Dal mondo / Europa

Francia: gli negano il rimborso. Entra nel negozio e sfascia tutti i telefonini
30/09/2016, 18:54

L'azione ha colto tutti di sorpresa

Francia: gli negano il rimborso. Entra nel negozio e sfascia tutti i telefonini

DIGIONE (FRANCIA) - Una persona, di cui non sono state rese note le generalità, è entrata in un Apple Store di Digione, in Francia, impugnando un oggetto di metallo, e ha cominciato, - con calma e metodo - a sfasciare tutti i telefonini in esposizione. La sua azione, decisa ma tranquilla, ha colto di sorpresa tutti. E' stata chiamata la vigilanza, che ci ha impiegato un paio di minuti ad arrivare. ...

L'inchiesta olandese conferma quello che già si sapeva

Confermato: fu un missile russo ad abbattere l'aereo malese sull'Ucraina

28/09/2016, 15:16 -
L'AJA (OLANDA) - L'aereo malese MH-17 della Malaysia Airlines che il 17 luglio 2014 venne abbattuto sui cieli dell'Ucraina, fu colpito da un missile BOK russo. A darne la conferma definitiva è la Procura olandese che stava indagando sulla vicenda. Gli investigatori hanno potuto ricostruire tutti i dettagli, a cominciare dal trasporto del sistema missilistico (il BOK è un veicolo dotato di 4 missili antiaerei) dalla Russia ad una fattoria presso Pervomiskly, che è il luogo da cui il missile venne lanciato. Viene quindi cancellata la linea di difesa russa che ...

Per ora c'è solo una piscina aperta da poco

A Parigi si aprirà un parco per nudisti?

28/09/2016, 11:14 -
PARIGI (FRANCIA) - A Parigi, c'è un posto dove i nudisti possono andare tranquillamente; è la piscina Roger Le Gall, che può ospitare 100-150 persone. Ma le organizzazioni di naturisti chiedono più spazio. E così il Group Ecolo De Paris ha presentato al Comune la proposta di creare un parco pubblico per i nudisti, parco che potrebbe essere aperto già dall'anno prossimo. Questo potrebbe incentivare il turismo in Francia, già una delle mete principali per i naturisti. Sono oltre 2 milioni le persone che già adesso vanno in Francia ...

La costruzione dovrebbe completarsi nel 2026

Barcellona: riparte la costruzione della Sagrada Familia

27/09/2016, 18:42 -
BARCELLONA (SPAGNA) - E' uno dei monumenti più conosciuti al mondo, anche perchè è incompleto. Sto parlando del Temple Expiatori de la Sagrada Familia (Tempio espiatorio della Sacra Famiglia), meglio conosciuto come Sagrada Familia. E' una cattedrale, progettata nel 1882 sotto il re Alfonso XII di Spagna. L'anno dopo subentrò come progettista Antoni Gaudì, che ne modificò il progetto, per poi lavorarci fino alla sua morte, negli anni '20. A quel punto, finita la Prima Guerra Mondiale, le risorse economiche della Spagna erano scarse e la costruzione ...

Potrebbe essere la resa dei conti all'interno del partito

Spagna: il Psoe perde in Galizia e Paese Basco

26/09/2016, 10:36 -
MADRID (SPAGNA) - Brutta batosta per il Psoe (il partito socialista spagnolo) nelle elezioni regionali in Galizia e nel Paese Basco. Nel primo caso ha vinto il Partito Popolare di Mariano Rajoy con 41 seggi (su 75 disponibili), davanti a Podemos e Psoe, con 14 seggi a testa. Nel precedente parlamento galiziano, il Psoe era secondo a poca distanza dal Pp. Nel Paese Basco invece ha vinto il Pnv, un partito nazionalista, con 29 seggi, contro i 17 degli indipendentisti di Bildu. Poi con 11 seggi c'è Podemos, 9 per il Psoe e per il Pp. Anche in questo caso, il Psoe ha perso molti seggi, ...

La Lega contesta il risultato del referendum

Canton Ticino: stop ai lavoratori frontalieri dall'Italia

26/09/2016, 09:42 -
CANTON TICINO (SVIZZERA) - Il 58% degli abitanti del Canton Ticino, in Svizzera, hanno detto no all'arrivo di lavoratori frontalieri provenienti dall'Italia. E' questo il risultato del referendum che si è tenuto nella regione svizzera e che chideva di creare una corsia preferenziale per i lavoratori svizzeri rispetto agli italiani che vanno a lavorare in Svizzera. Un referendum che per ora troverà poca applicazione perchè è in contrasto sia con le leggi federali, sia con i trattati che il governo svizzero sta discutendo con l'Unione Europea, ma che ...

Nessun invito per l'Italia

Mercoledì a Berlino incontro tra Merkel, Hollande e Juncker

23/09/2016, 16:15 -
BERLINO (GERMANIA) - Nuovo incontro tra la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Françoise Hollande e il Presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker. Si terrà mercoledì prossimo a Berlino e sarà seguito da un incontro dei tre con la Ert, l'unione europea degli industriali. E' stata una nota stampa della stessa Commissione Ue ad annunciarlo. Come si vede nessuna presenza dell'Italia. E non è certo strano, dato che il premier italiano sta entrando in collisione sia con Juncker che con la Merkel sia sulla vicenda migranti che ...

+14% di nascite in un anno

Fertility Day? In Danimarca ci sono riusciti con uno spot

22/09/2016, 18:50 -
Decisamente il Ministro della Sanità Beatrice Lorenzin ha bisogno di consigli per il Fertility Day, se il suo scopo è aumentare la natalità in Italia. Potrebbe prendere esempio dalla Danimarca. Da poco più di un anno viene trasmesso periodicamente uno spot per incentivare le coppie a fare figli. E a quanto pare funziona: nei primi mesi del 2016 c'è stato un aumento delle nascite del 14% rispetto allo stesso periodo del 2015. Un vero e proprio boom. E senz'altro senza foto stupide o razziste come quelle della campagna creata dal Ministero della ...

Gli oggetti verranno esposti in un museo

Polonia, trovata una "capsula del tempo" nazista

20/09/2016, 18:30 -
ZLOCIENIEC (POLONIA) - La mania delle cosiddette "capsule del tempo" c'è da moltissimo tempo. Si tratta di contenitori sigillati che vengono riempiti con oggetti e sotterrati per essere poi dissepolti molto tempo dopo. E un gruppo di ricercatori polacchi, per caso, ne ha trovata una del 1934, sepolta dai nazisti. La scoperta è stata fatta a Zlocieniec, città che nel 1934 era in Germania e si chiamava Falkenburg. I ricercatori stavano cercando un filmato, girato nel 1933, per festeggiare i 600 anni della città. Avevano avuto indicazione che si poteva ...

Le repressioni contro l'opposizione le hanno ridimensionate

Russia: il partito di Putin stravince le elezioni legislative

19/09/2016, 10:06 -
MOSCA (RUSSIA) - Una vittoria senza rivali: così si può descrivere il risultato elettorale in Russia. Il partito di Vladimir Putin, Russia Unita, ha ottenuto il 45% dei voti, cosa che gli basterà (in virtù della soglia di sbarramento del 5% presente) per ottenere la maggioranza assoluta dei seggi alla Duma. Lontanissimi il partito nazionalista Lpdr, col 17%, il Partito comunista col 16% e Russia Giusta con il 6%. Sotto l'1% i due partiti di opposizione, smantellati nel corso del tempo dalle continue repressioni della polizia russa e dalle leggi ...

Altre notizie

Cerca notizia