Politica / Regione

L'inciucio - Sanità, si dimette Polimeni: De Luca commissario?
22/03/2017, 15:28

L'inciucio - Sanità, si dimette Polimeni: De Luca commissario?

Joseph Polimeni, commissario di governo per la Sanità della Regione Campania, ha dato le dimissioni, tornerà in Toscana e andrà a dirigere l'azienda sanitaria senese. Si apre per la Sanità campana uno scenario del tutto nuovo e in attesa di una nuova nomina la funzione di commissario governativo è stata affidata al suo vice Claudio D'Amario. Il governo, entro il 5 aprile, ...

Regione, Longobardi premia studenti “Don Milani” -video

Protagonisti del progetto "Orientarsi nella natura"

01/03/2017, 11:55 -
NAPOLI - Cerimonia di premiazione, in consiglio regionale, per gli studenti dell’Istituto “Don Lorenzo Milani” di Gragnano, protagonisti del progetto “Orientarsi nella natura. Le erbe aromatiche e le piante officinali”. Accompagnati da una delegazione di docenti e di genitori, 52 studenti del “Don Lorenzo Milani” hanno ricevuto un attestato a firma del direttore generale del settore Politiche Agricole, Forestali e Alimentari della Regione, Filippo Diasco, e del vice presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale, Alfonso ...

Sommese: "Facciamo il punto sulla legge per gli oratori"

L'inciucio - Fondi per il Welfare, audizione in Regione

L'assessore Fortini interviene in Quarta Commissione

27/02/2017, 16:22 -
NAPOLI – Le modalità ed i criteri di riparto per l’assegnazione dei fondi per le politiche sociali al centro di un’audizione svoltasi dinanzi alla quarta Commissione del Consiglio Regionale della Campania. La commissione speciale, presieduta da Pasquale Sommese, si occupa di sburocratizzazione e informatizzazione della pubblica amministrazione. In particolare, nel corso dei lavori di ...

L'inciucio - Spese pazze Consiglio Regionale, allarme Corte dei Conti

17/02/2017, 13:16 -
"I consiglieri regionali sono stati leggeri in alcune spese relative ai fondi dei gruppi consiliari". Così il Presidente della Corte dei Conti della Campania Sciascia, a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2017. "Si tratta di spese - ha precisato, poi, il Presidente - per le più varie necessità della vita che non rientrano in quelle istituzionali dei gruppi consiliari". E ha aggiunto: "Non è un problema di rendicontazione in quanto tale ma della direzione della spesa verso finalità non istituzionali, come per il bar, per la pizzeria, per il ristorante e spese per acquisti di computer che fanno riferimento agli ultimi anni". Per capire effettivamente come stanno i fatti abbiamo sentito i Consiglieri ...

L’inciucio – Vitalizi camuffati, nuove polemiche in Regione

Il commento di Borrelli (Verdi) e Ciarambino (M5S)

14/02/2017, 13:42 -
NAPOLI - Torna ad infiammarsi il dibattito in consiglio regionale in virtù dei vitalizi “camuffatti” che, a fine dicembre, non poche polemiche sollevarono e fecero gridare allo scandalo in tanti. Il contestato articolo, nel quale vengono definite le regole del nuovo sistema previdenziale, non era stato cancellato e gettato via. Si era deciso, o almeno così pare, di accantonarlo per un po’, per poi ripresentarlo al momento opportuno. E pare che quel momento sia arrivato. Il testo, si ricorderà, dopo l’infuocata seduta prenatalizia del ...

Ma la legge c'è già e viene applicata

Veneto: la Lega vuole una legge nazionale anti-burqa

26/01/2017, 17:41 -
VENEZIA - La Lega Nord continua la sua battaglia razzista contro i musulmani. E lo fa tornando su quello che dal loro punto di vista è un simbolo dell'Islam, il burqa. E così il Consiglio Regionale del Veneto sta per approvare una proposta di legge nazionale - da mandare poi al Parlamento per l'approvazione - per vietare di indossare il burqa nei luoghi pubblici. Si tratterebbe di inserire anche il burqa tra gli accessori usati per il travisamento del volto e quindi vietati dalla legge penale, come i caschi integrali e i passamontagna. La legge inoltre prevede la ...

SPECIALE - Il Sistema Salerno, la Cupola del Potere

23/01/2017, 19:32 -
Ci sono pagine e pagine di informative, intercettazioni, nomine, relazioni tecniche e tanto altro ancora. 18 faldoni letti, analizzati e spiegati da due giovani giornalisti, Andrea Pellegrino e Marta Naddei, nel libro "Il sistema Salerno". Quarantaquattro pagine in cui, muovendo i passi da un'inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Salerno, si prova a mettere a nudo quella che, nel corso degli anni, è diventata una vera e propria cupola del potere che coinvolge politici, imprenditori e funzionari di primo piano della vita amministrativa e non della città di Vincenzo De Luca.

Al telefono Gerardo Ausiello, giornalista de "Il Mattino"

L'INCIUCIO - La svolta di Afragola di Vincenzo De Luca

17/01/2017, 13:36 -
Per l'Inciucio di oggi abbiamo scelto di parlare della svolta "autonomista" di Vincenzo De Luca, l'apostata che gira le spalle al Partito Democratico dopo la rottura con Matteo Renzi, e da Afragola lancia il suo nuovo movimento politico, "Campania Libera". Di sicuro, la frattura tra renziani e deluchiani sarà prospera di una guerra intestina per la leadership regionale...Dunque, nel Pd parte la carica dei cannoni...e su questo tema abbiamo telefonato a Gerardo Ausiello, giornalista de "Il Mattino".

Questa la possibile natura della "frizione"

L'INCIUCIO - Scontro DeMa - De Luca, le mire politiche del sindaco barricadiero

13/01/2017, 15:18 -
L'INCIUCIO POLITICO di oggi ha per tema lo scontro "a pallettoni" in corso tra Luigi De Magistris e Vincenzo De Luca, rispettivamente sindaco di Napoli e governatore della Regioen Campania. I due non si parlano da tempo, ma quotidianamente si scagliano dichiarazioni e tweet al vetriolo. Ma di che natura è questa "frizione", per usare un eufemismo? A cosa mira il sindaco "barricadiero"? Abbiamo telefonato a due eminenti giornalisti: Vittorio del Tufo (editorialista de "Il Mattino") e Simona Brandolini, giornalista politico del "Corriere del Mezzogiorno". Per entrambi, alla base dello ...

Il Fatto - Monaldi, chiude il centro trapianti pediatrico

Interrogazione della consigliera regionale Ciarambino

03/01/2017, 14:35 -
NAPOLI - L’unico centro trapianti pediatrico di tutta la Campania è destinato a chiudere i battenti. Si tratta del “Monaldi” di Napoli, specializzato nei trapianti di cuore: a giorni dovrebbe cessare ogni attività. La notizia non è ancora ufficiale, ma sembra che non ci siano alternative alla chiusura. La decisione è stata presa dopo alcune valutazioni della Regione e del management dell’Ospedale dei Colli (di cui il Monaldi fa parte) che avrebbero fatto emergere delle criticità nell'applicazione dei protocolli e la ...

Altre notizie