Salute e benessere / Medicina

Alzheimer, nuovi orizzonti nella cura della malattia
04/04/2017, 15:40

Importante scoperta da parte dei ricercatori italiani

Alzheimer, nuovi orizzonti nella cura della malattia

Finora si è ritenuto che l'ippocampo, zona del cervello che ha un'importante funzione  per  la memoria , fosse la prima ad essere danneggiata dal morbo dell'Alzheimer: un 'importante studio condotto da ricercatori italiani della  Fondazione IRCCS Santa Lucia, del Cnr di Roma e dell’Università Campus Bio-Medico, pubblicato sulla rivista Nature Communications, ...

Sanità Campana, Cesarei in calo nelle primigravide

09/03/2017, 14:13 -
Le ultime novità nel trattamento dell’endometriosi e del dolore pelvico cronico, del prolasso degli organi pelvici in oncologia ginecologica, dell’innovativa e promettente tecnica del linfonodo sentinella e le linee guida fondamentali nella nuova legge sulla responsabilità professionale sono i temi al centro del congresso regionale di Campania e Basilicata dell’Aogoi, l'Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani campani, che si è svolto lo scorso fine settimana a Caserta, al quale hanno partecipato oltre 600 persone tra ostetrici professionisti ospedalieri, del territorio e liberi professionisti. “Un’importante novità nel campo delle patologie pelvi-perineali - ha spiegato il ...

Corso di aggiornamento su endocrinologia e malattie metaboliche -video

07/12/2016, 13:01 -
NAPOLI - Due giorni a Napoli, il 6 e il 7 dicembre, per discutere delle principali malattie endocrino-metaboliche che affliggono gli adolescenti e gli adulti. All'Hotel Alabardieri si è discusso con i principali responsabili scientifici dell'eccellenze in campo medico della nostra Regione che è purtroppo oggetto di un'imponente mobilità sanitaria passiva.

Creare sinergia tra medici e operatori del settore sanitario

Salute e innovazione, la terapia delle infezioni osteoarticolari

03/11/2016, 12:56 -
"Le infezioni non sono solo quelle delle ossa, ma anche quelle dell'addome, quelle vascolari, e che riguardano tutto l'organismo. Abbiamo, perciò, coinvolto, anche chirurghi generali, vascolari e del territorio, infettivologi, microbiologi, farmacisti ed epidemiologi per mettere in rete le esperienze dei diversi profili professionali". E' quanto afferma il Dottore Ciro Pempinello, ortopedico del San Gennaro e Presidente di questa III edizione del Meeting "Diagnosi e Terapia delle Infezioni Osteoarticolari".La sinergia tra le figure professionali del settore sanitario è la ...

Chirurgia estetica, la blefaroplastica non conosce crisi

19/10/2016, 10:37 -
È il terzo intervento chirurgico con finalità estetiche più praticato al mondo, con oltre un milione e 200mila gli interventi rilevati (dati Isaps). Anche in Italia, dopo aumento del seno e liposuzione, il più richiesto è il ringiovanimento dello sguardo, la blefaroplastica. «Gli occhi sono considerati lo specchio dell’anima e per questo sia uomini sia donne ricorrono al bisturi per avere uno sguardo più fresco e giovane.  Inoltre le nuove tecniche di intervento hanno reso la blefaroplastica ancora più sicura e meno invasiva, riducendo di molto i tempi di recupero», premette Patrizia Gilardino, chirurgo estetico milanese. Oltre a trasmettere sensazioni e stati d’animo, gli ...

MENO INFEZIONI GRAZIE ALLE MATRICI FERMENTATE

14/10/2016, 10:16 -
Napoli – La nutrizione nei primi anni di vita rappresenta un aspetto di primaria importanza nel favorire lo sviluppo del sistema immunitario e nel potenziarne l’attività. Le matrici fermentate con microrganismi accuratamente selezionati costituiscono una promettente ed innovativa frontiera nel campo dell’alimentazione pediatrica. Il latte fermentato con il batterio di origine umana Lactobacillus Paracasei CBA L74, infatti, si è dimostrato in grado di ridurre le infezioni. Lo evidenziano i dati degli studi presentati oggi al Congresso SIN (Società Italiana di Neonatologia) in corso a Napoli. Questi risultati si aggiungono alle evidenze, già pubblicate e divulgate nella primavera di quest’anno, di un ...

Implementazione del PDTA, due giornate formative

04/10/2016, 12:41 -
NAPOLI- Il giorno 8 Ottobre 2016, presso la Sala Convegni Complesso Bottazzi – Torre del Greco ed il giorno 15 Ottobre 2016, presso la Sala Convegni dell’Holiday Inn di Napoli, si svolgeranno due giornate formative in merito all’implementazione del PDTA (Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale) per il paziente pediatrico ed adulto affetto da Artrite Reumatoide in Regione Campania. Gli eventi formativi, organizzati dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, diretto dalla Prof. ssa Maria Triassi, in collaborazione con i Distretti n° 57 dell’ ASL Napoli 3 Sud e n° 28 dell’ASL Napoli 1 Centro, vedranno come protagonisti Reumatologi, Medici di ...

Come starei con un seno nuovo? Arrivano gli occhiali per vedere il risultato con la realtà virtuale

04/10/2016, 10:58 -
Degli occhiali da indossare per vedere, grazie alla realtà virtuale, che effetto farebbe avere un seno più grande, ma anche un naso rimodellato, un corpo più scolpito o un viso con meno rughe. È quanto succede oggi grazie alle nuove tecnologie, che stanno portando una ventata di novità negli studi dei chirurghi plastici: «La possibilità di ricostruire un’immagine 3D del paziente e di modificarla sta cambiando il modo in cui approcciarsi a un consulto specialistico e a un’eventuale procedura chirurgica– afferma Alessandro Casadei, vice presidente dell’Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica (Aicpe) -. Le pazienti possono vedere su uno schermo la propria figura che ruota ...

Si ricordano meglio i volti delle persone “cattive”

03/10/2016, 15:24 -
Milano – I volti delle persone cattive si ricordano meglio. Lo hanno scoperto i ricercatori del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca coordinati dalla professoressa Alice Mado Proverbio. La ricerca “How Negative Social Bias Affects Memory for Faces: An Electrical Neuroimaging Study” (DOI: 10.1371/journal.pone.0162671) è stata pubblicata sulla rivista scientifica statunitense PLOS ONE.   Un volto non ci piace o ci fa paura, anche se a volte non sappiamo dire perché. Fra le aree del cervello maggiormente coinvolte nella formazione di un pregiudizio negativo c’è la corteccia prefrontale mediale sinistra, tanto più attiva quanto più il personaggio fittizio ...

Diagnosi prenatale, dalla Campania parte la rivoluzione

01/10/2016, 11:27 -
Lo screening delle malformazioni fetali non avverrà più con pratiche invasive. Per individuare i difetti dello sviluppo nel grembo materno basterà un prelievo ematico. Tutto ciò grazie al Mama test, un metodo diagnostico basato sull’analisi metabolomica di una sola goccia di sangue materno. Primi ad inventarlo e brevettarlo in Italia, Giovanni Scala e Jacopo Troisi.  Si tratta di una storia d’innovazione e ricerca tutta campana, destinata a trasformare le metodologie diagnostiche fetali nei cinque continenti. Infatti, dopo la concessione del brevetto in Italia, gli inventori puntano ad ottenere il riconoscimento a livello mondiale. Nel frattempo è in corso la validazione scientifica, affidata ad un ...

Altre notizie