Dal mondo / Europa

Terremoto in Grecia di grado 5,2 Richter. Nessun danno
01/08/2017, 09:56

L'epicentro a Creta

Terremoto in Grecia di grado 5,2 Richter. Nessun danno

ISOLA DI CRETA (GRECIA) - Nuova scossa di terremoto nel territorio greco. Questa volta l'epicentro è stato verso mezzanotte (ora italiana) a sud dell'isola di Creta, a circa 20 Km. di profondità. I sismografi hanno misurato una potenza di 5,2 gradi sulla scala Richter. Nonostante la potenza, non è giunta notizia di alcun danno ai palazzi o di alcun ferito. E nonostante il terremoto si ...

La risposta russa alle sanzioni del Senato Usa

Russia: Putin annuncia l'espulsione di 755 diplomatici Usa

31/07/2017, 10:22 -
MOSCA - La compagine diplomatica degli Stati Uniti in Russia subirà una brusca riduzione, nei prossimi due mesi. L'ha annunciato il presidente Vladimir Putin, affermando che entro settembre verranno espulsi 755 diplomatici. E ha spiegato perchè: "E' venuto il momento di mostrare agli Usa che non lasceremo le loro azioni senza risposta. Senza alcuna provocazione, hanno assunto nuove decisioni che peggiorano le nostre relazioni bilaterali. Possiamo mettere in campo anche altre misure per rispondere agli Usa, ma ad oggi sono contrario". Ha poi aggiunto: "Noi ...

L'attentatore è stato arrestato dalla Polizia

Amburgo: accoltellati clienti di un supermarket. Un morto

28/07/2017, 17:25 -
AMBURGO (GERMANIA) - Minuti di terrire oggi, in un supermercato Edeka di Amburgo, in Germania. Un uomo è entrato armato di coltello e ha cominciato a colpire chiunque gli capitasse a tiro. Ha ucciso una persona e ne ha ferite diverse altre; poi ha tentato di scappare. La Polizia è stata immediatamente allertata dalle numerose telefonate dei presenti ed è intervenuta rapidamente, con i corpi speciali, riuscendo ad arrestare l'attentatore in una via vicina. Per ora non si sa il nome dell'uomo nè le motivazioni del gesto. E' stata diffusa solo una foto in cui ...

Le organizzazioni di destra: "E' tutto regolare"

Nave anti-Ong fermata per traffico di esseri umani

27/07/2017, 16:53 -
NICOSIA (CIPRO) - Sembra una vendetta del karma, ma è pura cronaca. Alcuni mesi fa, alcune organizzazioni europee di estrema destra (tra cui l'italiana Generazione identitaria) hanno cominciato a raccogliere fondi per comprare una nave da utilizzare per impedire alle navi delle Ong di salvare gli immigrati che affogano nel Mediterraneo meridionale. Allo scopo hanno comprato una nave, la C-Star. Ma oggi, il comandante e il proprietario della nave sono stati arrestati a Cipro, dopo che hanno fatto sbarcare una ventina di persone di nazionalità tamil (popolazione dello Sri ...

Decisione contraria a tutte le norme europee

Macron nazionalizza i cantieri Stx per fermare Fincantieri

27/07/2017, 16:08 -
PARIGI (FRANCIA) - Sta assumendo contorni inaspettati la vicenda dei cantieri francesi Stx, acquistati da Fincantieri dai coreani, ma che il presidente Emanuel Macron non intende lasciare agli italiani. E questa mattina il Ministro dell'Economia Bruno Le Maire ha annunciato che il governo ha deciso di nazionalizzare i cantieri Stx, per impedire a Fincantieri di assumerne il controllo. Ha poi "ammorbidito" le dichiarazioni dicendo che si tratta di un provvedimento temporaneo in attesa di trovare un accordo con un partner industriale, italiano o no. Il portavoce del governo, Cristophe ...

Annullata la decisione del Tribunale Ue del 2014

La Corte di Giustizia Ue rimette Hamas nella "lista nera"

26/07/2017, 11:23 -
STRASBURGO (FRANCIA) - La Corte di Giustizia Europea ha cancellato la sentenza del 2014 del Tribunale dell'Unione Europea che eliminava Hamas dalla lista delle organizzaizoni terroristiche. Una decisione che quindi costringerà il Tribunale a riesaminare il ricorso presentato dal movimento palestinese contro la decisione del 2001 di inserire Hamas nella lista nera. Una sentenza veramente curiosa, se si pensa che Hamas è un movimento che difende il proprio territorio invaso da Israele, che è anche un movimento politico legittimo e che non si macchia di gravi fatti da ...

La popolazione continua a protestare in piazza

Polonia: il Presidente non firma la riforma della giustizia

24/07/2017, 11:11 -
VARSAVIA (POLONIA) - Il Presidente polacco Andrzej Duda ha rinviato al Parlamento l'esame della legge di riforma della magistratura approvata nello scorso week end. La motivazione ufficiale è nel fatto che la legge è stata portata in Parlamento e approvata senza essere stata discussa con lo stesso presidente Duda; ma in realtà è probabile che abbiano avuto effetto le proteste di piazza sempre più numerose degli ultimi giorni. In particolare, la legge era molto discussa perchè il Ministro della Giustizia sarebbe diventato contemporaneamente ...

Continua la cancellazione di ogni democrazia nel Paese

Polonia: approvata la riforma della Corte Suprema. La gente in piazza

21/07/2017, 17:51 -
VARSAVIA (POLONIA) - Con 235 voti a favore su 460, il partito di governo polacco (PiS, Diritto e Giustizia) ha approvato alla Camera bassa la legge che riforma la Corte Suprema e l'intero sistema della magistratura. Manca il passaggio al Senato, ma è poco più di una formalità dato che il PiS ha la maggioranza schiacciante. La norma prevede che sia il Ministro della Giustizia a nominare la Corte Suprema che poi avrà potere di controllo sull'attività dei singoli giudici. Il che equivale a togliere loro ogni libertà d'azione. Decine di migliaia di ...

"Questo è un posto dove posso applicare le mie leggi"

Israeliana ruba oggetti dal memoriale di Auschwitz

20/07/2017, 18:46 -
AUSCHWITZ (POLONIA) - Rotem Bides, una studentessa israeliana, ha derubato il memoriale di Auschwitz di diversi oggetti che poi ha portato nel suo Paese. Si tratta di alcuni oggetti che dovrebbero essere appartenuti a persone che sono morte in quel campo di concentramento: pezzi di vetro, piccoli recipienti, viti in metallo, manciate di terra, un cucchiaio e anche il cartello che avverte i visitatori del divieto di toccare o portare via gli oggetti contenuti nel museo.Una volta scoperta, la Bides si è giustificata dicendo che servivano per una mostra che lei sta organizzando e che ha ...

Macron ha tolto 850 milioni al settore

Francia: si dimette il capo di Stato Maggiore per i tagli alla difesa

19/07/2017, 11:09 -
PARIGI (FRANCIA) - Arriva un'altra grana per il Presidente francese Emmanuel Macron: si è dimesso il capo di Stato Maggiore,  il generale Pierre de Villiers. La causa è nel fatto che Macron ha deciso di tagliare i fondi per la difesa di 850 milioni di euro, decisione che non è piaciuta al generale. I due dovevano incontrarsi in questi giorni per chiarire le rispettive posizioni, ma de Villiers ha anticipato il colloquio e si è dimesso. Nella sua lettera di dimissioni, il generale specifica che non se la sente di restare a capo di un esercito con ...

Altre notizie