Politica / Politica

G7 a Taormina: iniziato l'incontro che finirà domani
26/05/2017, 16:09

Clima e terrorismo tra gli argomenti di cui discutere

G7 a Taormina: iniziato l'incontro che finirà domani

TAORMINA (MESSINA) - Con le tradizioni foto di gruppo, è iniziato prima di mezzogiorno di oggi l'incontro del G7 a Taormina. A fare gli onori di casa, il Presidente del Consiglio italiano Paolo Gentiloni. Sul tavolo, in questa due giorni, molti argomenti cruciali: terrorismo, clima, globalizzazione, sicurezza dei cittadini, sostenibilità economica, ambientale e sociale. Ma ci si aspetta un ...

LONGOBARDI: COMPLETARE OPERE PUBBLICHE DI TUTELA AMBIENTALE

24/05/2017, 17:21 -
Il Consigliere Regionale della Campania, Alfonso Longobardi (Gruppo “De Luca Presidente”), ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Oggi in aula in Consiglio Regionale della Campania si è svolto il Question Time che ho presentato per fare in modo che si possano completate celermente alcune infrastrutture di urbanizzazione primaria.  Occorre porre fine allo scempio ambientale ultimando opere pubbliche fondamentali quali il Collettore "Sub 1", il Collettore "Gragnano/Castellammare di Stabia" e la rete fognaria di Gragnano. Nelle zone interessate dai lavori da ultimare, per anni, i Cittadini sono stati esposti a rischi significativi di disagio ambientale. Alla mia interrogazione ha risposto il Vicepresidente della Giunta ...

Ha quasi la metà del consenso tra i cittadini

Sondaggi: Pizzarotti verso la riconferma a sindaco di Parma senza M5S

24/05/2017, 10:16 -
PARMA - Nella primavera del 2012 fu il primo grande successo del Movimento 5 Stelle: la conquista di Parma attraverso la vittoria di Federico Pizzarotti. Che conquistò il 19% dei consensi al primo turno, ma al secondo turno rovesciò i pronostici e vinse contro il candidato di centrosinistra. Oggi, dopo cinque anni le cose sono profondamente cambiate. Pizzarotti non è più del Movimento 5 Stelle, ma ha aumentato i propri consensi: i sondaggi lo danno al 42%. Gli altri candidati sono lontanissimi: Paolo Scarpa (centrosinistra) è al 27%, ...

Sanzioni per i genitori inadempienti

Vaccini obbligatori nelle scuole, approvato il decreto

19/05/2017, 16:26 -
ROMA - Sia pure con qualche discussione interna, il Consiglio dei Ministri di oggi ha varato un decreto legge che introduce l'obbligo dei vaccini a scuola. Ma ha prevalso la linea soft del Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli: l'obblico ci sarà solo per gli asili nido e la prima elementare. In pratica, per i bambini fino a 6 anni. Per quelli più grandi, se non vaccinati, ci saranno multe pesantissime a carico dei genitori, che potranno arrivare a superare i 5000 euro all'anno. E' stata sconfitta quindi la linea proposta dal Ministro della Salute Beatrice ...

Con un post zittisce le voci di Appendino candidata

Grillo blinda Di Maio: "I sindaci non saranno premier"

18/05/2017, 17:12 -
"Ci tengo a ribadire che nel M5S vige una regola chiara e semplice: ogni portavoce eletto porta a termine il suo mandato e durante il suo svolgimento non può candidarsi a svolgere altre cariche". Un semplice post scriptum al termine del post quotidiano sul blog di Beppe Grillo, stabilisce l'inderogabilità di quella norma. Ma perchè scriverla? E' noto che il Movimento 5 Stelle, salvo cambiamenti dell'ultima ora, presenterà Luigi Di Maio come candidato premier alle elezioni dell'anno prossimo o quanto meno come uomo di punta del Movimento 5 Stelle. Ma ...

Ma Renzi afferma che a giugno verrà approvata

Legge elettorale: non c'è accordo sul "Rosatellum"

18/05/2017, 16:28 -
ROMA - Mentre Matteo Renzi lancia dichiarazioni in cui afferma con sicurezza che il 29 maggio la legge elettorale verrà portata in aula per essere approvata poi nei primi giorni di giugno, resta il dubbio su quale legge elettorale verrà approvata. Infatti il Pd punta sul cosidetto Rosatellum (dato che il primo firmatario è il deputato del Pd Rosato): il 50% dei seggi assegnati con il proporzionale con una soglia di sbarramento al 5% e il 50% dei seggi assegnati con il sistema uninominale. Una legge che però non trova l'accordo degli alleati del Pd ...

Rimpasto, Alessandra Clemente rischia il posto di assessore - Video

18/05/2017, 11:57 -
NAPOLI - Il sindaco Luigi de Magistris potrebbe decidere di revocare la delega ai vigili ad Alessandra Clemente per la quale, però, non è considerato a rischio il posto in giunta nonostante il previsto imminente rimpasto. De Magistris ha posto la questione durante l'ultima riunione del gruppo consiliare DemA, dove si è discusso dei cambi da effettuare nella squadra di governo. Pochi hanno il posto assicurato, ma tra questi nelle ultime ore non sembrerebbe rientrare la bella assessora, che ha incassato ben 4500 voti alle scorse elezioni. Oggi la Clemente guida l'assessorato alla polizia Locale, ma il suo operato lascia a desiderare lo stesso sindaco.Il primo cittadino avrebbe spiegato per chiarire che non si tratta di un ...

In realtà non c'è nessuna maggioranza

Legge elettorale: ritirato l'Italicum bis. Si punta sul sistema tedesco?

17/05/2017, 09:04 -
ROMA -Nuova fase di stallo per la legge elettorale. La proposta avanzata dal relatore, il presidente della Commissione Affari Costituzionali Andrea Mazziotti, è stata bocciata: si trattava del cosiddetto "Italicum bis", cioè la legge elettorale della Camera, così come uscita dalla Corte Costituzionale, estesa anche al Senato. Quindi legge proporzionale, premio di maggioranza al 40% e sbarramento al 3%. Ma il Pd ha proposto una nuova legge elettorale, sul modello tedesco: il 50% dei seggi assegnati con una legge proporzionale e il restante 50% con il ...

Gravissime dichiarazioni fatte a Radio Padania

Salvini: "Bisogna fare un programma di pulizia etnica"

15/05/2017, 15:15 -
MILANO - Gravissime dichiarazioni rese dal segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, che su Radio Padania ha risposto alle domande degli ascoltatori. Ad una domanda sugli immigrati, Salvini ha risposto: "Sull'immigrazione dobbiamo deciderci una volta per tutte: serve un programma di pulizia etnica. Altro che belle addormentate nel bosco come la Serracchiani, che di fronte ad uno stupro si mettono a versare lacrime di coccodrillo". Dichiarazioni gravissime, se si pensa a cosa ha significato "pulizia etnica" in passato. E il fatto che un politico usi questi termini in un Paese ...

Rivolta anche sui social network

"Stupro più odioso se fatto da un profugo". E' bufera sulla Serracchiani

12/05/2017, 16:06 -
TRIESTE - E' bufera su Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia-Giulia, dopo le dichiarazioni di due giorni fa. Commentando un tentativo di stupro ai danni di una giovane tristeina, la Serracchiani si era lasciata andare: "La violenza sessuale è un atto odioso e schifoso sempre ma risulta socialmente e moralmente ancor più inaccettabile quando è compiuto da chi chiede e ottiene accoglienza nel nostro Paese. In casi come questi riesco a capire il senso di rigetto che si può provare verso individui che commettono crimini così ...

Altre notizie