Editoriali

"Il debito pubblico Usa è nelle mani della Cina". L'ennesima bufala
18/04/2018, 15:49

"Il debito pubblico Usa è nelle mani della Cina". L'ennesima bufala

Dove sta il debito pubblico americano? Chi lo detiene? Non sono domande così innocue, visto che parliamo di oltre 20 mila miliardi di euro, dieci volte il debito pubblico italiano. Se si fa la domanda sul web, sono moltissimi quelli che risponderanno che gran parte di quel debito pubblico è nelle mani della Cina. Cosa assolutamente falsa. Certo, una volta era vero. Fino al 2007 la Banca ...

Ma insomma, questo governo si fa o non si fa?

17/04/2018, 15:46 -
Sono passate sei settimane dal 4 marzo, data in cui si sono svolte le elezioni. Ma la formazione di un governo è più vicina o più lontana? Innanzitutto, c'è da notare l'atteggiamento apparentemente schizofrenico del Movimento 5 Stelle e della Lega. Che hanno agito di comune accordo per nominare i presidenti di Camera e Senato, i vicepresidenti e i questori, il presidente e i vicepresidenti della Commissione speciale e tutto il resto; ma a parole continuano a contrapporsi. Con il Movimento 5 Stelle che afferma di voler collaborare con la Lega ma non con Berlusconi; eppure eleggono una sua fedelissima alla presidenza del Senato ed altri fedeli del Cavaliere in altri punti chiave. Con la Lega che dice di non voler fare ...

L'attacco degli Usa alla Siria, un gesto di immensa debolezza

16/04/2018, 15:51 -
Come è noto, nella notte tra venerdì e sabato, gli Usa - aiutati da Francia e Gran Bretagna - hanno sferrato un attacco contro la Siria. Sono stati lanciati 103 missili e centrati alcuni bersagli. Che valutazioni si possono trarre? Innanzitutto sgombriamo il campo dalle menzogne raccontate. Non so se sia vera la versione statunitense che i missili hanno colpito i bersagli oppure quella russo-siriana secondo cui due terzi dei missili sono stati abbattuti. certo è che appare difficile che il sistema di missili S-300 dei siriani non sia riuscito a centrare neanche un bersaglio. In ogni caso quello che è certo è che gli Usa mentono quando affermano di aver colpito un deposito dove erano stoccate armi chimiche. Se ...

Perchè l'omeopatia non è medicina nè scienza

11/04/2018, 15:53 -
Ieri è stata la giornata mondiale dell'omeopatia. Ma è una terapia vera? Innanzitutto spieghiamo cosa è l'omeopatia. Il concetto è espresso nel nome, formato da due termini derivati dal greco: omeo (stesso) e patia (sentire, percepire). Cioè è un tipo di cura che prevede di utilizzare lo stesso principio della malattia da curare. Ma in dosi infinitesimali. Se si guarda il bugiardino di un medicinale omeopatico, si trova l'indicazione del principio attivo seguito da sigle tipo "CH3" o "CH2" o simili. Che vuol dire? Vuol dire che il principio attivo è stato diluito in acqua distillata in ragione di 1 a 1000 (cioè 1000 litri di acqua distillata per ogni litro di principio attivo) una volta (CH0), ...

Attacco chimico in Siria? Solo una fake news

10/04/2018, 15:46 -
Ancora una volta dai mass media viene sparata la notizia di una bomba al cloro sganciata su Douma, una città siriana, occupata fino a pochi giorni fa dalle milizie di Jaish al-Islam, un gruppo che fa parte della galassia di Al Qaeda. E come le altre volte è una fake news. Ma questa volta, è una bufala evidentissima. Tanto che sui social network non c'è voluto molto perchè parecchi se ne accorgessero. Basta ragionarci 30 secondi: Douma fino a pochi giorni fa era occupata da Jaish al-Islam. In questi ultimi giorni tali milizie si sono arrese e hanno contrattato col governo siriano per lasciare la città in cambio della vita dei civili tenuti in ostaggio; e Assad ha accettato. E 12 ore dopo la città ...

Il paradosso della democrazia

09/04/2018, 15:56 -
"Il terribile paradosso della democrazia è che i cittadini possono liberamente scegliere di privarsi della democrazia". Questa frase, scritta questa mattina su Twitter dal giornalista Vittorio Zucconi, mi ha dato da pensare. Zucconi si riferiva alle elezioni in Ungheria, dove Viktor Orban, che ha idee sulla democrazia alquanto discutibili, è stato eletto presidente per la terza volta. Ma questa frase è applicabile solo all'Ungheria? In realtà è applicabile anche all'Italia. Perchè il punto è esattamente questo: gli italiani stanno progressivamente rinunciando alla democrazia. E lo stanno facendo democraticamente, votando per i partiti che più schiacciano la democrazia sotto i loro piedi. ...

La Corte Costituzionale, il governo e la vicenda di Marco Cappato

04/04/2018, 15:50 -
E' di ieri la notizia che il governo ha deciso di costituirsi davanti alla Corte Costituzionale per la vicenda relativa alla legge che punisce l'assistenza al suicidio. Ma leggendo un po' di commenti sui social, ho l'impressione che la gente non si renda conto del quadro della situazione. Innanzitutto, partiamo dalla legge. Perchè esiste come reato l'assistenza al suicidio? Per capirlo, bisogna ricordare che questo è un reato inserito quando il Codice Penale fu scritto. E cioè nel 1930, in piena era fascista. In quel periodo, l'Italia non era un Paese piacevole in cui vivere. E inoltre, c'era una certa carenza di popolazione, a causa dei milioni di morti della Prima Guerra Mondiale. Due cose che spinsero il governo ...

I dazi di Trump: una mossa positiva o negativa?

03/04/2018, 15:58 -
Negli ultimi tempi, il presidente statunitense Donald Trump ha cominciato ha predisporre dazi sulle merci, in particolare con la Cina. E ovviamente la Cina ha risposto con altri dazi su prodotti americani. Ma questa battaglia commerciale che senso ha? E chi ne può uscire vincitore? Per capire, dobbiamo però mettere a fuoco la posizione della Cina. E soprattutto la sua politica economica degli ultimi 30 anni. Per recuperare la sua arretratezza economica ha cominciato a copiare i prodotti costruiti in Occidente. Il metodo più usato era il cosiddetto "reverse engineering": si prende il bene, lo si smonta pezzo per pezzo e si vede come funziona ogni singolo pezzo. Ma questo sistema ha uno svantaggio: prima che possa essere ...

Il massacro di Gaza, la protervia di Israele e il silenzio dell'informazione in Italia

02/04/2018, 13:26 -
L'episodio di Gaza di venerdì è uscito su tutti i giornali: 16 morti e oltre 1500 feriti tra i palestinesi, nessuno tra gli israeliani. Ma come sono andate veramente le cose? Cominciamo col dire che, contrariamente a quello che ha detto la Tv o che hanno scritto i giornali, non c'è stata "battaglia", non ci sono stati "scontri", non c'è stata "guerriglia". C'era una situazione molto semplice: da una parte 17 mila civili palestinesi disarmati; dall'altra alcune centinaia di soldati, armati di fucili di precisione e di carri armati. Questo si chiama "massacro", "strage", e così via. Ma quando è solo un episodio tra i tanti, si chiama "genocidio". Ed è esattamente quello che è successo e che sta ...

C'è una nuova guerra fredda tra Occidente e Russia?

28/03/2018, 15:51 -
Negli ultimi giorni sta imperversando sulle prime pagine dei giornali la vicenda dell'espulsione dei diplomatici russi dai Paesi europei. CHi sta seguendo i giornali, conosce la vicenda: la Gran Bretagna ha accusato la Russia di aver organizzato il tentato omicidio mediante veleno di Sergej Skripal, una ex spia russa che viveva in Inghilterra. Mentre l'uomo era in un parco giochi di Salisbury, lui e la figlia sono stati avvelenati ed ora sono in gravissime condizioni in ospedale e non si sa se riusciranno a sopravvivere. La prima cosa che ho notato, su alcuni mass media italiani e nei social network, è lo scetticismo (per usare un eufemismo) che ha raccolto questa decisione. In particolare, molti non credono che ci sia la Russia, dietro ...

Altre notizie