Archivio notizie

Approvato il decreto su Quota 100 e Reddito di cittadinanza
18/01/2019, 16:54

Ma le norme sono diversissime dalle promesse

Approvato il decreto su Quota 100 e Reddito di cittadinanza

ROMA - Ieri sera sono stati presentati i decreti legge per realizzare "quota 100" e il reddito di cittadinanza. Da notare che, quando si sono presentati davanti alle telecamere, Conte e Di Maio avevano in mano una slide con scritti entrambi i provvedimenti, mentre Salvini una slide con solo "Quota 100". Segno evidente dlela spaccatura che c'è stata nel governo e di come il leader della Lega si ...

Ma si teme un nuovo slittamento

Questa sera il Cdm su quota 100 e reddito di cittadinanza

17/01/2019, 16:44 -
ROMA - Dopo il vertice di questa mattina tra Conte, Di Maio e Salvini, sembra in dirittura d'arrivo sia la legge su quota 100 che quello sul reddito di cittadinanza. Ma il dubbio è d'obbligo, visto che entrambi i provvedimenti slittano da tre mesi. Lo si vedrà nel Consiglio dei ministri, previsto prima per le 16 di oggi e poi per le 18. Resta il problema di cosa verrà scritto nella legge. In base alle voci che sono circolate in queste ultime settimane, stanno scrivendo le leggi in maniera tale da ridurre al minimo il numero di persone che possano ...

"Lo faccio per senso di responsabilità"

Berlusconi annuncia: "Mi candiderò alle elezioni europee"

17/01/2019, 16:24 -
QUARTU SANT'ELENA (CAGLIARI) - Si sapeva da tempo, ma oggi è arrivata la conferma ufficiale: Silvio Berlusconi si presenterà candidato alle elezioni europee della prossima primavera. L'ha annunciato lui stesso da Quartu Sant'Elena, in provincia di Cagliari, dove è impegnato in un tour elettorale. Ha spiegato che lui scenderà "in campo per fermare questo governo dove una parte è rappresentata dal Movimento Cinquestelle guidato da persone con nessuna esperienza e nessuna competenza. Sono come quei signori della sinistra comunista del '94, in più hanno ...

Il rischio legato alla riforma costituzione dei grillini

Petizione per impedire che il Parlamento riduca i parlamentari eletti all'estero

16/01/2019, 11:19 -
ROMA - La riforma costituzionale voluta dal Movimento 5 Stelle, di riduzione del numero dei parlamentari (da 630 a 400 alla Camera e da 315 a 200 al Senato), sta provocando reazioni negative all'estero. Infatti su change.org è stata varata una petizione, già sottoscritta da 64 intellettuali italiani all'estero, che chiede di non ridurre il numero dei parlamentari eletti all'estero. Infatti la norma prevede che alla Camera essi si riducano da 12 a 8 e al Senato da 6 a 4. Secondo i proponenti, questa riduzione mette in crisi il concetto stesso di ...

Ma la legge nasconde molte insidie

Approvato in commissione il referendum propositivo, domani sarà in aula

16/01/2019, 09:53 -
ROMA - La Commissione Affari Costituzionali della Camera ha approvato il mandato al relatore per la legge che introduce il referendum propositivo nella Costituzione. La norma che esce dalla Commissione (votata da M5S e Lega) prevede che si debba presentare una proposta di legge con 500 mila firme. Se entro 18 mesi il Parlamento non la approva, bisogna fare il referendum, che verrà approvato se voterà a favore non solo la maggioranza, ma anche almeno il 25% degli aventi diritto. E' previsto anche che in quei 18 mesi il Parlamento può preparare una ...

Il tentativo di tenere fuori i giornalisti è fallito

Grillo contestato alla Oxford Union, replica: "Non siete cortesi"

15/01/2019, 09:01 -
OXFORD (INGHILTERRA) - Beppe Grillo ci aveva provato a nascondere il suo atteso flop alla Oxford Union, vietando l'accredito ai giornalisti. Ma non è servito: Repubblica e il Corriere della Sera sono riusciti ad avere un resoconto di quanto è successo. Si parte da un Grillo che entra bendato perchè "è difficile guardare in faccia la verità" e attacca con il suo monologo,mentre al suo fianco il traduttore fa fatica a tenergli dietro. Tanto che alla fine molti studenti hanno detto di non averci capito niente. Ma la tensione è salita al momento in ...

Istat: a novembre produzione al -2,7%

Di Maio: "Siamo alle soglie di un nuovo boom economico"

11/01/2019, 16:35 -
MILANO - Oggi il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio è andato agli Stati generali dei consulenti del lavoro, dove ha rilasciato dichiarazioni decisamente sorprendenti. Nonostante tutti i dati economici dell'Italia siano girando verso il negativo e nonostante le previsioni per il futuro siano decisamente poco incoraggianti, Di Maio ha detto: "Un nuovo boom economico potrebbe rinascere: negli anni '60 avemmo le autostrade, ora dobbiamo lavorare alla creazione delle autostrade digitali". E poi ha aggiunto: "L'Italia deve essere in prima linea ...

Raffaele Marrone nuovo presidente Confapi Napoli

11/01/2019, 15:15 -
L'elezione è avvenuta nel corso dell'ultima assemblea dei soci dell'Associazione delle piccole e medie imprese dell'areametropolitana partenopea. Marrone (31 anni), che lascia l'incarico di presidente del Gruppo Giovani Confapi di Napoli, nei prossimi giorni presenterà la Giunta che lo affiancherà nel mandato triennale.«Porteremo la vita delle Pmi al centro della nostra azione – ha sottolineato il neo presidente, a margine dell'elezione – e lo faremo con una metodologia e un approccio nuovi».«Le piccole e medie imprese sono alle prese con cambiamenti non solo dei mercati di riferimento e dell'economia in generale – ha continuato – ma anche dei sistemi legislativi. Il futuro si apre a chi impara a ...

La Basilicata andrà alle urne a fine marzo

Il Tar dice no all'accorpamento delle elezioni regionali con le europee

10/01/2019, 18:17 -
POTENZA - Il Tar della Basilicata ha accolto i ricorsi presentati contro la decisione della vice presidente della Regione Flavia Franconi di accorpare le elezioni regionali con quelle europee. La scelta era stata fatta per risparmiare una parte dei soldi necessari a tenere le elezioni stesse. Ora dovrà essere decisa una nuova data entro 20 giorni, data che dovrà essere entro i 60 giorni dal decreto. Il che pone come tempo limite per la data delle elezioni la fine di marzo. Tra coloro che hanno presentato ricorso c'è Antonio Mattia, candidato presidente ...

DI Maio afferma che le risorse per i disabili ci sono

Cdm: slitta la discussione su reddito di cittadinanza e quota 100

10/01/2019, 16:32 -
ROMA - Non ci sarà il decreto sul reddito di cittadinanza, come era stato annunciato, nel Consiglio dei Ministri di oggi. E non ci sarà neanche il decreto su quota 100. Tutti gli argomenti principali sono stati rinviati. Forse se ne parlerà nel prossimo Cdm, o forse in quello successivo. Oggi non ci sarà neanche la nomina del presidente della Consob, posto per cui è in pole position l'ex assessore all'economia della giunta Raggi Marcello Minenna. Intanto, sembra che la norma sul raddoppio dell'Ires per le società no profit ...

Altre notizie