Roma

Grillo difende la Raggi: "Sullo stadio decidete voi"
21/02/2017, 09:36

"Se si farà, lo faranno costruttori, non palazzinari"

Grillo difende la Raggi: "Sullo stadio decidete voi"

ROMA - Incontro di due ore lunedì in Campidoglio tra Beppe Grillo, Davide Casaleggio e la sindaca Virginia Raggi. Argomento lo stadio. Secondo quanto si è appreso, Grillo ha incoraggiato la Raggi ad andare avanti e a decidere senza pressioni esterne. "Sei una roccia, gli attacchi non ti scalfiscono, continua così, Roma sta rinascendo", avrebbe detto Grillo alla Raggi. Opinione su ...

La Roma presenta ricorso al Tar per abolire il vincolo

Grillo è a Roma per dare disposizioni sullo stadio

20/02/2017, 10:33 -
ROMA - Beppe Grillo è arrivato domenica sera  a Roma per mettere in riga il suo partito sulla vicenda dello stadio. Oggi incontrerà la sindaca Virginia Raggi e darà le disposizioni del caso. Probabilmnete, verrà redatta una delibera che annulli quella della giunta Marino che autorizzava invece la costruzione dello stadio. Una vicenda su cui l'intervento della Sovrintendenza dei Beni Culturali, che ha ricordato come sulla zona ci sia un vincolo che impedisce di costruire edifici più alti delle tribune dell'ippodromo, sembra aver creato la ...

I magistrati indagano anche su una cassetta di sicurezza

Roma: spunta la terza polizza di Romeo per la Raggi

16/02/2017, 16:22 -
ROMA - Continuano le indagini dei magistrati sulla vicenda che coinvolge la sindaca di Roma Virginia Raggi, il suo ex capo della segreteria Salvatore Romeo e l'ex capo del personale Raffaele Marra. E così siè scoperto che esiste una terza polizza vita (dopo quella da 3000 euro e quella da 30 mila euro) che Romeo ha acceso a favore della Raggi. Si tratta di una polizza da 8000 euro, accesa il 26 gennaio scorso, cioè dopo che era stato reso noto che la sindaca aveva ricevuto dalla Procura un avviso a comparire. Una strana coincidenza temporale, che ...

Altra tegola per la giunta Raggi

Roma: l'assessore Berdini si dimette per la vicenda dello stadio

15/02/2017, 09:10 -
ROMA - Una nuova tegola per la giunta Raggi. Dopo diversi giorni di tira e molla, con interviste rilasciate e smentite, l'assessore all'Urbanistica Paolo Berdini (che doveva essere uno degli orgogli della giunta, esterno al Movimento 5 Stelle) ha consegnato le proprie dimissioni. Nella nota con cui ha comunicato la sua decisione, si legge: ""Mentre le periferie sprofondano in un degrado senza fine e aumenta l'emergenza abitativa, l'unica preoccupazione sembra essere lo stadio della Roma. Dovevamo riportare la città nella piena legalità e trasparenza delle decisioni ...

Ha già lavorato con Rutelli

Roma: l'urbanista Montini al posto di Berdini?

09/02/2017, 16:53 -
ROMA - A quanto pare, per il Movimento 5 Stelle i riciclati vanno bene, quando conviene. Parrebbe questa la nuova strada scelta dlala giunta Raggi per l'ultima modifica (finora). Cioè la sostituzione di Paolo Berdini, assessore all'Urbanistica, che ieri ha presentato le sue dimissioni al sindaco Virginia Raggi che le ha "respinte con riserva", una formula innovativa. Probabilmente la riserva consisteva nel trovare qualcuno che potesse prenderne il posto. E sembra che quel qualcuno sia stato trovato dato che, come riferisce Repubblica, c'è stato un incontro oggi ...

Intervista dell'assessore a La Stampa

Berdini contro la Raggi: la giunta romana è spaccata

08/02/2017, 09:42 -
ROMA - Continuano le tensioni all'interno della giunta romana. E questa volta a gettare benzina sul fuoco è l'Assessore all'Urbanistica, Paolo Berdini. Che ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano La Stampa, in cui critica l'operato della giunta di cui fa parte senza mezzi termini. Ha definito la Raggi "inadeguata per il ruolo che ricopre", "impreparata strutturalmente"; e ha detto che si è messa in mezzo "ad una banda". C'è da aggiungere che questa mattina Berdini ha smentito di aver concesso l'intervista, confermata invece dalla ...

Previsti investimenti per 577 milioni nel triennio

Roma: approvato il bilancio comunale di previsione triennale

31/01/2017, 10:01 -
ROMA - Con 29 voti a favore e 15 contrari, il Consiglio comunale di Roma ha approvato il bilancio previsionale per il prossimo triennio 2017-2019. Parole di trionfo, quelle dette dalla sindaca Virginia Raggi: "Roma approva il bilancio prima di tante altre grandi città italiane. Mi spiace solo dover evidenziare che nel loro caso non ho letto o sentito parlare di rischio default o di commissariamento del Comune. Erano chiacchiere. Erano il solito tanto rumore per nulla. Per fortuna i fatti parlano. Roma riparte. Riportiamo la legalità nei conti del Campidoglio sia ...

L'ok dell'Oref nasconde molti problemi

Revisore dei conti: "Il bilancio di Roma è in equilibrio, ma per quanto?"

27/01/2017, 16:45 -
ROMA - Federica Tiezzi, presidente dell'organo di revisione economico-finanziaria del Comune di Roma (Oref) ha lanciato un pesante monito: "E' vero che il bilancio presenta un equilibrio, ma, se l'ente non si attiva, i rischi potenziali che ci sono esporrebbero anche l'ente a rischio. Questa è la situazione nella quale questo ente si trova: un equilibrio finanziario precario, da tenere sotto controllo e da verificare". E poi ha aggiunto: ""Pur essendo il nostro parere favorevole perché l'equilibrio sembra, rispetto al precedente bilancio, più realizzato, resta il ...

Ma adesso il rischio è di una consiliatura abbreviata

Grillo difende Raggi: "Ha adempiuto ai suoi doveri"

26/01/2017, 16:47 -
ROMA - In difesa di Virginia Raggi scende in campo direttamente Beppe Grillo, che scrive sul suo blog: "Virginia Raggi ha adempiuto ai doveri indicati dal nostro codice etico - che peraltro è stato da poco elogiato pubblicamente dal procuratore Nino Di Matteo - informando tempestivamente il Movimento e i cittadini dell'invito a comparire che ha ricevuto l'altro giorno". Anche la Raggi ha detto ai giornalisti di essere serena: "C'è un'indagine in corso, secondo voi devo rispondere ai giornalisti o alla Procura? Secondo me, alla Procura. Io e i miei avvocati ...

I festeggiamenti a risparmio della giunta Raggi

Capodanno a Roma: niente botti, poca affluenza in strada

02/01/2017, 10:15 -
ROMA - Alla fine, i festeggiamenti a Roma per il Capodanno sono stati quasi deprimenti. Niente botti, niente concerti, niente di niente. La giunta Raggi aveva deciso di non spendere nulla, ripetendo il mantra dle "non ci sono soldi". E il risultato i romani l'hanno visto: il concertone (che poteva essere finanziato da sponsor) è sparito; sostituito da spettacoli fatti da persone qualunque, che avevano fatto una richiesta via e-mail al Comune. Con un successo che insomma, è stato quello che è stato: la maggior parte della gente ha preferito restare a casa o ...

Altre notizie