Archivio notizie - JulieNews

Archivio notizie

Turrà, le Agenzia per il Lavoro sono al fianco delle imprese per creare vera occupazione
27/07/2018, 23:26

È il messaggio che ha lanciato il presidente di Federlavoro

Turrà, le Agenzia per il Lavoro sono al fianco delle imprese per creare vera occupazione

Intervenendo al convegno sul tema Decreto Dignità e Lavoro

  È il messaggio che ha lanciato a Napoli il presidente di Federlavoro, al convegno sul “Decreto Dignità e Lavoro”   NAPOLI  "Le politiche di sviluppo, unite ad incentivi, hanno sempre creato vere opportunità di lavoro e di stabilizzazione dei contratti. Se l’azione del governo punterà su azioni di sostegno all’economia, a partire dalle ...

Ma solo se la Ue comprerà più gas e più cereali Usa

Usa: niente dazi sulle auto europee per ora

26/07/2018, 16:21 -
WASHINGTON (USA) - Parziale dietro fronte degli Stati Uniti, per ora, sui dazi contro l'Europa. Lo ha assicurato il Segretario del Tesoro (l'equivalente del nostro Ministro dell'Economia) Steven Minuchin, intervistato dalla Crbc. Il quale ha detto che per ora non verranno messi dazi sulle auto europee, come annunciato da Trump. Almeno finchè l'Unione Europea continuerà a trattare con gli Usa per aumentare le importazioni nella Ue di soia americana e di gas liquefatto. Se le trattative andranno a buon fine (quindi nel senso che interessa agli Stati Uniti) non ci sarà ...

Presutto, "Ho chiesto un intervento al ministro Toninelli per i lavori nel Porto di Napoli"

Lo ha dichiarato il senatore del Movimento 5 Stelle

20/07/2018, 01:02 -
ROMA - “I fondi per progettare un nuovo waterfront del molo Beverello erano stati stanziati per altri lavori molto più urgenti, ho chiesto al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli di predisporre un controllo accurato della situazione. Il presidente dell’autorità, Pietro Spirito, senza alcun bando, attraverso una trattativa negoziata, avrebbe disposto interventi per un importo superiore ai due milioni e mezzo di euro. Tale atteggiamento sarebbe stato più volte censurato dall’Anac”. Lo ha dichiarato il senatore ...

L'accusa è l'abuso di posizione dominante di Android

Ue multa Google per 4,3 miliardi di euro

18/07/2018, 14:37 -
BRUXELLES (BELGIO) - La Commissione europea ha sanzionato Google, per l'abuso di posizione dominante del software Android, con una multa di 4,34 miliardi di euro. E' la multa più alta mai comminata, ma bisogna anche tener conto a chi viene fatta: secondo i bilanci del 2017, Google quella cifra la recupera in due settimane, più o meno. La società americana ha replicato a stretto giro di posta: "Android ha creato più scelta per tutti, non meno: un ecosistema fiorente, innovazione rapida e prezzi più bassi sono le caratteristiche classiche di una forte ...

Previsto calo dei dazi e aumento delle quote

Siglato l'accordo economico tra Giappone e Ue

17/07/2018, 13:47 -
ROMA - E' stato ufficialmente siglato il Jefta, l'accordo commerciale tra Giappone e Unione Europea. Si tratta di un accordo commerciale che riguarda due delle più grandi aree economiche el mondo. L'accordo punta innanzitutto ad una eliminazione o una riduzione dei dazi sul 97% delle merci, oltre alla tutela commerciale su centinaia di prodotti colpiti da tentativi di imitazione a basso costo e di bassa qualità. Questo porterà anche ad un aumento delle esportazioni sia in una direzione che nell'altra. Vengono risolti anche problemi delicati, come quelli ...

Era stato scelto da 200 mila persone

Addio al TFR in busta paga, l'esperimento di Renzi non viene prolungato

16/07/2018, 10:19 -
ROMA - Giunge al termine la sperimentazione, decisa dal governo Renzi, di avere la quota maturata per il TFR direttamente in busta paga, anzichè lasciarlo nelle mani del datore di lavoro. Era stata una decisione di Renzi nel 2015 per tentare di aumentare la domanda interna. Tuttavia non aveva avuto un grande successo: solo 200 mila persone circa avevano chiesto quei soldi, pari a circa l'1,3% dei lavoratori dipendenti. In realtà, al di là delle buone intenzioni, il provvedimento era perdente. Perchè si trattava di consumare subito la liquidazione, ...

E' la prima trasferta per la promozione territoriale

Missione cinese per i distretti turistici della Campania

Con Vincenzo Marrazzo, Antonella Ciaramella e Angela Pace

15/07/2018, 14:58 -
NAPOLI - Vincenzo Marrazzo, coordinatore regionale dei Distretti turistici campani, è dal 14 luglio a Pechino, in Cina, con la consigliera regionale Antonella Ciaramella, in rappresentanza della Regione Campania, ed Angela Pace, Commissario degli EPT (Enti provinciali del Turismo) campani. La missione registra la partecipazione di altre tre regioni – Puglia, Calabria ed Umbria – con il ...

Martedì 17 Luglio ore 10,00 nell’Aula Magna della Parthenope

Progetto Eurasia, l’apertura di un hub in Cina

Verrà illustrato il piano dei prodotti Italy d’eccellenza

14/07/2018, 15:07 -
NAPOLI - L’Università Parthenope e l’Associazione Giano Melchiesedek, in collaborazione con il Consorzio Suggestioni Campane, martedì 17 Luglio alle ore 10,00 nell’Aula Magna dell’Ateneo (Centro Direzionale, Isola C4) presenteranno il Progetto Eurasia per l’apertura di un hub in Cina teso alla promozione culturale, scientifica, territoriale, di incoming turistico, ...

Cultura ed economia, appello all'Unesco e all'Unione Europea

12/07/2018, 14:12 -
I distretti culturali sono la nuova geografia intorno alla quale l’Unione Europea potrebbe disegnare le nuove linee di sviluppo e finanziamento del territorio, ridefinendo i confini delle aree geografiche di riferimento. Il distretto sarà quindi l’istituto col quale l’Europa si confronterà per veicolare le risorse economiche. Cultura e business, dunque, potrebbero entrare in sinergia. Ne sono convinti i giuristi, filosofi e imprenditori firmatari del primo manifesto internazionale sulla cultura classica come motore di una nuova economia. Centrale è il recupero dell’eredità greca e latina. All’Unesco, perciò, si chiede il riconoscimento della cultura greca e latino quale patrimonio ...

Anche S&P sulla stessa linea

Istat: la crescita italiana rallenta nel 2018

06/07/2018, 17:13 -
ROMA - E' curioso, ma anche sintomatico, che due istituti di ricerca così diversi e che nulla hanno a che fare tra di loro, come l'Istat e Standard & Poor's nello stesso giorno avanzino le stesse preoccupazioni per l'economia italiana. Infatti la società di rating ha ufficialmente abbassato le stime per la crescita dell'Italia dall'1,5% all'1,3%, mantenendo però le previsioni di crescita per il 2019 all'1,2%. Vengono abbassate anche le stime per la crescita dell'intera eurozona, al 2,1% per il 2018. Mentre l'Istat, nel suo report mensile, si limita ...

Altre notizie

Cerca notizia