Editoriali

La legge Merlin sulla prostituzione: qual è il bilancio dopo 60 anni?
15:57

La legge Merlin sulla prostituzione: qual è il bilancio dopo 60 anni?

Il 20 febbraio del 1958 veniva approvata quella che da allora fu nota come legge Merlin, che disciplinava la prostituzione. In estrema sintesi, disponeva l'eliminazione delle "case chiuse", come venivano chiamati i bordelli allora esistenti. Inoltre introdusse i reati di sfruttamento, induzione e sfruttamento della prostituzione, mentre stabilì che la prostituzione in sè era legale, ...

I De Luca e il video di Fanpage. Cosa è successo?

20/02/2018, 15:55 -
In questi giorni si sta discutendo, a livello politico, di un video fatto dai giornalisti del sito Fanpage.it. E' un video in cui si afferma che De Luca ha contatti poco chiari a proposito dello smaltimento dei rifiuti e si parla anche di una tangente. Ora, molti hanno commentato, e più della metà l'ha fatto senza avere neanche visto il video. E già qui partiamo male. Se uno non guarda il video, che cavolo commenta? Commenta perchè De Luca è un pessimo governatore? Perchè ha avuto altre indagini e altri processi? Che De Luca stia amministrando bene o male la Regione o abbia amministrato bene o male Salerno, se ne può discutere. Che abbia avuto processi e anche qualche condanna (poi ribaltata nei ...

Netanyahu dichiara guerra a tutto il Medioriente per nascondere la sua corruzione

19/02/2018, 15:51 -
C'è un vecchio film, in cui - per nasondere le difficoltà del Presidente Usa in carica - viene inventata una guerra in un luogo sperduto e inesistente e vengono mostrate in Tv immagini (fabbricate in studio) per convincere la gente e distrarla dalle grane del presidente. Sembra che il premier israeliano Benjamin Netanyahu stia facendo la stessa cosa. Netanyahu infatti è sotto indagine per tre diversi filoni di corruzione. Tre casi di cui uno molto grave penalmente, ma tutti e tre destabilizzanti politicamente. Il primo riguarda una vicenda statunitense. Amon Milchan, grosso produttore di film (ha prodotto anche Pretty Woman) è rimasto a lungo negli Usa pur non avendo i documenti in regola. E Netanyahu l'avrebbe coperto ...

La "Rimborsopoli" del M5S: cosa sta succedendo?

14/02/2018, 15:46 -
E' uscita fuori in qwuesti giorni quella che viene chiamata la "Rimborsopoli" del Movimento 5 Stelle. Cioè si è scoperto che alcuni parlamentari - finora una decina - non hanno versato i soldi al fondo del Ministero dello Sviluppo Economico che avevano scelto. Oppure hanno fatto il bonifico, e poi lo hanno annullato dopo qualche ora (le banche di solito concedono ai clienti 24 ore per annullare i bonifici; serve in caso di errore). Tuttavia ho notato che ci sono molte cose sbagliate dette dai protagonisti o dai giornalisti e che c'è una generale carenza di conoscenza tra gli utenti dei social. Quindi credo sia il caso di sgombrare il campo da equivoci e da disinformazione. Innanzitutto, chiariamo alcuni dettagli ...

Renzi e Di Maio: la pericolosa illusione sul debito pubblico

13/02/2018, 16:03 -
In questi giorni, con la campagna elettorale in corso, è un fiorire di bugie da parte dei politici, di ogni partito e di ogni schieramento. Ma alcune bugie rischiano di divertare pericolose, perchè illudono le persone. L'ultimo esempio riguarda due persone che apparentemente non hanno nulla in comune. Mi riferisco al segretario del Pd Matteo Renzi e al "candidato premier" del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio. Entrambi hanno promesso di ridurre il debito pubblico e quasi negli stessi termini. Di Maio, nel presentare il programma in 20 punti del Movimento 5 Stelle ha parlato di ridurlo di 40 punti percentuali in 10 anni; Renzi ha detto di volerlo portare al 100% del Pil in 10 anni. Visto che attualmente il debito pubblico è ...

Pamela e Jessica, due vittime rese differenti sui social

12/02/2018, 15:58 -
Ci sono stati due tragici episodi, nell'ultimo periodo. Uno è stata la morte di Pamela Mastropiero, 18enne di Macerata; l'altra è stata Jessica Valentina Faoro, 19enne ragazza milanese. Due vittime che sono state "trattate" in maniera differente sui social network e dai mass mediaCominciamo dai fatti noti. Jessica è stata uccisa dalla persona che la ospitava in cambio dei lavori di casa che lei faceva. Il colpevole ha detto che è stata lei ad aggredirlo, ma i magistrati sospettano che sia stato un tentativo di stupro a cui lei ha reagito. Più complessa la vicenda di Macerata, dove sono stati fermati tre nigeriani, che la Procura sospetta siano colpevoli dell'omicidio di Pamela. Ma sono sospetti basati su ...

Il Dott. Roberto Burioni è arrogante su Facebook o c'è dell'altro?

07/02/2018, 15:55 -
Ci sono alcune persone che hanno trovato una loro notorietà su Internet, probabilmente più di quanto immaginassero. Una di queste è il dottor Roberto Burioni, un virologo. La sua notorietà l'ha ottenuta con la divulgazione, spiegando a tanti cos'è la scienza e quali sono le realtà scientifiche della scienza, soprattutto in merito ai vaccini. E siccome ci sono tanti blogger che si sono inventati fior di bufale sui vaccini, Burioni è diventato il contraltare scientifico ai "bufalari". Ma negli ultimi tempi sono sempre più quelli che lo accusano di essere arrogante nelle sue risposte. L'ultimo in ordine di tempo è stato Alessandro Gilioli, che oggi scrive, sul suo profilo Facebook: ...

Il debito pubblico: chi lo possiede?

06/02/2018, 15:40 -
Una ventina di anni fa, in un suo spettacolo teatrale, Roberto Benigni faceva una battuta più o meno di questo tipo: "Avanti, chi è che ha questo credito di milioni di miliardi di lire e non se lo viene a prendere, che a me quando mi avanzano 100 mila lire mi dormono sul pianerottolo?". Ora, messa in quel contesto dello spettacolo e detta col tono di Benigni, era una battuta divertente. Ma diventa meno divertente quando si vedono link che fanno la stessa domanda sul serio, aggiungendo poi risposte idiote. Perchè negli ultimi anni, grazie alla diffusione permessa da Facebook, sono state diffuse decine di bufale in proposito. Dalla teoria del signoraggio bancario, secondo cui le banche centrali sono tutte private e stampano ...

Gli spari a Macerata: lo specchio della fogna che è diventata l'Italia

05/02/2018, 15:58 -
I fatti immagino li abbiate letti tutti sui giornali. Luca Traini afferra la pistola e spara prima contro la sede di Macerata del Pd, poi contro un gruppo di stranieri, ferendone sei (senza contare due che sono stati feriti, ma non si sono fatti trovare dall'ambulanza e tre che sono stati solo sfiorati dai proiettili). Le personee ferite sono Wilson Kofi, ghanese di 20 anni, richiedente asilo, in Italia da un anno, frequenta un corso di italiano nell'ambito del Progetto GUS. Festus Omagbon, 32 anni, nigeriano, anche lui studia italiano nell'ambito del Progetto GUS, è in Italia da 6 mesi. Nigeriana è anche Jennifer Odon, 25 anni, cui un proiettile ha sfiorato il cuore ed è la più grave. Così come nigeriano ...

5 settimane al voto: con quali prospettive di governo?

31/01/2018, 15:50 -
Il voto del 4 marzo si avvicina. Ma cosa ci possiamo aspettare dopo le elezioni? Secondo i sondaggi attuali abbiamo questa situazione: Il Movimento 5 Stelle vicino al 30%, il Pd poco sopra il 20%, Lega e Forza Italia intorno al 15% (anche se Forza Italia sembra avere più possibilità di prevalere, tra i due), Fratelli d'Italia al 6% e il resto dei partiti che sono in ballo per cercare di superare la soglia del 3%. Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia si presentano insieme, il che significa che sono accreditati di raggiungere il 35% o poco più. Questo che risultati dovrebbe dare? Il cenrodestra potrebbe arrivare nei pressi dei 300 seggi alla Camera, considerando che al nord dovrebbero trovare pochi rivali all'uninominale. ...

Altre notizie