano contro una sentenza razzista

India: 9 morti nella protesta dei Dalit e centinaia di feriti

03/04/2018, 11:06 -
NEW DELHI (INDIA) - Doveva essere una protesta determinata ma pacifica, quella dei Dalit in India, e invece è finita nel sangue a causa della violenta repressione della Polizia. La vicenda affonda le sue radici nel sistema delle caste che contraddistingue l'India. La casta inferiore è quella dei Dalit (una volta erano chiamati "paria") e da sempre sono vittima di soprusi da parte degli uomini delle caste superiori; soprusi che arrivano anche allo stupro e all'omicidio. Il tutto senza temere sanzioni da parte della legge, perchè anche i poliziotti sono parte ...

Colpiti la carne di maiale e i rottami di alluminio

La Cina aumenta le tasse sui prodotti Usa per ritorsione

02/04/2018, 09:18 -
PECHINO (CINA) - Il governo cinese reagisce ai dazi imposti dagli Stati Uniti. E lo fa imponendo una tassa del 25% su alcuni prodotti importati dagli Usa, come la carne di maiale e i rottami di alluminio. Inoltre, viene imposto un dazio del 15% su altri 120 prodotti I nuovi dazi avranno effetto immediatamente e possono creare problemi seri all'economia Usa. Infatti, nel 2017 gli Usa hanno esportato carne di maiale per oltre un miliardo; mentre l'insieme dei prodotti agricoli esportati raggiunge i 20 miliardi di dollari. Chissà se Trump è ancora convinto che le guerre ...

Il velivolo avrebbe preso fuoco prima di toccare terra

Nepal: si schianta aereo all'atterraggio, oltre 70 vittime

12/03/2018, 11:14 -
KATMANDU (NEPAL) - Un aereo da trasporto è precipitato oggi mentre era in fase di atterraggio nell'aeroporto internazionale di Katmandu, capitale del Nepal. L'aereo era partito da Dacca ed era in fase di atterraggio quando, secondo alcuni testimoni, è scoppiato un incendio a bordo. L'atterraggio è stato quindi sbilanciato e l'aereo, dopo aver toccato il suolo, è sbandato, finendo in un campetto di calcio adiacente alla pista. Immediati sono stati i soccorsi, che hanno tirato fuori sette pèersone, ustionate ma vive, che sono state portate in ospedale. Ora ...

Il messaggio è stato "inviato" tramite la Corea del Sud

Kim Jong Un apre a Trump: incontro previsto a maggio

09/03/2018, 17:17 -
PYONGYANG (COREA DEL NORD) - A maggio ci potrebbe essere un incontro tra il presidente statunitense Donald Trump e il dittatore nordcoreano Kin Jong Un. Lo annuncia la Casa Bianca, anche se data e luogo dell'incontro saranno concordati in seguito. Tutto nasce dall'incontro, avvenuto alcuni giorni fa, tra una delegazione sudcoreana e il dittatore coreano a Pyongyang. In quella occasione, Kim Jong Un ha affidato ai sudcoreani l'incarico di trasmettere un suo messaggio con la richiesta di un incontro al presidente Usa. Messaggio che è stato accettato e quindi ha aperto la strada ...

L'export cinese aumentato del 44% in un anno

La Cina minaccia di replicare alle sanzioni degli Usa

08/03/2018, 17:08 -
PECHINO (CINA) - Non è andato giù alla Cina il fatto che il presidente statunitense Donald Trump abbia messo i dazi sull'acciaio e sull'alluminio. Non tanto per il dazio in sè (che colpisce più i Paesi europei che la Cina, che esporta poche quantità di questi materiali), quanto per il fatto che potrebbero essere colpiti altri settori. In particolare, sembra che Trump abbia avviato una indagine per scoprire i casi di vuiolazione del brevetto intellettuale di società statunitensi da parte di società cinesi. E non è un segreto che ...

Obiettivo era l'Accademia militare dell'esercito

Afghanistan: nuovo attentato a Kabul. 5 morti e 10 feriti

29/01/2018, 09:24 -
KABUL (AFGHANISTAN) - Secondo attacco a Kabul in due giorni. Dopo la bomba, rivendicata dai talebani, che ha provocato sabato oltre 100 morti e 200 feriti, questa mattina alle 5 ora locale (le 3 in Italia) c'è stato un nuovo attacco terroristico. Non ci sono ancora dettagli, ma si sono sentite alcune esplosioni, seguiti da numerosi colpi di arma da fuoco. Obiettivo dell'attacco è stata l'accademia militare "Marshal Fahim", dove vengono addestrati gli ufficiali destinati alle truppe d'elite dell'esercito afgano. In base alle testimonianze, ci sono finora 5 morti e 10 feriti. ...

Ma ci sono molti ostaggi nelle mani degli assalitori

Afghanistan: attacco alla sede di Save the Children, 1 morto e 14 feriti

24/01/2018, 09:38 -
JALALABAD (AFGHANISTAN) - Violento attacco questa mattina alle 9 ora locale (l'alba in Italia) contro la sede afghana di "Save the Children" a Jalalabad, nell'est dell'Afghanistan. Per quanto si è saputo finora l'attacco è cominciato con un kamikaze che ha fatto esplodere una autobomba vicino all'ingresso del palazzo che ospita la Ong. Subito dopo, sono arrivati alcuni uomini armati che hanno cominciato a sparare. Tre di essi sono stati uccisi dalle guardie di sicurezza, mentre altri due si sono asserragliati nell'edificio con un numero imprecisato di ostaggi. Secondo le ...

Ma in realtà potrebbe essere un'arma

La Cina progetta un laser per distruggere i detriti spaziali

19/01/2018, 18:20 -
PECHINO (CINA) - Un gruppo di scienziati cinesi ha annunciato un progetto per liberare l'orbita terrestre da tutti i relitti di satelliti che ci sono. Si tratterebbe di una piattaforma spaziale armata di laser, che distruggerebbe questi relitti. Il problema è serio: ci sono circa 7500 tonnellate di detriti nello spazio, e ogni nuova missione spaziale rischia di scontrarsi con qualche vecchio satellite ormai in disuso che circola in orbita. Ma secondo molti questo annuncio della Cina nasconde un duplice obiettivo: dimostrare che possono lanciare un'arma laser in grado di ...

Una scelta dovuta al fatto che anche lui è omosessuale

India: un principe mette a disposizione terre per i gay discriminati

11/01/2018, 19:15 -
NEW DELHI (INDIA) - Può sembrare una favola oppure un racconto di altri tempi; e invece accade veramente. Un principe indiano offre alloggio e assistenza ai gay che vengono perseguitati da alcune leggi discriminatorie o semplicemente che vengono allontanati dalle rispettive famiglie. Si tratta di Manvendra Singh Gohil, ultimo erede di una dinastia di Marajah del Gujarat, una delle regioni dell'india. Lui stesso è omosessuale e venne cacciato dalla famiglia quando ammise pubblicamente le sue preferenze per persone del suo stesso sesso. Proprio per aver provato cosa ...

Altre notizie

Cerca notizia