Editoriali

"Se l'Italia esce dall'euro deve alla Bce 358 miliardi". Altra bufala
22/02/2017, 15:38

"Se l'Italia esce dall'euro deve alla Bce 358 miliardi". Altra bufala

Negli ultimi tempi, i cosiddetti "sovranisti" (cioè coloro che sostengono che dobbiamo uscire dall'euro per riprendere la sovranità monetaria stampando nuovamente una moneta nazionale com la lira) sono sempre più diffusi. E ogni giorno inventano qualche nuova balla per giustificare la loro decisione che l'Italia dovrebbe uscire dall'euro. L'ultima in ordine di tempo riguarda il ...

La scissione del Pd, il solito autolesionismo della sinistra

21/02/2017, 15:37 -
Di solito, quando faccio un editoriale, inizio a spiegare i fatti, per poi esprimere le mie opinioni in proposito. Ma questa volta, dovessi elencare i fatti, non saprei da dove iniziare. Perchè spiegare i motivi per cui Massimo D'Alema, Michele Emiliano, Luigi Speranza ed Enrico Rossi hanno deciso di spaccare il Pd mi è difficile. Sinceramente non li ho capiti, riferendomi a fatti oggettivi. Hanno tirato in ballo numerosi argomenti, ma nessuno riferito a fatti concreti. In realtà, tutte le argomentazioni si incentrano sulla figura di Matteo Renzi. In sostanza il problema "oggettivo" è semplicemente il fatto che Renzi sta facendo il bello e il cattivo tempo all'interno del partito. E quindi, di fatto, oscura tutte le ...

Grillini, ovvero giustizialisti quando fa comodo

20/02/2017, 15:51 -
In questi giorni si stanno sovrapponendo due vicende le cui reazioni dimostrano la malafede degli esponenti del Movimento 5 Stelle ma anche dei suoi seguaci. La prima vicenda riguarda Tiziano Renzi, il padre dell'ex Presidente del Consiglio Matteo. La vicenda parte da una indagine su alcuni appalti miliardari, con relative tangenti. Nella vicenda sono indagati, tra gli altri, l'imprenditore napoletano Alfredo Romeo e il generale dei Carabinieri Tullio Del Sette. Tra le prove esaminate dai magistrati,c'è una intercettazione telefonica in cui due degli indagati parlano del fatto di avere contatto Tiziano renzi. Inoltre, è stato trovato un "pizzino" con un elenco di nomi e di cifre, tra cui una che dice: "30 mila euro a T.". Lettera ...

Voto a giugno o nel 2018? I possibili scenari

15/02/2017, 15:42 -
E' uno degli argomenti si parla di più sui giornali: quando si andrà a votare per il rinnovo del Parlamento? Ma c'è poca chiarezza: i giornali e le Tv si limitano a riportare le parole di questo o quell'esponente politico e basta. Ma è chiaro che i politici dicono quello che è conveniente dire per attirare i consensi; e questo non corrisponde necessariamente alla verità (giusto per non dire che non corrisponde mai). In ogni caso, le posizioni sono chiare: Lega Nord e Movimento 5 Stelle vogliono andare a votare subito; Forza Italia, centristi ed esponenti della sinistra sono per arrivare alla fine della legislatura, a febbraio 2018. Il Pd è spaccato, con Renzi che vorrebbe andare al voto ...

"Difendiamoci da soli con le armi". E poi che succede?

14/02/2017, 15:16 -
Una delle parole d'ordine che si sta diffondendo negli ultimi anni, soprattutto per l'istigazione dei partiti di destra (Lega e Fratelli d'Italia in primis), è quella del: "Lo Stato non ci difende. Bisogna dare la possibilità ai cittadini di difendersi (sottinteso: contro i rom e gli extracomunitari) con le armi". Ora, sia ben chiaro che questa possibilità esiste anche oggi. Solo che ci sono dei limiti per impedire che un omicidio volontario venga camuffato E ci sono dei limiti nella vendita delle armi, per impedire che la gente poi le usi magari per sistemare un litigio col vicino di casa. Ma che succederebbe se questa propaganda si trasformasse in una serie di leggi vere? La favoletta che raccontano i partiti di estrema ...

"Rimpatriamoli, facciamo un blocco": le bufale anti-immigrati dei politici italiani

13/02/2017, 15:15 -
L'immigrazione clandestina massiccia che arriva dall'Africa e dal Medioriente sta dando argomenti ai partiti di destra e di estrema destra (Lega, M5S, Casapound, ecc.) per gridare la loro propaganda razzista e xenofoba, per guadagnare consensi sfruttando il razzismo e l'ignoranza della massa della popolazione. Ma la cosa divertente è quando propongono le soluzioni. Non so se siano così ignoranti da non capire quello che dicono, così stupidi da credere che quelle proposte si realizzino, oppure così in malafede da ingannare volutamente i propri elettori. La realtà però è che sono tutte balle, a cui la gente crede, perchè vengono presentate co,me cose facili, immediate, da fare in quattro e quattr'otto. Vediamo se ...

Lo spread a 200. Quali sono le cause?

08/02/2017, 15:35 -
In questi giorni, ha destato scalpore la notizia che lo spread (cioè la differenza tra gli interessi sui titoli di Stato a 10 anni tedeschi - usati come riferimento perchè i più stabili - e gli interessi sui titoli di Stato a 10 anni italiani) sia arrivato intorno a quota 200. Il che significa che ci sono circa 2 punti percentuali di distanza, tra i titoli tedeschi e quelli italiani: poco sotto lo 0,5% quelli tedeschi, oltre il 2% quelli italiani. I primi a trovare la "spiegazione" sono stati i renziani. "E' colpa della vittoria del no al referendum costituzionale del 4 dicembre" hanno cominciato a strillare sui social network. E' chiaro che per chiunque mastica almeno le basi di questa materia, questa non è una ...

43 risposte alle balle che racconta Beppe Grillo

07/02/2017, 15:13 -
Diverse volte mi è capitato di leggere le varie bufale che Beppe Grillo racconta sul suo blog, e qualche volta le ho anche commentate. Questa volta voglio invece rispondere nei dettagli ad un post su Roma. Un elenco di 43 punti che dimostrerebbero, a sentire il padrone del Movimento 5 Stelle, quanto bene stia governando Roma Virginia Raggi. Esaminiamoli uno per uno. Scrivero prima il testo di Grillo e poi perchè non è vero. 1) "Stanziati oltre 430 milioni di euro per il trasporto pubblico locale". In realtà sono soldi stanziati dal Commissario Tronca. Basta ripescare i dati di inizio 2016, prima che ci fossero le elezioni 2) "Abbassata la tariffa sui rifiuti con un risparmio in bolletta per i romani compreso tra ...

Le bufale sulla potenza economica della Germania

01/02/2017, 15:21 -
Per l'ennesima volta, mi è capitata una discussione con qualcuno che, dall'alto del "me l'ha detto mio cuggino", asseriva che il fatto che la Germania sia una potenza economica dipende dall'uso di pratiche economiche scorrette e dannose per gli altri Paesi. A cominciare dall'Italia. C'è da premettere una cosa: è ovvio che ogni nazione agisce nel proprio interesse. Se un Paese decide di adottare una politica di un certo tipo che danneggi gli altri, è normale. E se danneggia gli altri Paesi... beh, cavoli loro. Sta ad ogni Paese poi fare in modo che la propria economia cresca. Tuttavia, mi dà fastidio che si diffondano poi le bufale. E quindi vogliono farne una piccola raccolta. - La Germania va forte grazie ai ...

Trump e la sua lotta alla democrazia e alla civiltà

31/01/2017, 15:03 -
Già la settimana scorsa avevo fatto questo editoriale, in cui esaminavo i primi provvedimenti di Trump. E in quell'editoriale sottolineavo come quei provvedimenti già tracciavano una linea precisa. I giorni successivi non hanno fatto altro che confermare quella analisi. Ovviamente cominciamo con l'esaminare quello che è stato il provvedimento più controverso: quello che ha determinato uno stop di tre mesi all'immigrazione e uno stop definitivo all'immigrazione di sette Paesi: Iran, Iraq, Sudan, Libia, Siria, Yemen e Somalia. Mettiamo da parte la questione di una eventuale costituzionalità dell'ordine esecutivo: non sono abbastanza ferrato in diritto statunitense per potermi esprimere. Eventualmente se la ...

Altre notizie