Economia e finanza

La Gran Bretagna ultima per crescita nel 2018-2019 in Occidente
16:28

La Brexit sta picchiando duro

La Gran Bretagna ultima per crescita nel 2018-2019 in Occidente

LONDRA (GRAN BRETAGNA) - Se le stime di crescita del Pil del Fondo Monetario Internazionale per l'Italia sono incoraggianti, non lo sono per la Gran Bretagna. Infatti, il FMI ha stimato una crescita dell'1,6% nel 2018 e dell'1,5% nel 2019. Numeri ben diversi da quelli del 2016, prima della Brexit, quando si stimava una crescita del 3% all'anno. E secondo gli analisti inglesi è proprio la Brexit la ...

Ma intanto mette un dazio sui cereali Usa

La Cina promette: dal 2022 stop ai tetti per l'importazione di auto

17/04/2018, 14:26 -
PECHINO (CINA) - Novità economiche importanti dalla Cina. Infatti, è stato annunciato un provvedimento legislativo che cancella nel settore delle auto, l'obbligo per le società straniere di creare joint venture con società cinesi. Si tratta di una novità importante, perchè le joint venture erano un escamotage che permetteva alla Cina di mettere le mani sui progetti e sui brevetti dellesocietà straniere; e questo ha fermato l'esportazione delle auto in Cina. Ma questa legge abolisce questo obbligo da subito per le auto elettriche, dal ...

Bcc Napoli: conti record nel 2017 -video

16/04/2018, 11:03 -
Si conferma un anno d'oro per la banca di Credito Cooperativo di Napoli. Dopo il semestrale 2017 da record, i dati di bilancio dell'anno appena concluso sono ancora migliori.Da approvare il prossimo 28 aprile (in prima convocazione) e il 5 maggio (in seconda) alla Mostra d'Oltremare, i dati sono tutti in crescita e a doppia cifra percentuale.Numeri difficili da realizzare su piazze considerate all’avanguardia e che vedono a Napoli un ottimo risultato registrato.La raccolta totale aumenta infatti del 40% a 149 milioni di euro, gli impieghi del 20% a 52 milioni e l'utile netto del 66% a 1,1 milioni.Incremento a doppia cifra anche per il coefficiente di adeguatezza patrimoniale: più 37,5%. Mentre il rapporto tra sofferenze nette e impieghi ...

Parla Roberto Bafundi, direttore coordinamento Inps Napoli

Bafundi, nuove agevolazioni previdenziali per incrementare l’occupazione

Annunciato l'accordo tra l'Istituto e i commercialisti

13/04/2018, 23:26 -
NAPOLI –  “Vogliamo offrire la possibilità a tutti di accedere ai tanti benefici messi in campo dal Governo attraverso la Legge di Stabilità 2018 che spesso sono poco conosciuti da cittadini e imprenditori. Ci sono tante agevolazioni nazionali che si cumulano a quelle messe in campo anche dalla Regione che devono essere portate a conoscenza dei potenziali fruitori per incrementare ...

Il Paese sempre più "verde"

Giappone: ci sono più colonnine elettriche per auto che distributori di benzina

11/04/2018, 11:21 -
TOKYO (GIAPPONE) - E' sempre più "verde" il parco macchine esistente in Giappone. Grazie anche ai contributi permanenti decisi dal governo il numero delle auto elettriche è salito molto velocemente. E di conseguenza sono saliti anche i punti di ricarica: ben 40 mila contro le 34 mila pompe di benzina. Naturalmente, questo non vuol dire che ci sono più auto elettriche. Alla pompa di benzina in un munito o poco più hai il pieno che ti dura per 600 Km. e più, mentre con le auto elettriche devi stare 20 minuti a ricaricarle per avere una autonomia di 200 Km. ...

Il professionista è consigliere nazionale dei commercialisti

Raffaele Marcello riconfermato nel consiglio dei garanti dell’organismo italiano di valutazione

OIV può essere un riferimento per il legislatore

09/04/2018, 14:55 -
CASERTA - Raffaele Marcello è stato riconfermato nel Consiglio dei Garanti dell’OIV (Organismo Italiano di Valutazione). Marcello, classe 1966, noto professionista casertano, docente universitario, membro del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti, già componente del board dell’OIC,  vanta una pluriennale esperienza di consulenza prestata favore di primarie società ...

Presentata la V Edizione del Forum sull'occupazione

“E’ necessaria una nuova programmazione di politiche attive per il lavoro”

Parla Edmondo Duraccio, presidente consulenti del lavoro

08/04/2018, 18:41 -
NAPOLI – “E’ necessario definire una nuova ed efficace programmazione delle politiche attive per il lavoro, attraverso uno strumento nuovo, con risorse finanziarie che hanno unicamente la finalità di condurre il disoccupato/inoccupato all’individuazione di un posto di lavoro ma anche evidenziando il ruolo dei Centri per l’Impiego, dei Consulenti del Lavoro, delle politiche regionali e ...

La diminuzione è causata dalla riduzione di chi cerca lavoro

Istat: a febbraio la disoccupazione scende al 10,9%

04/04/2018, 10:55 -
ROMA - Diminuisce la disoccupazione a febbraio in Italia, dall'11,1% di gennaio al 10,9%. E' lo stesso valore di dicembre, segno che c'è stato solo un picco a gennaio. Se guardiamo ai numeri, a febbraio sono aumentati gli occupati di 19 mila unità. C'è stato un aumento di 54 mila unità tra coloro che hanno un contratto a tempo indeterminato mentre diminuiscono i lavoratori autonomi di 39 mila unità. L'aumento però è probabilmente legato agli incentivi varati dal governo Gentiloni, a favore di chi assume a tempo ...

Uno scambio di prodotti

Mediaset vola in Borsa dopo l'accordo con Sky

03/04/2018, 11:57 -
MILANO - La notizia dell'accordo commerciale tra Mediaset e Sky ha fatto volare il titolo della società di Berlusconi. Nel frattempo sono stati diffusi ulteriori dettagli sull'accordo di Pasqua. Tra giugno e novembre, gli abbonati SKy riceveranno la possibilità di vedere alcuni canali Mediaset Premium e viceversa, senza alcuna spesa in più. Per ora si tratta di 9 canali per parte: gli abbonati Sky potranno vedere cinque canali in più di film (due riservati ai film campioni di incasso, uno per ifilm di azione, uno per le commedie e uno per i film ...

E potrebbe non essere finita qui

Usa-Cina: la guerra dei dazi affonda Wall Street

03/04/2018, 10:45 -
NEW YORK (USA) - I mercati hanno reagito immediatamente ai dazi che la Cina ha messo su oltre 120 prodotti statunitensi, tra cui carne di maiale, vino e frutta. E l'hanno fatto con una seduta negativa, con l'indice Dow Jones che scende di 1,9% e l'indice Nasdaq (quello che riguarda i prodotti tecnologici) che è sceso del 2,74%. E proprio i prodotti tecnologici potrebbero essere il fulcro della prossima serie di dazi. Infatti, una delle accuse che Trump ha rivolto alla Cina riguarda la violazione dei brevetti. Non è una novità che la Cina abbia creato un "furto ...

Altre notizie