Politica

Salvini in Israele: "Hezbollah terroristi". Il Ministero della Difesa preoccupato
12/12/2018, 09:39

Il Ministro dell'Interno va a fare propaganda pro Israele

Salvini in Israele: "Hezbollah terroristi". Il Ministero della Difesa preoccupato

TEL AVIV (ISRAELE) - Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini è in Israele, per il tradizionale atto di vassallaggio che tutti i governi italiani vanno a fare al governo israeliano. Ma anche da lì crea problemi. Ieri infatti ha postato diversi tweet dove definisce "terroristi" gli uomini di Hezbollah, il movimento politico libanese che è al governo. Una scelta veramente pericolosa, ...

Ma a più della metà degli italiani non piace la manovra

Sondaggi: M5S in calo, Pd e Lega stabili, situazione congelata

11/12/2018, 09:55 -
ROMA - I nuovi sondaggi fatti da Swg per La7 delineano una situazione non dissimile da quella degli ultimi mesi. La Lega rimane in testa, stabile intorno al 32%, mentre il Movimento 5 Stelle scende di un altro punto percentuale, arrivando al 26,6%. Una differenza tra i due partiti al governo che cresce sempre più. Il Pd, nonostante sia in piena bagarre congressuale, resta stabile al 17,5%. Forza Italia scende all'8,7% mentre Fratelli d'Italia sale al 3,7%. E poi via via a scendere gli altri. Ma il dato più interessante che esce dai sondaggi è il fatto che ...

Ma resta problema di un deficit che si amplia sempre di più

Ue propone mediazione all'Italia: limiti su quota 100 e reddito di cittadinanza

10/12/2018, 09:10 -
ROMA - L'Unione Europea, secondo le ultime voci, ha proposto all'Italia una mediazione sulla manovra di bilancio. In particolare sulle due questioni che per il governo italiano sono fondamentali: la "quota 100" per modificare la legge Fornero e il reddito di cittadinanza. La mediazione consiste in proposte in realtà già avanzate da Savini (quota 100 solo per un anno) e da Di Maio (il reddito di cittadinanza limitato; e con 9 miliardi stanziati una tantum non può che essere una misura limitata. In realtà il pericolo è un altro. Sempre ...

Farmacie comunali, Iovino: "Si al diritto alla salute"

07/12/2018, 16:00 -
Terza giornata nazionale delle farmacie comunali, organizzata da Assofarm. “Etica, solidarietà e mercato sostenibile” è il nome del convegno che ha visto, tra gli altri, l’intervento di Francesco Iovino, Consigliere della Citta Metropolitana di Napoli, che ha sottolineato come in un periodo storico in cui i cittadini sono sempre più afflitti dalla povertà necessitino di un aiuto concreto per non vedere calpestato il proprio diritto alla salute. 

La sua colpa? Aver lasciato il gruppo di partito

M5S chiede una penale di 100 mila euro al parlamentare malato di Sla

07/12/2018, 14:41 -
ROMA - Il Movimento 5 Stelle va all'attacco di Matteo Dall'Osso, parlamentare eletto nelle sue file, che ha deciso di cambiare gruppo. Dall'Osso ha preso la sua decisione dopo che il suo partito aveva bocciato un emendamento che assegnava più risorse al fondo per i disabili. Un problema che per il parlamentare è molto sentito, visto che è affetto da Sla. Per questo ha chiesto di passare nel gruppo di Forza Italia, dato che secondo lui in quel partito il problema è molto sentito. Una scelta che al Movimento 5 Stelle non è piaciuta, tanto che ...

Si pagherà fino a 4000 euro in più per una utilitaria

Spaccatura tra M5S e Lega sulla nuova tassa sulle auto

06/12/2018, 18:17 -
ROMA - La nuova tassa proposta dalla maggioranza sulle auto più piccole sta scatenando un'ondata di proteste tra sindacati e produttori. Si tratta di una tassa che viene definita "econolica": incentivi da 1500 a 6000 euro per le costosissime auto elettriche e per le costose auto ibride, tasse fino a 4000 euro per le utilitarie, che inquinano di più. Una scelta che penalizza ovviamente i ceti più bassi, che hanno meno disposibilità economiche e non possono spendere 60 mila euro per una Tesla. Le proteste hanno già provocato una divisione tra ...

Ma come reagirà l'Europa?

Il governo verso la fiducia sulla manovra di bilancio

05/12/2018, 09:04 -
ROMA - Il govreno decide di tagliare corto sulla manovra di bilancio. Ieri ha approfittato dell'uscita dall'aula della Commissione Bilancio delle opposizioni per chiudere anticipatamente l'esame degli emendamenti sulla manovra di bilancio. Esame che sarebbe stato comunque inutile: il governo intende presentare un maxiemendamento e porre la fiducia, senza quindi permettere alcuna discussione nel merito della legge. Ed è sintomatico che questa decisione arrivi senza che ci sia stato alcun ostruzionismo da parte delle opposizioni. Ora la manovra di bilancio arriva in aula a ...

San Pietro a Patierno dice no all’impianto per i rifiuti -video

04/12/2018, 11:49 -
NAPOLI – San Pietro a Patierno si mobilita per dire no alla realizzazione di un nuovo impianto per il trattamento dei rifiuti. A raccogliere il malcontento dei residenti della zona Severino Nappi, consigliere regionale e responsabile nazionale Politiche per il Mezzogiorno di Forza Italia. In queste ore una mobilitazione generale nel popoloso quartiere napoletano per la raccolta di firme da protocollare, nelle prossime ore, alle istituzioni competenti. “Una vera e propria offesa alla dignità dei cittadini”, tuona Nappi. Che, rincarando la dose, aggiunge: “Un territorio così degradato e privo di servizi pubblici non può ospitare un impianto del genere”. Indice puntato contro l’amministrazione De ...

Uno spoil system mai praticato finora

Il Ministro Grillo annulla tutte le nomine al Consiglio Superiore della Sanità

04/12/2018, 10:42 -
ROMA - Il Ministro della Salute Giulia Grillo ha deciso di annullare le nomine di tutti i componenti del Consiglio Superiore della Sanità. Una decisione a sorpresa, anche perchè inaspettata: anche se il Ministro ha sei mesi di tempo per fare questa operazione ed è un suo diritto farlo, in passato non si è mai fatto. Il CSS è un organismo di consulenza tecnica, quindi sostituire una persona non cambia molto, dato che sulle grandi questioni le esperienze sono sovrapponibili. La Grillo ha spiegato con un comunicato la sua decisione: "Il ...

Tolti altri soldi ai migranti, allentati i vincoli di spesa

Manovra di bilancio: Conte in Europa per bloccare la procedura di infrazione

04/12/2018, 09:29 -
ROMA - Continuano le trattative del governo italiano in Europa per ottenere un deficit al 2% nella manovra di bilancio. Ormai la questione è minima ed è più formale che sostanziale. Nel senso che la Ue si accontenta di arrivare all'1,95% nel rapporto deficit/Pil, cosa che implica la necessità di trovare solo altri 4 miliardi o poco più. l'Europa non intende cedere ulteriormente, quindi toccherà al governo italiano agire. Intanto prosegue l'esame degli emendamenti alla manovra di bilancio. E sono state approvate alcune piccole ...

Altre notizie

Cerca notizia