Dal mondo / Europa

Cercasi "coccolatore di gatti": l'annuncio di lavoro che fa impazzire
25/05/2017, 19:25

Una clinica irlandese cerca una nuova figura

Cercasi "coccolatore di gatti": l'annuncio di lavoro che fa impazzire

DUBLINO (IRLANDA) - C'è una clinica di Dulino, la "just Cats" ("Solo gatti", un nome che è un programma), che cerca una nuova figura professionale: il coccolatore di gatti. L'annuncio è chiaro: "Conti i gatti prima di addormentarti? Nutri i gatti randagi nel luogo in cui vivi? Coccolarli ti fa stare bene?: se la risposta è si, non rimane che candidarsi per questo lavoro full-time". E ...

Forse è stata la lettera bomba

Grecia: attentato contro l'ex premier Papademos, ferito

25/05/2017, 18:31 -
ATENE (GRECIA) - Lucas Papademos, ex premier greco, è rimasto ferito in un attentato nella sua auto nel centro di Atene. C'è stata una esplosione nella sua auto, forse a causa di una lettera bomba. Papdemos, 69 anni, è rimasto ferito ad una gamba, ma non è in gravi condizioni. Le schegge hanno ferito anche l'autista, anche lui in maniera lieve. Papademos è stato governatore della Banca centrale greca e da lì divenne premier l'11 novembre 2011. Il suo governo, formato da tecnici, durò fino al 16 maggio 2012. Fu anche vicepresidente ...

Si è scoperto che Abedi era passato per Libia e Turchia

May: "Troppe fughe di notizie dagli Usa su attentato Manchester"

25/05/2017, 17:37 -
MANCHESTER (INGHILTERRA) - Continuano le indagini sull'attentato di Manchester che martedì sera ha provocato 22 morti. Si è appreso per esempio che Abedi era stato di recente in Libia e che era tornato poi in Inghilterra attraverso la Turchia e la Germania (non ci sono voli diretti tra la Libia e i Paesi europei). Per questo sono state interessate le autorità tedesche per verificare se ha avuto rapporti con qualcuno durante il suo passaggio in quel Paese. Inoltre un testimone avrebbe riferito che Salman Abedi ha agito per vendetta per l'uccisione di un suo amico, avvenuta ...

Visita al Vaticano e poi incontri con Mattarella e Gentiloni

Trump a Roma: la capitale è in stato di allarme

23/05/2017, 09:41 -
ROMA - Il presidente statunitense Donald Trump sarà a Roma oggi pomeriggio verso le 18.30, proveniente direttamente da Israele. La visita nella capitale prevede un incontro domani mattina con Papa Francesco; poi con il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, e con il Segretario per i rapporti con gli Stati, Paul Richard Gallagher; a seguito visita della Cappella Sistina e della Basilica di San Pietro. Poi incontro di 30 minuti col Presidnete della Repubblica Sergio Mattarella e subito dopo col Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Alle 13.30 è prevista la ...

L'attentatore sarebbe morto nell'esplosione

Manchester: attentato al concerto, 22 morti e 59 feriti

23/05/2017, 09:05 -
MANCHESTER (LONDRA) - C'era un concerto di Ariana Grande, ieri sera a Manchester. Il pubblico era formato per lo più da giovani. Alle 22.30, proprio alla fine dell'ultima delle canzoni del concerto, una forte esplosione (qualche testimone dice due) ha devastato l'area, scatenando un fuggi fuggi generale. Purtroppo, non tutti l'hanno scampata. Alla fine, sono stati trovati 22 cadaveri, mentre altre 59 persone sono state ferite. Secondo le prime informazioni, la bomba era formata da esplosivo avvolto da chiodi, per renderla più letale. Gli investigatori sono convinti che ...

Lo rivela El Pais, ne erano a conoscenza in pochi

Catalogna: redatta una Costituzione "segreta" per la secessione

22/05/2017, 14:29 -
BARCELLONA (SPAGNA) - Secondo quanto scrive il quotidiano spagnolo El Pais, la Catalogna si preparerebbe ad una secessione forzata dalla Spagna. E' noto che da tempo i leader dei partiti secessionisti della regione hanno annunciato di voler fare un referendum secessionista all'inizio dell'autunno, tra fine settembre ed ottobre di quest'anno. Un referendum a cui il premier Mariano Rajoy ha detto di no e che la Corte Suprema spagnola ha dichiarato illegittimo. Ma il governo della Catalogna ha deciso di andare avanti lo stesso, a quanto riferisce El Pais. E hanno deciso di scrivere una ...

Varato un piano per passare alle rinnovabili

La Svizzera vota sul nucleare e vince il no

22/05/2017, 10:20 -
GONEVRA (SVIZZERA) - Importante referendum quello che si è svolto ieri in Svizzera. La scelta era tra il rinnovo delle centrali nucleari già in funzione e una "virata" verso una produzione più "green" di energia. E gli svizzeri hanno scelto la seconda opzione, anche se con un'alta astensione (quasi il 60% della popolazione è rimasto a casa). Naturalmente la chiusura delle centrali nucleari non sarà immediata, ma entro il 2049. Però sin da subito verrà steso un piano per l'aumento di produzione derivante da fonti di energia ...

Lo nutrivano senza glutine e senza lattosio

Belgio: genitori a processo, fecero morire di fame il figlio neonato

19/05/2017, 19:28 -
BEVEREN (BELGIO) - E' iniziato il processo a Beveren, in Belgio, contro marito e moglie, accusati di aver provocato la morte del figlio per denutrizione. I fatti risalgono al 6 giugno 2014, quando i due portarono il bambino in ospedale, già cadavere. L'autopsia dimostrò che lo stomaco era vuoto e il corpo gravemente disidratato. Le indagini successive hanno dimostrato che i genitori si erano convinti - senza mai consultare il medico - che il bambino fosse nato con una allergia al glutine e al lattosio. Per cui lo nutrivano sostanzialmente in manier aerrata, senza dargli ...

Ora Tsipras chiede una riduzione del debito pubblico

Grecia: approvata nuova austerity, la gente protesta

19/05/2017, 19:17 -
ATENE (GRECIA) - Con 153 voti favorevoli su 300, il Parlamento greco ha approvato l'ennesima manovra finanziaria del governo Tsipras, necessaria per far ottenere alla Grecia una nuova tranche di aiuti da 7,4 miliardi di euro. La manovra prevede, tra le altre cose, una riduzione delle pensioni e un abbassamento delle soglie di esenzione fiscale (da 8000 euro l'anno a poco più di 6000); ma in parte è compensata da aiuti economici a favore delle famiglie a bassissimo reddito. Mentre nella notte il Parlamento approvava la legge, all'esterno del Parlamento i manifestanti ...

Dal 2012 è rimasto chiuso nell'ambasciata dell'Ecuador

Svezia: ritirate le accuse contro Julian Assange

19/05/2017, 16:54 -
STOCCOLMA (SVEZIA) - La Procura svedese ha deciso di chiudere la vicenda relativa a Julian Assange accusato di rapporti sessuali impropri (l'accusa è di aver fatto csesso con una donna rifiutandosi di mettere il preservativo), dopo 7 anni dalla denuncia. la decisione è stata presa perchè non è mai stato possibile portare Assange in Tribunale. Infatti, per evitare di essere poi estradato negli Usa, dove rischiava una condanna all'ergastolo per la vicenda Wikileaks, Assange ha trovato asilo presso l'ambasciata dell'Ecuador. E dal 2012 vive in quella ...

Altre notizie