Politica / Politica

Assessore veneto Donazzan: "Bisogna togliere i figli ai rom"
08/12/2017, 17:14

E insiste su Facebook: "E' questione di buonsenso"

Assessore veneto Donazzan: "Bisogna togliere i figli ai rom"

VENEZIA - Dichiarazione davvero pesante dell'assessore all'Istruzione della Regione Veneto, Elena Donazzan. Infatti ha proposto in Consiglio regionale di togliere i figli "da zero a sei anni" ai genitori rom e sinti per educarli. Non contenta, ha poi ripreso la questione su Facebook scrivendo: "Togliamo il velo dell'ipocrisia. E usiamo il buonsenso". Del resto aveva specificato in Consiglio Regionale: "Se ...

Blog di Grillo: ")Insinuazioni inaccettabili"

Biden: "La Russia aiuta Lega Nord e M5S"

08/12/2017, 16:00 -
In una intervista rilasciata alla rivista Foreign Affairs, l'ex presidente Usa Joe Biden ha detto che la Russia ha interferito nella propaganda referendaria del 4 dicembre dell'anno scorso a favore del no, e che tuttora sta aiutando Lega Nord e Movimento 5 Stelle attraverso i suoi hacker. Una accusa molto grave che ovviamente viene respinta dagli interessati. Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini lo fa in maniera secca: "Renzi ha perso il referendum e perderà le elezioni, perché gli italiani hanno buon senso, non perché lo vuole Putin". Il ...

Il Pd conta sui voti di M5S per approvarla

Biotestamento: oggi se ne discute in aula al Senato

06/12/2017, 10:16 -
ROMA - La conferenza dei capigruppo di martedì del Senato ha deciso di porre come primo argomento la legge sul biotestamento. Legge che adesso è in discussione al Senato. E' una legge che vede contrari sia Alleanza popolare di Alfano che la Lega e Forza Italia. Ma il Pd dovrebbe poter contare (salvo voltafaccia dell'ultimo minuto, come è già successo più volte in passato) sui voti del Movimento 5 Stelle e anche su quelli di Mdp. In particolare, Ap contesta la parte della legge in cui si considerano trattamenti medici l'alimentazione e ...

Il leader leghista in visita a Castel Volturno (CE)

Salvini difende i naziskin: "Il problema è l'immigrazione"

01/12/2017, 16:13 -
CASTEL VOLTURNO (CASERTA) - Il leader leghista Matteo Salvini torna a difendere il gruppo di naziskin che due giorni fa ha interrotto una riunione di un gruppo pro-immigrati di Como per leggere un proclama intimidatorio. Intervistato durante la sua visita a Castelvolturno, in provincia di Caserta, Salvini ha commentato così l'episodio: "ll problema vero non sono i quattro ragazzi che hanno fatto irruzione, ma un'immigrazione fuori controllo, voluta da qualcuno, organizzata e alimentata da una certa sinistra che fa favori ai poteri forti e cerca lo scontro sociale". Il tutto ...

LONGOBARDI: LA PREVENZIONE È VITA

30/11/2017, 12:30 -
Il Vicepresidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, Alfonso Longobardi, ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Nell'ambito di un'ampia campagna di sensibilizzazione sul territorio, oggi ho promosso a Sant'Antonio Abate, in collaborazione con l'Amministrazione comunale guidata dall'amico Antonio Varone e il Liceo 'Pascal', una giornata dedicata alla cultura della prevenzione.  Protagonisti attivi sono stati la Scuola, gli studenti, i docenti, gli operatori e le famiglie.  La giornata di oggi si è focalizzata sull'idea di diffondere tra le giovani studentesse l'importanza della diagnosi precoce e in generale della prevenzione, anche attraverso la conoscenza del proprio corpo (tecnica di autopalpazione, ecc). Sono state ...

Una frase che desta polemiche

Salvini: "Il biotestamento? Mi occupo dei vivi, non dei morti"

29/11/2017, 11:12 -
ROMA - "Più che di fine vita io mi preoccupo della vita. A me piacerebbe che questo Parlamento si occupasse degli italiani che stanno vivendo. Un cittadino deve essere libero di scegliere, ma io mi preoccupo di più di quelli che stanno vivendo e stanno vivendo male. Poi di morte, di una buona morte, ci occuperemo al momento giusto" con queste parole il leader della Lega Nord Matteo Salvini ha confermato il suo no alla legge sul biotestamento, che il Pd sta cercando di far approvare. Una frase che ha destato molte polemiche, sia nella politica che sui social ...

E aggiungono: "Dietro c'è il Pd"

M5S contro Nyt: "L'inchiesta sulle fake news è una bufala"

27/11/2017, 14:24 -
ROMA - Non è piaciuto al Movimento 5 Stelle l'inchiesta del New York Times e di Buzzfeed sulle fake news in Italia. In particolare, non è piaciuto che si sia scoperto che alcuni siti legati al Movimento 5 Stelle hanno lo stesso Google Id di un sito relativo alla Lega. Cosa che indicherebbe una propaganda comune, base per una futura alleanza politica. E così oggi sul blog di Grillo, c'è un post che fa presente la loro replica: "Sul web ognuno, anche per mero scopo di guadagno attraverso la pubblicità, chiuso nella sua stanza può ...

Convegno a Palazzo Caracciolo

La proposta del Movimento Idea per il rilancio del Sud

25/11/2017, 12:49 -
NAPOLI - La questione meridionale deve tornare alla ribalta. Da troppi anni il Sud è ormai abbandonato dalla politica e non solo. Per questo al Palazzo Caracciolo di Napoli è stata presentata la proposta del Movimento Idea di un referendum per l'automia e il rilancio del Sud. Sul modello di quello richiesto dal Veneto e dalla Lombardia, la proposta vede in primo piano le ragioni storiche per richiedere poi un riscatto della classe dirigente meridionale che porti le Regioni del Sud a reagire allo strapotere del Nord.       Un rilancio del Mezzogiorno ...

Per evitare l'inciucio con Renzi

Salvini non si fida di Berlusconi: "Facciamo un patto dal notaio"

23/11/2017, 17:45 -
ROMA - Non tira un'aria di fiducia all'interno del centrodestra. Lo dimostra Matteo Salvini che, parlando con i cronisti a Montecitorio, ha affermato: "Chiederemo a Silvio Berlusconi e al centrodestra di fare un nuovo patto con gli italiani e chiederemo un impegno formale ai nostri alleati di fare liste pulite, al di sopra di ogni sospetto. E chiederemo l'impegno formale a chiunque venga eletto nelle liste del centrodestra di non appoggiare mai un governo con il Pd o con il centrosinistra, per evitare scherzi il giorno dopo del voto. Vogliamo che il patto sia scritto ...

Affluenza bassissima: solo il 33,6% è andato a votare

Ostia: Di Pillo (M5S) vine al ballottaggio col 59,6%

20/11/2017, 09:30 -
ROMA - Alla fine, il ballottaggio a Odtia è andato come previsto. Formalmente ha vinto Giuliana Di Pillo, rappresentante del Movimento 5 Stelle, col 59,6% dei voti, battendo Monica Picca (Fratelli d'Italia) che si è fermata al 40,4%. Per questo il X Municipio di Roma (perchè di questo si tratta) avrà 15 consiglieri M5S, 2 di Fratelli d'Italia, 2 di Forza Italia, 2 del Pd, 1 di Casapound e due ad altrettante liste civiche. Ma il vero vincitore è l'astensionismo. Solo il 33,6% degli aventi diritto al voto è andato alle urne, due punti e ...

Altre notizie