Editoriali

Alitalia: una vicenda tipo del "capitalismo all'italiana"
15:46

Alitalia: una vicenda tipo del "capitalismo all'italiana"

Sarà un argomento principe della propaganda politica dei prossimi mesi. Mi riferisco alla vicenda Alitalia, indirizzata ancora una volta verso il fallimento. Ma quali sono i problemi dell'Alitalia? E perchè non si riescono a risolvere? Per capirlo, bisogna ricordare cosa era Alitalia negli anni '70 e '80. Certo, la compagnia di bandiera italiana; ma anche uno stipendificio, con piloti e ...

La Brigata Ebraica: perchè tanto scalpore e tanto interesse?

25/04/2017, 15:03 -
In questi giorni, si è fatto un grande parlare della "necessità" di far partecipare la Brigata Ebraica (o meglio rappresentanti della comunità ebraica italiana) al corteo del 25 aprile. Addirittura ci sono stati parlamentari del Pd che stanno facendo i salti mortali per far premiare la Brigata Ebraica con una medaglia, per i suoi meriti nella Resistenza. E l'ex presidente del Consiglio Matteo Renzi ieri, da Radio Capital, si è scagliato contro l'Anpi, "reo" di non aver dato orecchio alle pretese della comunità ebraica. Ma cosa era la Brigata Ebraica? Era una unità dell'esercito britannico, creata arruolando ebrei di quello che allora era il Mandato Britannico della Palestina (e che corrisponde ...

Come nascono i sogni? E perchè non sempre li ricordiamo?

24/04/2017, 15:48 -
Perchè sogniamo? Cosa succede nel nostro cervello quando viviamo quelle immagini, a volte così nitide da farci svegliare? Sembra una domanda semplice, ma in realtà la risposta è meno semplice di quanto si pensi. Per capirlo, bisogna spiegare che cosa succede nella nostra testa quando ci addormentiamo. Nel sonno, noi chiudiamo ogni nostra porta con l'esterno, il cervello "si concentra" solo su se stesso e sul corpo. Una situazione che inconsciamente noi conosciamo: a tutti sarà capitato di andare a dormire con la febbre alta, per esempio, e risvegliarsi più freschi e con l'impressione di stare meglio. Questo perchè l'organismo ha potuto concentrarsi sulla malattia, provvedendo a "colpire" i virus o i ...

Sionismo e antisemitismo: le due armi della propaganda israeliana

19/04/2017, 15:42 -
Oggi Repubblica pubblica un articolo su una "edizione critica" del Mein Kampf di Adolf Hitler, edito da Frei Ebrei. Nell'articolo, per descrivere questa associazione, scrive: "nasce come sito d'informazione, per promuovere lo studio e la comprensione dell'identità ebraica". E poi, a proposito di Vincenzo Pinto, curatore del libro, scrive: "studioso del sionismo e dell'antisemitismo". Il tutto in poche righe. Ed è una curiosa scelta. Vediamo perchè. Innanzitutto, cosa sono sionismo e antisemitismo? Il 90% di voi penserà: "Che domanda idiota. Lo so". Davvero? Perchè sono due termini il cui significato è stato abbondantemente stuprato ed adattato. Cominciamo dall'antisemitismo, che non è odio verso gli ...

La Turchia di Erdogan, una lancia infilata nel cuore dell'Europa

18/04/2017, 15:46 -
Quando gli Usa attaccarono Iraq ed Afghanistan, e qui in Italia iniziava la campagna anti-musulmani (che prosegue ancora oggi) per appoggiare la propaganda del governo Berlusconi, mi capitò più una volta di discutere di questo o di quello della situazione. E all'improvviso realizzai che il "problema" dei musulmani è la loro conflittualità interna. Senza voler annoiare in lunghi e complicati elenchi e spiegazioni, basti dire che le varie interpretazioni del Corano che si sono succedute nel corso dei secoli hanno portato a varie "correnti" tra i musulmani. Sciiti, sunniti, wahabiti e così via; ognuno ritiene di essere quello che interpreta il Corano in maniera genuina e ognuno ritiene che gli altri sbaglino. Ma ...

"Hitler non ha mai usato armi chimiche": la gaffe della Casa Bianca che non è una gaffe

12/04/2017, 15:35 -
Ha destato molto scalpore il fatto che il portavoce della Casa Bianca, parlando con i giornalisti nel quotidiano appuntamento della sala stampa, abbia detto: "Neanche Adolf Hitler usò armi chimiche", facendo un parallelo tra il dittatore nazista e il presidente siriano Bashar al Assad. Proteste immediate dei giornalisti, tentativo di rettifica, richieste di sostituirlo, e così via. La solita tiritera. Eppure... ma siamo proprio sicuri che abbia detto una cosa sbagliata? Hitler aveva un forte terrore delle armi chimiche. Lo dimostra il fatto che non tentò mai di usarle in guerra, neanche quando le cose andavano male. Un terrore causato da un episodio accaduto nel 1918, poche settimane prima della fine dlela Prima Guerra ...

La debolezza di un Paese di fronte alla speculazione

"Addio al cambio fisso con l'euro". Ma siamo sicuri di aver capito bene?

11/04/2017, 14:04 -
La notizia è di ieri e già è stata diffusa sui social network come la dimostrazione che l'euro continua a perdere colpi. Il fatto è che la Banca Centrale della Repubblica Ceca ha annunciato che non manterrà il cambio fisso (27 corone per un euro) deciso tre anni fa come primo passo per una integrazione del Paese nell'Eurozona. Ma siamo sicuri che la gente abbia capito cosa significa e cosa c'è dietro? Secondo me, no. Cominciamo con un po' di storia, sempre importante per disegnare la cornice della situazione. La Cecoslovacchia nasce alla ...

Trump attacca la Siria per difendere l'ISIS e Al Qaeda

10/04/2017, 15:43 -
Già la settimana scorsa, in questo editoriale, spiegavo perchè la notizia dell'attacco chimico di Assad sui civili di Idlib fosse una bufala. E ad un certo punto chiedevo retoricamente: "Ma perchè allora racconterebbero delle balle? Che ci guadagnano?". E la risposta che ho dato è stata data sul passato, in pratica ho spiegato la situazione. Ovviamente non ero nella testa di Donald Trump e non potevo prevedere il lancio di 59 missili Tomahawk su un aeroporto militare siriano. Ma anche questo rientra in una situazione assolutamente spiegabile. Però bisogna partire dal precedente editoriale (avanti, fate lo sforzo. Non vorrete farmi scrivere la stessa cosa due volte?), in cui descrivevo la situazione bellica. ...

Siria: la mistificazione continua. E gli italiani ci credono

05/04/2017, 15:54 -
La notizia era di quelle che impressionano: 58 morti (oggi sono diventati 74) a causa del bombardamento di armi chimiche sganciate dagli aerei dell'aviazione siriana. Anzi, no: sganciate personalmente dal presidente siriano Bashar al Assad. E via con le testimonianze lacrimevoli sugli 11 bambini (poi sono diventati 20) uccisi. Molti mostrati con la maschera ad ossigeno, poverini...Peccato che forse sarò l'unico dei giornalisti in Italia che prima di scrivere un articolo su un argomento si informa. E spero che questa affermazione sia solo un atto di presunzione. Ma quello che ho letto mi fa ritenere che sia vera, almeno riguardo questa notizia. E la prima cosa che stona sono proprio quelle maschere ad ossigeno sulla faccia dei bambini. Infatti ...

La certezza della pena: come si raggiunge?

04/04/2017, 15:36 -
Sono decenni che sento i politici dire che c'è bisogno della "certezza della pena". Di solito, lo dicono quando c'è qualche povero cristo che commette qualche grave reato dopo essere stato rilasciato; quasi sempre si tratta di un extracomunitario. Non ho sentito nessuno parlare di certezza della pena quando è stato condannato Silvio Berlusconi per aver frodato 376 milioni al fisco italiano, per esempio. Ma la "certezza della pena" è raggiungibile? Innanzitutto, bisogna spiegare cosa è una condanna penale. Perchè c'è molta gente che non ha idea. Ho letto tantissime volte sui social network persone che se la prendevano con i giudici per aver liberato qualcuno che poi ha commesso reati. E qui ...

Altre notizie